Ultime segnalazioni

Thunder Road serie


Genere: Young adult

Autore: Katie McGArry




Alla diciassettenne Emily piace la sua vita così com'è: genitori adottivi, buoni amici, una buona scuola in un quartiere sicuro. Sicuro, è curiosa riguardo il suo padre biologico - quello che ha scelto una vita in un club motociclistico, il Regno del Terrore, invece di essere un genitore - ma questo non vuol dire che lei voglia essere parte del suo mondo. Ma quando una visita riluttante diventa una estesa vacanza estiva tra parenti che non sapeva di avere, capisce una cosa: niente è come sembra. Non il club, non il suo padre tenuto segreto e non Oz, un ragazzo con degli occhi blu da fottimi subito che potrebbe aiutarla a capirli entrambi. 
Oz vuole una cosa: entrare nel Regno del Terrore. Loro sono i bravi ragazzi. Loro proteggono le persone. Loro sono... famiglia. E mentre Emily - la bellissima e serena figlia del membro più rispettato del club- è in città, glielo dimostrerà. Così quando il padre di lei gli chiede di tenerla d'occhio da n club rivale con un conto da pagare, Oz sa che è il modo per realizzare il suo sogno. Quello che non tiene in conto è che Emily potrebbe ribaltare il suo sogno. Nessuno li vuole insieme. Ma a volte la persona giusta è l'ultima che ti aspetteresti e la strada di cui hai più paura è quella che ti guida a casa.




Lettrici ben trovate,
oggi vi parlo di un romanzo che ha rubato tutto il mio tempo: Ovunque con te. Questo romanzo edito da Harper Collins Italia è il nuovo romanzo di Katie McGarry. Sicuramente il nome non è nuovo alle vostre orecchie perché è l’autrice della serie “Oltre i limiti”, serie appunto che io ho adorato.Emily ha una vita più che perfetta, non chiede altro. Ama sua madre e suo padre adottivo, e anche se la curiosità di conoscere il padre biologico a volte si fa sentire, la mette da parte pur di non deludere colui che l'ha cresciuta. Ma un giorno sua madre è sconvolta dalla notizia che la madre di Eli, suo padre biologico, è morta. Sua nonna è morta, e quindi Emily e la sua famiglia partono per i funerali che si svolgeranno in Kentucky. 
Oz sogna da sempre di lavorare nell'azienda di famiglia, di fare il vigilante, sogna quel giubbotto di pelle da tutta la vita e ora sembra arrivato il momento di meritarselo. Emily viene affidata a Oz, lui deve prendersi cura di lei e proteggerla, ma deve anche tenerla lontano dai segreti che sembrano aggirarsi sul passato della famiglia della ragazza. È il compito di Oz proteggerla e se riuscirà a farlo bene quel giubbotto sarà suo, il suo sogno potrà realizzarsi. Quest’autrice mi aveva già conquistata con “Oltre i limiti” e con questo romanzo si è conquistata totalmente la mia fiducia. Il romanzo parla di famiglia e di amore. La famiglia è al centro di tutto, le cui basi sono il rispetto e la lealtà. Per farne parte devi amare come loro amano te, e Emily alla fine riesce ad unirsi a loro. Al centro della scena poi c’è l’amore tra i protagonisti, si scambiano sogni e promesse, sono pronti a rinunciare ai propri sogni l'un per l’altro. Oz si sente parte della famiglia di Emily soprattutto per il forte legame che lo lega alla nonna di lei. Solo restando uniti, i due ragazzi riusciranno a scoprire i segreti di questa famiglia e solo insieme potranno proteggerla. Il libro fa parte di una serie, non sappiamo ancora da quanti libri è composta, ma alla fine del romanzo c’è un estratto del seguito che narra di un altro ragazzo della confraternita dei Reign of Terror. Ovviamente leggerò tutta la saga, e sicuramente allo stesso modo con cui ho letto questo: il romanzo non è per niente breve, ma per come mi aveva appassionato, lo portavo sempre con me così da poterlo leggere in tutti i minuti vuoti della mia giornata. Sono stata più veloce del solito perché mi aveva appassionato molto, scorrevole e intrigante, è la lettura perfetta per chi ama il genere. Peccato per l'assenza di scene erotiche, sarei stata molto curiosa di scoprire cosa aveva da offrire il bello e tenebroso Oz. Cecilia.


Voto libro - 5 Wow Meraviglioso

    

Voto erotico - 2 Poco Casto
 





Genere: Young adult

Autore: Katie McGArry

Ottobre

Un momento di incoscienza cambierà le loro vite.
Intelligente. Responsabile. Questo il ruolo che la diciassettenne Brianna ricopre nella sua grande famiglia, e il cielo non voglia che metta un piede oltre la linea.
Finchè una notte di comportamento scandalosamente non-da-Brianna – la mette nel mirino di un pericoloso cyber-bullo – e porta il membro anziano Thomas “Razor” Turner nella sua vita.
Razor vive per il Reign of Terror Motorcycle Club, e brave ragazze come Brianna semplicemente non vi appartengono. Ma quando scopre che lei viene ricattata a causa di una foto compromettente di loro due – una foto che trasforma un momento bellissimo e inaspettato in brutto – lui sa che è il momento di infrangere le regole.
Quindi stringono un patto: lui la aiuterà a rintracciare il suo ricattatore e in cambio lei lo aiuterà a cercare le risposte a un mistero che lo perseguita – uno che nemmeno i suoi fratelli al club sono disposti a discutere. Ma più tempo passano insieme, più i loro sentimenti crescono. E improvvisamente entrambi si ritrovano sul punto di scoprire chi sono realmente, cosa vogliono, e dove stanno andando.



Buonasera lettrici,
Anche voi vi siete emozionate per tutte le nuove uscite HarperCollis? Oggi questa CE ha pubblicato diversi libri che aspettavo da tempo, tra cui il secondo volume della serie Thunder Road. "Per sempre con te" racconta la storia di Rasoio, una nuova recluta del Motoclub Reign of Terror. Abbiamo già incontrato i membri di questo club nel primo volume "Ovunque con te", che raccontava la storia di Oz. In questo volume, invece, conosciamo meglio Rasoio e la sua amata. Rasoio appartiene ai Terror, loro sono la sua famiglia, la sua casa.
É stata una sua scelta, ma ora tutto quello che credeva viene messo a dura prova e la fiducia che recava alla sua famiglia viene piano piano distrutta. L'incontro con un ispettore mette a dura prova il rapporto tra Rasoio e sua padre perché Rasoio non si fida più, non totalmente, non finché non avrà fatto chiarezza sulla morte di sua madre. La gente mormora che si sia suicidata, il club che sia stato un incidente, e ora quest'uomo dice che la colpa è del club, della sua famiglia. Qual è stata davvero la causa della sua morte?

"Sono Breanna Miller. Una ragazza che è andata a Shamrock's e ha finito per innamorarsi di Thomas Turner - Rasoio del Reign of Terror. Il ragazzo che tutti vedono e che nessuno conosce."

Breanna è un numero, il numero 5. Lei è la figlia numero cinque, quella strana, quella odiata. In quella famiglia, la sua, lei si sente un'estranea, un numero, e non riesce a sentirsi amata. Il suo "potenziale" la fa sentire diversa e lei è costretta a nascondersi. Nessuno sa chi è davvero Bre, nessuno conosce la sua intelligenza, la sua capacità, e chi la conosce non l'apprezza.
Quando le vite di Breanna e Rasoio s'incontrano trovano nelle braccia dell'altro conforto, solidarietà e amore. Ma questo amore costerà caro. A cosa saranno disposti a rinunciare? E sopratutto, saranno in grado di proteggersi? Quando Breanna guarda Rasoio vede guai. Di lui si dice che sia capace di uccidere, eppure come mai è bastato solo uno sguardo per farla sentire al sicuro? Tra le braccia del suo arcangelo lei si sente in Paradiso. Ma Rasoio come lei è dannato, morto dentro. Saranno in grado di proteggersi o finiranno per soffrire ancora?

"Questo ragazzo è abbastanza bello da essere una creatura celestiale ed è anche abbastanza letale da brandire una spada, anche se non sono convinta che stia dalla parte del giusto." 

Rasoio è senza dubbio un dio in terra, bello da morire e neanche la "superdotata" Bre riesce a resistergli. Ma chi ci riuscirebbe? Questi ragazzacci sono il massimo. Avevamo già incontrato e amato Oz, e ora ci troviamo a sbavare anche per Rasoio. A renderli irresistibili è la loro lealtà, il loro senso di giustizia. Le promesse che fanno le mantengono sempre e ancora di più, amano. Questi ragazzi sono capaci di donare un amore immenso e il loro primo amore è la loro famiglia, i loro fratelli. Per me, che ho la sindrome del primo amore, è difficile non fare paragoni tra il primo protagonista e quelli a seguire ma qui non è successo. Ho amato Rasoio tanto quanto ho amato Oz e devo dire che sono rimasta delusa nel non trovare alla fine del libro un anticipazione del seguito, come era successo con il volume precedente. Rileggendo la recensione del volume precedente, non posso fare altro che sorridere. Questo volume, esattamente come il primo, mi ha tenuta incollata al Kindle fino al finale. Camminavo per strada senza mollare la lettura, e non rischio la mia vita per un romanzo qualunque. Questo libro merita davvero. Merita perché ci regala emozioni sempre diverse e sopratutto ci insegna molto. Ci insegna che la famiglia è il nostro primo amore, il nostro luogo sicuro, ma che poi ognuno di noi deve spiccare il volo e costruire qualcosa di nuovo con la persona che amiamo ma, ovunque ci troviamo, casa nostra è sempre con le persone che amiamo e la nostra famiglia avrà sempre un posto per noi.

" Scelgo di amarti."

Questa scrittrice è una vera GARANZIA, non solo non mi ha mai deluso ma i suoi libri sono tra i miei preferiti perché le sue storie ti arrivano dritte al cuore. Ogni storia che lei racconta è intensa e pura e i suoi personaggi sono tra i migliori, quindi ora non mi resta che aspettare il seguito, che spero proprio racconti di Chevy. Buona lettura!



Voto libro - 5 Wow Bellissimo


Voto erotico - 2 Poco Casto



Genere: Young adult

Autore: Katie McGArry

8 Giugno

Violet sa esattamente qual è il suo posto nel motoclub del Reign of Terror: come tutte le donne, deve starsene in disparte e lasciare che siano gli uomini a risolvere qualsiasi tipo di problema. Quando suo padre viene ucciso, però, si rende conto che se vuole proteggere se stessa e il fratellino deve prendere le redini della propria vita e tagliare i ponti con tutti, compreso Chevy, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata. Ma nel momento in cui un clan rivale la ricatta, minacciando di rivelare vecchi segreti che potrebbero danneggiare le persone che le sono più care, tutte le sue certezze si sgretolano. Violet è costretta così a mettere in discussione quello che era convinta di sapere sul conto del padre, del Terror, di Chevy e soprattutto ciò che lei ha sempre sognato. Il che comporta dare un nuovo significato a parole come famiglia, lealtà, amore, amicizia, perdono... E trovare dentro di sé la forza per diventare la persona che salverà tutti loro.



Salve lettrici,Oggi vi parlo del terzo e penultimo romanzo della Thunder Road serie. Con il titolo "Di nuovo con te" la straordinaria Katie McGarry racconta la storia più attesa della serie, quella di Violet e di Chevy.

"Siamo come fuochi d'artificio, Violet. Bellissimi separati, ma fenomenali quando siamo insieme."

Chevy e Violet sono cresciuti insieme, si sono dati il loro primo bacio e donati la loro prima volta. Il loro amore era puro e semplice, ma dopo la morte del padre di Violet tutto è cambiato. Violet ha iniziato ad odiare il club e tutto ciò che rappresenta, odia fare parte del Terror, ma ama quei ragazzi più di se stessa. Loro sono la sua famiglia, esattamente come sono la famiglia di Chevy. Chevy invece ama il club, ama le sue radici, ama quello che il club rappresenta, e più di tutto ama essere uno vero Terror. Suo padre era un Terror, suo zio Eli è l'uomo più amato del club, e suo nonno è il presidente, ma sua madre odia il club e vuole per Chevy un futuro migliore. Così il più piccolo della famiglia dei Terror si trova davanti a un bivio: il football, sua madre e Violet da una parte, e il club dall'altra. Si trova con il cuore diviso, bloccato tra due strade.

"Due strade divergevano in un bosco ingiallito. Peccato non poterle percorrere entrambe."

Tra Chevy e Violet infatti le cose ora sono complicate, lui rappresenta tutto ciò che odia Violet, ma dopo il rapimento del Riot, il club che odia i Terror, tutto cambia. Se avete letto il primo volume conoscete sicuramente la storia tra Eli, uno dei più rispettati componenti del club, e il Riot. Eli infatti ha sposato Meg, la figlia del club avversario, e hanno avuto una figlia: Emily. Quando però tra Meg e Eli sono iniziati i problemi, la loro faida si è ingrandita in entrambi i club, definendo così una semplice antipatia in odio, odio vero, quell'odio che porta alla morte. E a pagare con la vita è stato anche il padre di Violet, ed è per questo che Violet odia Eli ed il club. E così il Riot, deciso a far pagare a Eli i suoi errori, rapisce Violet giocando la carta dell'odio che lei prova per il suo club di appartenenza. Il Riot però non ha fatto i conti con l'amore e con l'affetto che lega i ragazzi del Terror, non ha fatto i conti con i loro valori, e quando rapisce Violet e Chery segna la sua decadenza.

"Non importa come si metteranno le cose, prometto di amarti e di fare del mio meglio per assicurarmi che, qualsiasi sentiero percorreremo insieme o separatamente sarà quello che ti farà soffrire il meno possibile."

Leggere questo volume è stata per me gioia pura, emozione e brivido. L'autrice ha un tocco magico, un tratto straordinario che tocca sempre i punti giusti. Il capitolo 39 è stata una bomba per me perché l'autrice ci fa un regalo straordinario, una sorpresa più che piacevole. Amo Chevy, esattamente come ho amato suo fratello, e scoprire il loro legame di sangue è stato un colpo al cuore. Questa serie infatti è legata alla sua serie più famosa "Pushing the limits", ma non dico altro.L'autrice, infatti, come ben sappiamo, in ogni suo scritto ribadisce il concetto di famiglia, e in questo volume marca il concetto di amore senza fine per chi non ha il tuo stesso sangue, ma ribadisce anche il concetto di amore puro per chi senza conoscerlo, amiamo incondizionatamente solo perché ha il tuo stesso sangue. Il Terror, ad esempio, è il legame che hanno questo ragazzi, non è un legame di sangue, è una scelta, e Violet dovrà faticare non poco per scoprirlo. Chevy invece, come Rasoio e Oz prima di lui, mi ha regalato mille e mille emozioni diverse giocando a carte scoperte con le sue emozioni. L'autrice anche in questo volume racconta dettagliatamente i pensieri e i tormenti dei suoi protagonisti rendendoci partecipi del loro dolore e del loro amore. Chevy con le sue insicurezze è un toccasana per tutte noi amanti della lettura, e vi sfido a non adorarlo. Ma Violet, lei è una bomba. È una ragazza tosta, decisa e estremamente interessante, e esattamente come Chevy e gli altri ragazzi ha un ruolo non indifferente in questa serie. Al contrario delle altre ragazze la conosciamo bene già dal primo volume, ma se all'inizio era un personaggio a dir poco odioso, in questa storia si è rivelata la protagonista indiscussa. Violet è brivido, è speranza ed ingegno, e come possiamo vedere dal finale, che ho adorato, non è il Terror ha segnare la fine del Riot, ma sono i ragazzi che abbiamo amato, sono Violet, Oz, Rasoio e Chevy, la loro lealtà e il loro amore a rendere questa serie speciale, e sono la loro furbizia e il loro talento a condannare la fine del Riot.

"Non voglio stare con te, ma non posso vivere senza di te."

Insomma, come al solito la McGarry è una garanzia assoluta, e se avete amato Oz e Rasoio non potete che amare anche Chevy. In questo volume poi, come negli altri, l'autrice ribadisce il rapporto tra i ragazzi e le loro liti, discussioni e risate sono descritte talmente bene che sembra di viverle in prima persona. Sono sicura dunque che questi motociclisti rimarranno per sempre nei nostri cuori, ed io spero di averne ancora e ancora. Quest'autrice non mi sazia mai e io, ora come non mai, ho bisogno di averne ancora, ma per avere il seguito di questa serie dovremmo aspettare un bel po'. Mi appello dunque alla CE, HarperCollins, nella speranza che appena esca in lingua ne acquisti i diritti.



Voto libro - 5 Wow Bellissimo


Voto erotico - 2 Poco Casto


2 commenti:

  1. Mi ispira moltissimo e non vedo l'ora di leggerlo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo, dopo la serie oltre i limiti sono sn nella pelle per leggere questa meraviglia =)

      Elimina