Ultime segnalazioni

Sei il mio respiro


Genere: Romanzi rosa

Autore: Valentina G. Bazzani

La vita Lilli è cambiata radicalmente dal giorno in cui diede uno schiaffo alla sua migliore amica. Uno schiaffo talmente violento che la ragazza fu costretta al ricovero in ospedale. Lilli non ricorda quasi niente di quell'episodio, se non il caldo soffocante, le gocce di sudore che l’accecavano e un’incredibile, immotivata paura di coloro che in quel momento stavano assistendo alla scena. Prima di quel giorno era una ragazza come tante, credeva che per essere felice bastasse l’amicizia di Elisa e l’amore del ragazzo più popolare della scuola. Ma le rimane solo il dolore causato da un Male senza nome né volto, che la sta lentamente consumando: il bipolarismo. Diego, un giovane musicista con un passato pesante alle spalle, si stupisce di incontrare al gruppo di sostegno organizzato dal professor Decori, psicologo della scuola, proprio Lilli, la ragazza solare della quale era rimasto profondamente colpito. È molto cambiata, ha un aspetto trascurato e malinconico. Lilli e Diego scoprono di essere l’uno la cura per il dolore dell’altro. Lei riprende in mano i suoi sogni, mentre lui affronta i problemi con l’eroina, che inesorabilmente busseranno alla sua porta. Il loro amore, disperato e assoluto, li spingerà ad abbassare le difese, poiché entrambi capiranno di non poter fare a meno l’una dell’altro, come dell’aria che respirano.


Ciao Readers, come state? Io ho finito di leggere un self che mi è stato segnalato e ho deciso di scrivere d'impulso le mie opinioni a caldo di: "Sei il mio respiro" di Valentina G. Bazzani. Già ho recensito una sua storia e ne sono rimasta piacevolmente sorpresa, ma con questo libro ammetto che mi ha scioccato. 
Lilli è una ragazza chiusa in se stessa, è convinta di essere pazza perché ad un certo punto della sua vita è cambiata e da allora sente di non avere un posto nel mondo. Prova ad uscire da questo suo guscio seguendo una terapia di gruppo a scuola per ragazzi difficili e senza volerlo incontra un ragazzo con problemi di droga che sembra conoscerla bene: Diego.Diego è un ragazzo che a causa di problemi legati all'emotività e alla famiglia cerca conforto nell'unica cosa che può renderlo felice e assente: la droga.I due tra alti e bassi iniziano a frequentarsi fino ad innamorarsi e lui per amor di lei decide di ripulirsi, di essere migliore. Partiamo dal presupposto che la droga è un tema molto delicato, specialmente tra i giovani di oggi. È un virus che si diffonde tra i più deboli e quando ho letto che veniva trattato questo problema ho storto il naso sperando di non cadere in frasi fatte o scene di film. Purtroppo questo è un argomento che si conosce solo se ci si sporca le mani, ma la nostra autrice mi ha sorpreso. Le motivazioni e i processi sono stati spiegati bene anche se ad un certo punto non mi ha convinto la parte in cui l'amore guarisce tutto, ci sono cose che devono essere lasciate in mano agli specialisti. Probabilmente andavano approfondite le conseguenze di una disintossicazione che non è rose e fiori e non basta una semplice distrazione per convincere un corpo assuefatto di non aver bisogno di queste sostanze. Per fortuna il romanzo non ha una conclusione così scontata, anzi troviamo un finale degno di nota e che fa riflettere. Un altro personaggio che conosciamo è Elisa, l'ex migliore amica di Lilli, che dopo il suo "problema" l'abbandona e si prende il suo ragazzo. Una persona meravigliosa da prendere a schiaffi un giorno sì e l'altro pure. 

Devo fare i miei più sinceri complimenti a Valentina G. Bazzani per aver scritto un romanzo notevole, la scrittura è limpida e scorrevole e ci permette di comprendere il cambiamento della protagonista prima e dopo il suo "incidente" grazie a salti temporali. Se vi va di affrontare un tema più importante vi consiglio di accompagnare Lilli e Diego in questa avventura. Buona Lettura! Katia


Voto libro - 4 Bellissimo

 

Voto erotico - 1 Casto


Nessun commento:

Posta un commento