Ultime segnalazioni

Donovan Brothers Brewery Serie


Genere: Romance - Erotic

Autore: Victoria Dahl

Le brave ragazze sanno come comportarsi. Non fanno certe cose. Ma c'è sempre una prima volta. Tessa Donovan assomiglia più alla ragazza della porta accanto che a una spietata rubacuori. Ma chi vuole avvicinarsi a lei deve fare i conti con i suoi fratelli; infatti non appena si accorgono che la loro "sorellina" risveglia l'attenzione di qualche uomo iniziano a diventare sospettosi e ad alzare il muro intorno. Dovere di ogni bravo fratello è difendere l'onore della sorella! Così quando Luke Asher, attraente detective dalla fama non troppo buona conosce la dolce Tessa, per i fratelli Donovan scatta l'allarme. Luke però non è come crede la gente... lo giura lui, ne è sicura Tessa: devono esserne convinti anche i fratelli Donovan. E allora l'amore trionferà.



Salve a tutte ragazze! Oggi vi parlo di "Le brave ragazze non lo fanno", primo libro di una trilogia di Victoria Dahl (Il birrificio dei fratelli Donovan). Questo libro è uscito un po' di tempo fa, edito dalla Harlequin Mondadori. All'inizio ero un po' titubante nella lettura di questo libro, un po' per il titolo un po' per la copertina, nessuno dei due riusciva a convincermi, poi ho letto la trama e ho detto va beh magari gli diamo una possibilità. Beh penso di aver fatto proprio bene. "Le brave ragazze non lo fanno" parla della dolcissima storia d'amore tra Tessa Donovan e Luke Asher. Tessa è una donna di 27 anni che però avendo due fratelli più grandi è considerata ancora la piccolina di casa e insieme ai fratelli Jamie e Eric è proprietaria di un birrificio (da qui il nome della serie). A causa della morte dei suoi genitori, quand'era ancora una bambina, Tessa ha paura dei cambiamenti, mente ai suoi fratelli per tenerli legati a lei e non si apre con nessuno per non soffrire quando poi lo perderà.
Luke è un detective e vecchio compagno di baldoria e conquiste universitarie di Jamie. Luke è disilluso dall'amore sia per colpa di un doloroso divorzio sia per i problemi che sta passando la sua collega, incinta, che non vuole rivelargli il nome del padre del bambino. I due si incontrano dopo uno spiacevole episodio al birrificio e da li inizieranno a conoscersi, ad aprirsi e ad innamorarsi. Ma in questo libro non c'è solo l'amore e la passione, c'è anche amicizia, famiglia, lavoro, un po' di suspense, birra (naturalmente), ma sopratutto tante tante risate... grazie anche ad un piccolo equivoco sulla verginità di Tessa e grazie al mitico Wallace e alle sue conquiste...  In alcune scene avrei voluto tirare un paio di schiaffi a Tessa, è così spaventata dai cambiamenti da rischiare di perdere quello che la renderebbe felice, però per fortuna se ne accorge in tempo.  Devo ammettere che alcune parti mi sono sembrate un po' noiose, però il punto di vista alternato tra Tessa e Luke e lo stile della Dahl non le hanno fatte pesare. Quindi se avete voglia di una storia d'amore frizzante, impertinente e sexy, come dice la copertina del libro, vi consiglio di leggere questa. Un bacio. (Erika)


Voto storia - 3 Bella



Voto erotico - 4 Molto sexy






Genere: Romance - Erotic

Autore: Victoria Dahl

Olivia Bishop è una ragazza precisa, lo si può dire dal suo caschetto impeccabile e dai suoi occhiali da vista, così quando le amiche la invitano a partecipare al loro club del libro, lei si prepara come se dovesse andare a sostenere un esame. Però, una volta entrata nella sala degustazione della Donovan Brothers Brewery, dove si tengono regolarmente gli incontri del club, si rende conto immediatamente che la serata non verte affatto intorno al libro. Tutte sono lì per sbavare dietro l'affascinante Jamie, che guarda caso quella sera sembra voler flirtare proprio con lei. Anche per una donna tutta d'un pezzo come Olivia, sarà difficile resistere a quel sorriso e ai lampi ammiccanti che scintillano in quei meravigliosi occhi verdi. Jamie, da parte sua, dovrebbe tenersi alla larga dai guai con le gonnelle per dimostrare a suo fratello di essere responsabile e affidabile. Se però c'entrasse l'amore, forse...




Buongiorno ragazze! Oggi vi parlo di "Le brave ragazze sognano l'abito bianco (ma indossano la giarrettiera)" edito sempre dalla Harlequin Mondadori, seguito di "Le brave ragazze non lo fanno". Come per il libro precedente mi sono chiesta, ma prima di creare una copertina e un titolo, il libro, non dico leggerlo tutto, ma almeno cercare un riassunto?! Per il libro precedente alla fine il titolo era la traduzione del titolo originale, per questo invece mi chiedo dove siano andati a pescarlo... i due protagonisti sognano di tutto tranne che, appunto, il matrimonio. Ma tornando a noi, in questo libro conosciamo meglio Jamie, fratello di mezzo della famiglia Donovan. Jamie è praticamente la pecora nera della famiglia. È quello che sbaglia sempre, quello che non fa mai niente di buono, quello che non si impegna, eppure Jamie non vuole essere solo questo, non vuole rimanere il barista del birrificio a vita, vuole cambiare e dimostrare quello che vale, ha delle idee ma gli serve aiuto per renderle forti. E ad aiutarlo sarà Olivia.
Olivia ha 35 anni, insegna all'università, è divorziata, e a detta del suo ex marito è noiosa. Ma Olivia non vuole essere noiosa,
non vuole più essere a letto alle 9 e svegliarsi alle 6 ogni mattina per andare a correre. Vuole divertirsi, vuole vivere quella spensieratezza di una relazione senza vincoli che non ha potuto avere con il suo ex marito. Così decide di farsi aiutare da Jamie. I due faranno un accordo: Olivia aiuterà Jamie nei suoi progetti per la birreria e Jamie aiuterà Olivia a lasciarsi andare e a divertirsi. Il divertimento però ben presto si trasforma in una passione sfrenata, che nessuno dei due riesce a tenere a freno, sopratutto Olivia. E come sempre anche tra questi due protagonisti la passione si trasformerà in amore, che mentre Jamie accetta subito, Olivia cercherà in tutti i modi di ignorare. Questo libro mi è piaciuto di più del precedente, forse perché era un po' più "maturo", non perché i protagonisti sono più grandi ma, perché entrambi in qualche modo crescono durante il racconto. Jamie si accorge di volere di più e lavora e studia per riuscire ad ottenerlo, mentre Olivia cambia radicalmente, da essere solitaria e composta si apre e diventa più libera, fa quello che vuole lei e non quello che le impone chi le sta vicino. Mi è piaciuto molto il personaggio di Jamie, tutti hanno una certa impressione di lui perché ad ognuno lascia vedere una faccia diversa di sé, eppure lui è molto di più e l'autrice ce lo farà conoscere e capire alla perfezione durante tutta la lettura. Quindi, non fatevi ingannare dalla copertina o dal titolo, non sempre nascondono i disastri che ci aspettiamo, e leggetelo... (Erika)


Voto storia - 3 Bella



Voto erotico - 4 Molto sexy






Genere: Romance - Erotic

Autore: Victoria Dahl

Spesso un solo assaggio non basta. Dopo quell'unica notte di bruciante passione ognuno avrebbe dovuto andare per la propria strada. È per questo che il serio e razionale Eric Donovan ha mentito riguardo alla sua identità. Si è spacciato per l'intraprendente fratello minore e Beth Cantrell ci ha creduto. Responsabile di un negozio di oggettistica erotica, lei è l'opposto di quello che ci si può aspettare. Seria e poco incline alle avventure dopo una brutta esperienza adolescenziale, Beth si è lasciata trascinare dal viso volitivo e dal corpo statuario di quell'uomo che ha saputo sorprenderla ed eccitarla al tempo stesso. Ma ora che, dopo un sopralluogo nella birreria di famiglia, ha scoperto che il Donovan con cui ha passato la notte non è Jamie, noto sciupafemmine, ma Eric, il fratello buono e serioso, non riesce più a fidarsi e a lasciarsi andare. La sua mente le dice di dimenticare quell'incantatore dagli occhi di ghiaccio, ma ogni fibra di lei urla perché lo richiami di nuovo a sé


Salve ragazze! Finalmente vi parlo dell'ultimo libro della trilogia della Birreria Donovan, "Le brave ragazze cercano l'uomo giusto (ma poi si innamorano)" di Victoria Dahl, edito da Harlequin Mondadori e uscito il 9 ottobre qui in Italia.  Dico finalmente, perché era da tanto che aspettavo questo libro e attendevo di leggere la storia del fratello serio e distante della famiglia. Dopo Tessa e Jamie quindi, possiamo conoscere anche Eric, il fratello perfetto, quasi un padre dato che ha cresciuto i fratelli dopo la morte dei genitori, almeno questo è quello che vuole essere lui: il degno sostituto dell'uomo migliore che lui abbia mai conosciuto. Nei libri precedenti abbiamo conosciuto Eric come intransigente, sempre arrabbiato con il fratello minore e pronto a rimproverargli i suoi errori (lo ammetto, non lo sopportavo molto), però la Dahl, come sempre, è stata bravissima a spiegare il perché di questo comportamento. 
Eric Donovan è serio, composto, non fa niente di male, è la reputazione del birrificio e della famiglia e non si lascia mai andare, tranne quando è con Beth. Beth Cantrell è la direttrice della boutique erotica della città. È una donna bellissima e che tutti guardano con ammirazione e reverenza per il lavoro che svolge, per le sue conoscenze in campo sessuale e per le sue esperienze sessuali trasgressive, che si presuppone la direttrice di una boutique erotica debba avere. Eppure nessuno dei due è quello che fa credere. Eric in realtà è insicuro ed è convinto che i suoi fratelli non avranno più bisogno di lui, Beth non si fida di nessuno e in realtà è molto timida, a causa di brutte esperienze vissute al liceo, eppure quando stanno insieme non riescono a contenersi. Smettono di pensare a tutti i loro problemi, smettono di aver paura e osano, facendo tutto quello che desiderano, quando lo desiderano e dove lo desiderano.
Ho adorato questo libro, secondo il mio parere è il migliore dei tre, anche per i suoi personaggi e la situazione in cui si trovano. Non hai un momento di noia. Ritroviamo i vecchi personaggi e vediamo come continuano le loro vite; se ne conoscono di nuovi, si risolvono diverse magagne di famiglia e ci si fanno tante risate. Non mi hanno dato fastidio né il titolo né la copertina come per gli altri. E questo è tutto dire... Baci (Erika) 


P.S. Vi consiglio di leggere la novella "Solo un assaggio", una sorta di prequel della trilogia in cui la Dahl ci racconta la prima trasgressione di Eric, sempre con Beth naturalmente.


Voto storia - 4 Bellissima


 

Voto erotico - 4 Molto sexy







Nessun commento:

Posta un commento