Ultime segnalazioni

Puncher


Genere: Romanzi rosa

Autore: Connie Furnari

Per aiutare il padre malato di cuore, dopo aver lasciato il college, April si vede costretta a lavorare nell’attività di famiglia, un’officina meccanica nel Queens.  Il suo più grande sogno è diventare attrice, sperando così di dare un senso alla propria vita, e magari guadagnare per fare curare il padre in strutture adeguate.  La sua occasione arriva quando, a causa di circostanze impreviste, viene scelta per interpretare Jo March in una rappresentazione teatrale di Piccole Donne a Manhattan, organizzata dalla famosa compagnia Lancelot, diretta dall’affascinante Edward Tucker, il quale sembra fin da subito provare un evidente interesse per lei.  Ma l’ambiente del teatro e del cinema non è come April si aspettava: ben presto, comprende che dovrà lottare assiduamente, per non soccombere all’invidia degli altri membri della compagnia teatrale.  Per caso conosce Joe, e ne rimane affascinata: un ragazzo cresciuto nel Bronx, ribelle e determinato, che si allena nella palestra vicino alla sede Lancelot, sperando di diventare un pugile professionista. Tra April e Joe nasce una forte amicizia, e cominciano a sostenersi a vicenda, per realizzare ognuno il proprio sogno. Quando capiscono di provare qualcosa l’uno per l’altra, si scontrano con la dura realtà, e la loro passionale storia d’amore viene intralciata dall’ambiente teatrale, pieno di raccomandazioni e ingiustizie, e quello corrotto e duro della boxe. 




Lettrici ciao, il libro di cui vi parlo oggi si chiama “Puncher “ di Connie Furnari, il primo libro che leggo di quest’autrice.
Con il mio amato Kindle in mano scorrevo le uscite recenti e mi sono imbattuta in questo romanzo La trama mi aveva attirato un po' e adorando i pugili l’ho preso senza pensarci due volte.
April è il figlio maschio che suo padre non ha mai avuto, sogna di fare l’attrice da sempre ma ha gli atteggiamenti da dura e aiuta suo padre nell'officina di famiglia. Ha dovuto infatti lasciare gli studi per aiutare suo padre, ormai troppo debole per fare il meccanico. La sua vita è imperfetta, il suo attuale ragazzo neanche gli piace, e quando trova il coraggio di lasciarlo s’imbatte improvvisamente in un cartello pubblicitario che cerca giovani attrici. Per lei diventare attrice significherebbe realizzare il sogno di una vita, ma anche molto altro. Nello stesso giorno in cui viene presa per lo spettacolo, incontra Joe e ne rimane affascinata: giovane pugile in cerca di carriera, bello, attraente e soprattutto molto simile a lei. Tra i due nasce un sentimento che li condurrà a delle scelte. E ora che la ruota della fortuna sembra girare a suo favore, si rende conto che il mondo dello spettacolo è più duro di quello che pensava.
Riuscirà a realizzare il suo sogno o troverà altrove la sua strada? Trama carina, abbastanza da convincermi a leggerlo, ma mancano le emozioni e i brividi che amo trovare nelle storie che leggo. Quando leggo, io cerco nelle storie un tocco di vita reale, un emozione che mi tocca, e in questo libro non l’ho trovata. Non è un romanzo completo, la trama funziona, c’è anche una visione realistica del mondo dello spettacolo, c’è la determinazione di due ragazzi che vogliono realizzare i loro sogni, ma mancano le emozioni che ti spingono a continuare pagina dopo pagina. Io l’ho trovato abbastanza noioso, ma è il mio parere. 
Cecilia


Voto libro - 2 Carino


 


Voto erotico - 4 Molto Sexy


Nessun commento:

Posta un commento