Ultime segnalazioni

Il gusto segreto del cioccolato amaro


Genere: Romanzo Rosa

Autore: Kevin Alan Milne

Per essere la proprietaria di una cioccolateria, Sophie Jones non è esattamente la dolcezza personificata. Almeno da quando Garrett l'ha lasciata a un passo dall'altare, e lei, che con la fortuna ha sempre avuto un rapporto un po' problematico, ha dedotto che la felicità è solo un'illusione. Non a caso la sua ultima creazione pasticcera è un delizioso biscottino, ricoperto di cioccolato amaro, con dentro messaggi ispirati a un sano, sanissimo realismo. Leggi: una doccia fredda per tutti quelli che nell'amore e nella felicità continuano a crederci. Ci sono persone fortunate in amore. Tu non sei una di quelle. Oppure: La tua storia d'amore ti lascerà l'amaro in bocca. Per Sophie, rimasta orfana da bambina, sempre affamata di affetto e comprensione, riempire i Biscotti della Sfortuna di perle di cinismo e disillusione è una sorta di esorcismo quotidiano. Così, il giorno in cui Garrett ritorna per chiederle perdono, lei sa esattamente cosa fare: gli darà un'altra possibilità solo se lui saprà dimostrarle che la felicità esiste. Cento testimonianze di una felicità solida e duratura, e lei accetterà di uscire con lui, come al primo appuntamento. E quando Garrett pubblica un annuncio sul giornale, le risposte - sincere, entusiaste, piene di speranza - inondano il negozio, e la vita, di Sophie. Insegnandole che, quando si tratta di quella cosa chiamata felicità, cominciare a cercarla è il primo passo per trovarla.

Un dolce ciao a tutti, oggi vi parlerò di un libro che ci farà venire voglia di mangiare tanta cioccolata..."Il gusto segreto del cioccolato amaro" di Kevin Alan Milneregalatoci dalla Sperling & Kupfer. Parto dal presupposto che quello che mi ha spinto a comprare il libro ancora prima di leggere la trama è stato il titolo, l'unione in una sola frase delle parole "segreto" e "cioccolato amaro" mi ha stregato. Sarà anche perché sono un'appassionata di cioccolata, mi rende felice come ha fatto poi questo libro. Questa storia è incentrata sull'amore e ci viene raccontata da un uomo. Lo so cosa pensiamo noi donne: gli uomini non ne sono capaci a parte casi rari... mie care donne abbiamo trovato la nostra rarità. Sophia è una giovane donna
di ventinove anni che vive principalmente per la sua cioccolateria ed è convinta che la sua vita sia dominata da una sfortuna costante. I suoi dolci sono amati da tutti e hanno la caratteristica di essere ricoperti dal cioccolato amaro richiamando il dolore che vive ogni giorno. lo stesso dolore che l'affligge da quando aveva 9 anni, quando un incidente le ha portato via tutta la sua famiglia. In più l'amore non è stata clemente con lei, il suo unico grande amore che non riesce a dimenticare, Garret, l'ha abbandonata sull'altare senza una spiegazione. Una donna che conosce ormai la vita solo tramite avvenimenti dolorosi, non può che creare biscotti della "sfortunas" un po' particolari, e personalmente Sophie scrive perle di cinismo.


“Il mondo può essere la tua ostrica, ma è un’ostrica senza perla.”

“Alcuni dicono che la vita è una commedia che si recita sul palcoscenico del mondo. Spero tu abbia una buona controfigura.”

La persona che ami è più vicina di quanto tu pensi. Se fossi intelligente, scapperesti a gambe levate.”

Ma la sua vita è pronta ad uno scossone.Un giorno Garrett compare nella sua vita e le chiede di parlare ma Sophie non si smentisce, si ostina a non volerlo ascoltare nonostante senta il suo cuore reagire ad un "vecchio" amore ancora vivo. Così fanno un patto: accetterà solo se riuscirà a trovare 100 testimonianze di felicità duratura. Garrett è davvero intenzionato a recuperare i rapporti con Sophia e cosí pubblica un annuncio e inizia un viaggio nelle felicità degli altri.

"Cercasi felicitàAiutatemi a trovare quello che ho perso.Suggerimenti alla casella postale 3297: TACOMA, WA 98402(Solo felicità duratura, sostenitori fugacità astenersi)"


Sophie inizia a mettere in discussione molte cose, nonostante sia troppo doloroso affrontare il passato è l'unico nodo da sciogliere per poter puntare al futuro. Il nostro autore è riuscito a unire dolcezza, asprezza per la vita e dolore in un mix perfetto e convincente. Mi ha fatto sorridere, emozionare e sognare. La scrittura è semplice e fluida e per questo non
abbiamo difficoltà a capire che a volte il dolore ci costringe a nasconderci in noi stessi. Questo romanzo mi ha insegnato che non importa quanto dolore possiamo ricevere, l'importante è accogliere tutto quello che ci presenta la vita per provare anche solo ad alleviarlo. Vi invito ad andare alla cioccolateria di Sophia e di mangiare un bel biscotto della sfortuna. Buona lettura!

Voto - 5 Wow meraviglioso


1 commento:

  1. Ciao!! Sono una nuova followare!
    Ho trovato quasi per coso il tuo blog, e mi è piaciuta subito la scelta di letture di cui parli! Abbiamo gli stessi gusti! ;)
    Non conoscevo questo libro ma la trama mi è piaciuta molto, e anche la tua recensione! Devo assolutamente leggerlo! :)

    http://stoffedinchiostro.blogspot.it/

    RispondiElimina