Ultime segnalazioni

Scrivimi ancora



Genere: New Adult

Autore: Cecelia Ahern

Rosie e Alex si conoscono sui banchi di una scuola di Dublino e iniziano a scriversi messaggi su biglietti di carta. A poco a poco diventano inseparabili fino a quando quelle lettere tradiscono un sentimento nuovo, che li confonde e li appassiona. Un amore impossibile da esprimere, con tutte le contraddizioni tipiche di quell'età. Ma quando i due prendono coscienza di ciò che li lega veramente, Alex deve abbandonare Rosie e trasferirsi con la sua famiglia negli Stati Uniti. Straordinario collage di lettere, e-mail, bigliettini, sms e cartoline, Scrivimi ancora è un romanzo delicato e indimenticabile che a ogni pagina commuove e fa sorridere al tempo stesso. Una storia sugli scherzi del destino e sulla forza del vero amore.


Salve compagne di letture, ho appena terminato un libro bellissimo e voglio scrivervi prima che le lacrime si asciughino sulle mie guance. Era da un po' che facevo la “punta” ai libri di Cecelia Ahern, e alla fine mi sono convinta a comprare “Scrivimi ancora” giusto qualche giorno fa, principalmente per
il fatto che vorrei anche vedere il film e non potevo assolutamente farlo prima di aver letto il libro. Quindi, posso chiamarmi soddisfatta secondo voi? Ovvio che si! Ho scoperto una scrittrice meravigliosa e ringrazio la casa editrice Rizzoli che ha gentilmente pubblicato questo libro nel lontano 2005. Lo so, sono un tantino in ritardo, ma l'importante è arrivare, non è vero? Beh, non voglio annoiarvi troppo con la trama perché sicuramente lo conoscerete tutti. 

"Ci sono legami che non conoscono ostacoli."

L'intero libro non è stato scritto in maniera convenzionale, infatti è composto da una serie infinita di lettere, email, cartoline, bigliettini ed SMS che hanno costituito la vita di Rosie Dunne, una ragazza nata a Dublino, ed il suo migliore amico Alex. Ovviamente ci sono anche altre conversazioni o altre lettere, per esempio tra di lei e la sorella Stephanie, oppure con la madre o il fratello Kevin, e man mano che passava il tempo mi sono ritrovata completamente immersa nella vita di questa ragazza. Fino a quando è accaduto qualcosa che ha sconvolto completamente la sua vita: Alex, il suo migliore amico, è obbligato a trasferirsi a Boston con i genitori e i progetti che avevano fatto assieme, tutto ad un tratto, vengono sconvolti. La cosa che mi ha lasciato a bocca aperta di questo romanzo è che l'autrice è riuscita a dare un ritmo regolare alla vicenda e a spiegare ogni singolo aspetto della vita di Rosie, senza esserne realmente la narratrice. Il tempo è passato, da lettere in mesi e mesi, a email lunghe decine di righe. Da adolescente Rosie si è trasformata in mamma e subito dopo in una donna in carriera. Da incredibilmente innamorata di suo marito Greg, all'essere tradita più e più volte in maniera crudele. Dall'avere una famiglia a sentirsi completamente sola e abbandonata. In tutto ciò, in cinquant'anni di vita, l'unico punto fermo, l'unico “raggio di luna” a rischiararle la strada è sempre stato Alex. Alex che con il suo umorismo sapeva sempre come tirarla su di morale.
Lo stesso ragazzo che gli aveva promesso che un giorno sarebbe diventato un cardiochirurgo per poter curare le persone che lei stessa avrebbe fatto stare male nel suo albergo, ad un certo punto è diventato un medico famosissimo e si è sposato, ha avuto due figli con due donne diverse e ha vissuto la sua vita. Come Rosie ha lottato nella sua. Un romanzo pieno di autoironia, che mi ha fatto ridere di gusto un secondo prima e piangere per la frustrazione un secondo dopo. Non credo di aver mai letto un libro con tante emozioni discordanti, ma penso che sia perché Cecelia è riuscita a descrivere la vita di una persona come le altre in 429 pagine e le ha rese così reali, così sincere, che non posso fare a meno di paragonarle alla vita di qualsiasi persona lo leggerà. Sono sicura che ognuno di voi si ritroverà nei drammi familiari che Rosie ha dovuto affrontare, nella perdita e nella totale sconfitta. Ma come facciamo anche noi ogni giorno, Rosie si è rialzata e ha stretto i denti.

“Ruby: No, non intendevo questo. È l'ironia di tutta questa storia che rattrista me. Non riesco nemmeno a immaginare come ti debba sentire tu.Rosy: Quale ironia?Ruby: Oh lo sai..tu passi anni e anni ad aspettarlo finché alla fine ci rinunci e vai avanti con la tua vita. Alla fine decidi di sposare Greg e qualche settimana dopo Alex rompe con Sally. Sai cosa ti dico? Voi due mancate totalmente di tempismo. Quando imparerete a regolare i vostri passi in modo da riuscire ad incontrarvi?”

Oltre ad essere un incredibile inno alla vita, questo libro
racconta una storia d'amore che non può passare in secondo piano e che solamente a pensarci, mi fa tornare la pelle d'oca. La storia di Rosie e Alex dovrebbe essere adottata come definizione alla voce “Amore” del vocabolario. Com'è possibile che due persone si rincorrano per cinquant'anni, vivano le loro vite separati ma allo stesso tempo assieme, e non si dichiarino mai quanto si aman
o? Mi sembra un comportamento così masochista, ma allo stesso tempo mi ricorda che cosa sia il vero Amore.

"Ti prego, pensaci. Non perdere tempo con Greg. Ora tocca a noi. Smettiamola di avere paura e cogliamo questa occasione. Ti prometto che ti renderò felice"

Questo romanzo dimostra che noi donne, la maggior parte delle volte, cerchiamo i fuochi d'artificio ma non ci rendiamo conto che in realtà le emozioni più grandi si trovano negli attimi più semplici. E che voi uomini siete sempre così orgogliosi che non riuscite ad alzare quel vostro bellissimo sederino e correre da noi con le braccia aperte, per ricordarci che cosa voglia dire non aspettare i fuochi d'artificio e vivere delle piccole emozioni della vita. Con questa piccola perla di saggezza vi saluto e vi dico solamente un'ultima cosa: L.E.G.G.E.T.E Q.U.E.S.T.O L.I.B.R.O. Abbiamo tutti molto da imparare da Rosie e da Alex. Un bacione, Ash.


Voto storia 5 - Wow Meraviglioso




Nessun commento:

Posta un commento