Ultime segnalazioni

La casa per bambini speciali di Miss Peregrine



Genere: Horror

Autore: Ransom Riggs

Un’isola misteriosa al largo delle coste del Galles, un orfanotrofio abbandonato, un’inquietante collezione di fotografie d’epoca: un romanzo unico per un’esperienza di lettura che fonde una geniale invenzione fantastica con immagini che affiorano dal passato. Una bambina che sa volare, un ragazzino che ha uno sciame di api nella pancia, una bimba con due bocche, un ragazzo invisibile… Quali mostri popolano gli incubi del nonno di Jacob, unico scampato allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista? Oppure sono qualcosa d’altro, e tuttora presente, in grado di colpire ancora? Quando la tragedia si abbatte sulla sua famiglia, Jacob dovrà attraversare l’oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa diroccata in cui, molti anni prima, Miss Peregrine aveva offerto un rifugio a suo nonno e ad altri bambini speciali, dotati di poteri inspiegabili e forse pericolosi. E per quanto possa sembrare impossibile, forse quei bambini e quei ragazzi, in qualche piega del tempo, sono ancora lì, minacciosi e minacciati. Affascinato dalle fotografie d’epoca viste nelle raccolte di alcuni collezionisti, Ransom Riggs costruisce attorno alle più bizzarre e inquietanti il suo primo, formidabile e immaginifico romanzo. Tra fantasia e realtà, tra prosa e fotografia, La casa per bambini speciali di Miss Peregrine è una storia incantevole, un viaggio nel tempo fra orrore e avventura in grado di conquistare ragazzi e adulti.


“E' una notte scura scura di fantasmi e pipistrelli, una notte di paura da far torcere i budelli. È una notte di terrore che risveglia ogni vampiro, una notte di rumore da far togliere il respiro.”            Simona Malozzi

Buon fine settimana meraviglie! Innanzitutto volevo dirvi che sono molto felice di potervi dedicare i miei migliori auguri per questo Halloween magico e spaventoso! Se siete assidui sostenitori del blog saprete che per questa festività abbiamo avuto l'idea di costituire il nostro solito sondaggio, riferito alle cover, ma riguardo libri che sono totalmente diversi dal nostro genere: gli Horror. Inizialmente eravamo tutte molto restie, ma ci siamo fatte coraggio pensando che: un libro è sempre un libro e si tratta comunque di un'esperienza che non va mai calpestata! Insomma, con un'iniziale titubanza, io mi sono approcciata ad un libro che avevo sentito recensire in un canale youtube (wronghysteria) e che mi aveva subito colpito. Si tratta di “La casa per bambini speciali di Miss Peregrine” di Ranson Riggs, primo libro della serie Miss Peregrine's peculiar children, pubblicato in Italia da Rizzoli il 2 novembre 2011. A dire la verità non ci sono molte cose da spiegare di questo libro. La trama racconta di un ragazzino che fin da piccolo si è sentito riempire la testa di storie assurde. Avete presente i racconti dell'orrore, ridondanti di mostri, streghe e maghi crudeli che vagano durante la notte per mangiare gli occhi dei bambini o nascondersi sotto i loro letti? Nulla di tutto ciò è paragonabile a quello che si troverà a vivere Jacob, il protagonista di questo racconto. La vicenda inizia con la descrizione di Abe, suo nonno, nel periodo della sua gioventù. Lui viveva in una casa di accoglienza gremita di bambini con doni molto speciali e controllato dalla donna uccello: Miss Peregrine. Si trattava di un ambiente gioioso, dove questi
bambini speciali potevano vivere in armonia. Purtroppo però, esistevano anche degli essere orribili e con un aspetto disgustoso, che erano ben presenti nella mente di Abe. Jacob, crescendo, si era convinto che i vecchi racconti del nonno fossero solamente delle grosse fandonie inventate per farlo impazzire, ma la notte in cui lui morì, Jacob si ritrovò di fronte ad una scoperta terribile: i mostri che avevano infestato i sogni e l'infanzia del nonno, erano spaventosamente reali. Fu proprio quella notte che il coraggioso nipote, decise di intraprendere il proprio viaggio nel passato del nonno per scoprire finalmente la verità. Sarà proprio nell'isola di Carinohl che incontrerà i famosi bambini speciali di Miss Peregrine. Incredibili maneggiatori di fuoco, forzute giovinette e corpi invisibili o levitanti. Jacob cercherà di trovare delle risposte, di risalire all'infanzia del nonno e di riscoprire il proprio coraggio. Ci riuscirà? Ma soprattutto sarà felice di ciò che il futuro lo aspetta? Lo scoprirete solamente leggendo! Non voglio svelarvi nient'altro. A prescindere dal fatto che ci sono stati dei momenti in cui avrei preso il libro, l'avrei chiuso e mi sarei nascosta sotto le coperte per l'ansia e la paura, questo romanzo è stato una grande rivelazione. Ransom Riggs ha l'ottima capacità di descrivere i personaggi come se esistano realmente nel momento in cui il lettore li sta leggendo. Come se rivivessero nelle sue parole ogni qualvolta che qualcuno vi posa gli occhi. Io, per esempio, mi sono ritrovata a guardarmi intorno per cercare di capire se ci fosse qualcuno che mi stesse osservando. Lo ammetto, sono una persona facilmente impressionabile, ma è stato davvero realistico! Inoltre, la cosa che mi è piaciuta di più, è stata la scelta di aggiungere saltuariamente delle foto che ritraessero momenti specifici o personaggi della vicenda. La casa per bambini speciali di Miss Peregrine dovrebbe essere il primo libro di una serie, come vi ho già detto, ma secondo il mio parere potrebbe benissimo essere terminato. Tutte le domande ricevono una risposta ed i dubbi vengono sfatati. Appena avrò un attimo di
tempo prometto di leggere anche il secondo libro e di recensirlo, anche se non so davvero che cosa aspettarmi. In ogni caso se non avete mai letto un Horror, come me, e non sapete da che parte cominciare, vi consiglio di farlo con questo racconto! Non si tratta di un Horror pesante, ricco di squarciamenti o di sangue, ma è principalmente concentrato sulla trama e sulla suspance. Attendo un vostro commento e nel frattempo vi auguro ancora un buon fine settimana. Spero di non avervi annoiato! Ci risentiremo tra qualche giorno per una recensione richiesta direttamente da una casa editrice! Eh si, grazie al vostro sostegno stiamo facendo crescere il nostro blog. Grazie per tutto ciò che fate! Vi mando un grosso bacio! A presto, vostra Ash.


Voto storia 3 - Bella


  



Nessun commento:

Posta un commento