Ultime segnalazioni

La moglie del califfo



Genere: Romance 

Autore: Renée Ahdieh



Ogni volta che il sole cala sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne di Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona. Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere appena sorge il sole, dopo aver consumato le nozze. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, scoprendolo molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per spezzare una volta per tutte questo ciclo di morte.



Buongiorno, bellissimi lettori! La mia settimana si è dimostrata abbastanza impegnata, ma sono comunque contenta di potervi parlare della mia ultimissima lettura. Stavolta mi sono lasciata andare al mio lato “bambino” che tanto ama leggere di fiabe e leggende. Avevo sentito parlare dei famosi “Retelling”, ma non avevo mai avuto il piacere di leggerne uno. In caso non sappiate di cosa si tratta, è il tema di una vecchia storia “riraccontata” in chiave moderna, può essere di qualsiasi genere e tempo, l'importante è che ne venga rispettata la struttura. Io sono stata così fortunata da vincere una copia di “La moglie del califfo”
dell'autrice americana Renée Ahdieh, edito dalla Newton Compton Editori. Si tratta di un romanzo molto recente e che per mia fortuna ha anche un seguito. A dire la verità è una saga vera e propria, ma che in Italia non è ancora stata annunciata. Sapevo che aveva letteralmente fatto impazzire i lettori americani, ma non pensavo di trovarmi di fronte ad una storia così commovente. Si tratta del retelling della STORIA DELLE STORIE che sicuramente tutti conoscerete: Le mille e una notte.  La protagonista è una giovane nata nello stato del Khorasan, Shahrzad, soprannominata Shazi. La sua età è tanto piccola quanto è tagliente la sua lingua. Si tratta di una di quelle ragazze cresciute in un luogo dove gli uomini hanno l'abitudine di possedere le donne e comandarle, ma al contrario di tutte le altre Shazi non è una sottomessa. Lei ha le unghie e sa benissimo come usarle. Potrebbe sconfiggere un animale inferocito solo con le parole ed è una dote davvero preziosa.
La vicenda comincia raccontando del sacrificio di Shahrzad, che si offre volontaria a prendere in marito il Califfo del Rey, Khalid. Sembrerebbe tutto normale, dato che in quelle terre i matrimoni combinati sono una tradizione rispettata e venerata, se non fosse per il fatto che ogni giorno, da ormai 60 giorni, tutte le donne che vengono prese in moglie dal Califfo vengono uccise. Una delle ultime vittime è stata la migliore amica della nostra protagonista, Shiva, ed è proprio lei che vuole vendicare. Nessuno sa per quale motivo un reuccio così giovane che non sa nemmeno come governare, abbia la presunzione di poter togliere la vita a tutte quelle ragazze.  Sharhzad è consapevole del fatto che la vita non le sarà risparmiata, ma corre il rischio in nome dell'amicizia che la legava a Shiva e lascia definitivamente la sua famiglia. Tutte le mogli del Califfo vengono assassinate all'alba e quando Shazi si ritrova nella stanza del castello e riceve la visita del famoso Khalid, sa perfettamente di non avere scampo. I suoi occhi non tradiscono la sua crudeltà e la voglia immensa di sangue. La sue pelle, i suoi muscoli e persino i movimenti sono uno specchio della sua anima. Tutto in quell'uomo trasuda odio e Shazi sa bene di non potersi arrendere. Deve assolutamente vendicare tutte quelle ragazze e la sua intenzione è quella di ucciderlo, in modo da far tacere le sue stragi una volta per tutte. La giovane coraggiosa si rende conto che non potrà mai combattere la sua battaglia con la forza e l'unica possibilità di vittoria è lottare con la sua arma migliore: le parole. Così inizia raccontandogli una storia con una morale ben spiccata, lasciando un finale aperto. Al sorgere dell'alba il Califfo è così inebriato dalla voce della giovane che non si accorge della luce che filtra dalle finestre. Shazi è riuscita a sopravvivere fino al mattino successivo e sicuramente non si tratta di una coincidenza. Il Califfo ha desiderato risparmiarla anche se non ne conosce la motivazione. E così sarà per tutte le mattine successive sino a quando un legame indefinibile legherà le anime di Shazi e di Khalid, fino ad unirle completamente.
Vi ho raccontato solo la radice della storia. Questo è solo
l'inizio, ma vi assicuro che la vicenda prosegue in un modo che voi non potete nemmeno immaginare. Le vite dei due protagonisti si toccheranno fino a fondersi completamente e se saprete leggere dentro i loro cuori, scoprirete anche voi che non sempre le persone sono come dicono di essere e che a volte i Califfi assassini non sono altro che vittime di loro stesse.
Vi consiglio caldamente di leggere questo bellissimo romanzo e poi sono sicura che avrete voglia di condividere con me le vostre opinioni! La storia di Khalid e Shahrzad ha voglia di essere raccontata ancora e ancora, per rimanere viva e ardere come il fuoco della verità.  Lascio a voi la scelta, ma se deciderete di avventurarvi nel bellissimo palazzo del Califfo del Rey, non ve ne pentirete. Un bacio, Ashley.


Voto storia - 5 Meravigliosa


Voto erotico - 2 Poco casto








Genere: Romance 

Autore: Renée Ahdieh

27 Aprile

Shahrzad è stata la moglie del califfo di Khorasan. era giunta nella sua dimora con lo scopo di vendicare la morte di altre fanciulle andate in sposa a lui. Poi il suo piano è saltato, Khalid non è infatti il mostro che tutti credono. È un uomo tormentato dai sensi di colpa, vittima di una potente maledizione. Ora che è tornata dalla sua famiglia, Shahrzad dovrebbe essere felice, ma quando scopre che Tariq, suo amore d’infanzia, è alla guida di un esercito e sta per muovere guerra al califfo, la ragazza capisce che deve intervenire se vuol salvare ciò che ama. Per tentare di evitare una sciagura, spezzare quella maledizione, ricongiungersi a un uomo di cui ora scopre di essersi innamorata, Shahrzad farà appello ai suoi poteri magici, a lungo rimasti sopiti dentro di lei…





1 commento:

  1. Oddio menomale!! Volevo comprarlo in lingua, ma ora che so che uscirà qui in Italia aspetto! Adoro la cover, sono contenta che abbian mantenuto quella originale *-*

    RispondiElimina