Ultime segnalazioni

TVB


Genere: YA, Romance

Autore: Kody Keplinger

1 Settembre

Sonny Ardmore è una bugiarda ineguagliabile. Ha raccontato che suo padre è finito in prigione. Si è inventata che sua madre l’ha buttata fuori di casa a calci. E dice a tutti che ogni notte è costretta a intrufolarsi di nascosto in casa della sua migliore amica perché non ha altro posto dove andare. Amy Rush è l’unica persona con cui Sonny condivide tutto: segreti, vestiti e anche la sua nemesi, all’anagrafe Ryder Croce. Ryder è appena arrivato alla Hamilton High e possiede proprio le caratteristiche che Sonny e Amy non possono sopportare: è un fighetto snob. Ma Ryder ha un punto debole: Amy. Così, quando Ryder scrive un’email a Amy chiedendole di uscire, le due amiche colgono la palla al balzo per fargli uno scherzo indimenticabile. Ma senza volerlo, Sonny finisce per chattare con Ryder tutta la notte senza sosta. E con orrore, si rende conto che lui potrebbe persino piacerle. C’è solo un piccolo problema: Ryder è convinto che quella con cui sta chattando sia Amy. Sonny questa volta dovrà inventarsi un sistema geniale per far capire a Ryder che è lei è la ragazza dei suoi sogni, e la cosa si rivela davvero più complicata di quanto pensasse…


Salve lettori!
Oggi vi parlo di "TVB - Ti Voglio Bene" di Kody Keplinger, autrice di "Quanto ti ho odiato" in uscita per la Newton Compton Editori il 29 Agosto. Grazie alla Newton ho avuto l'opportunità di leggere questo romanzo in anteprima e quindi di potervi convincere già da ora a leggerlo! Appena ho visto che questo romanzo era di Kody Keplinger ho chiesto subito di poterlo leggere, ho adorato "Quanto ti ho odiato" sia per la storia che per lo stile ironico e romantico della scrittrice.
In questo romanzo la protagonista è Sonya Ardmore, da tutti chiamata Sonny, una ragazza al suo ultimo anno di liceo. Sonny ha un difetto, o una capacità, come lo considera lei, cioè saper mentire. Sonny usa le bugie come arma per difendersi quando in una giornata le va tutto storto o quando soffre ma non vuole farsi compatire.  Proprio per non dover affrontare la realtà e soffrire, Sonny dice alla sua migliore amica, Amy, che la madre l'ha cacciata di casa. Amy, timida e gentile al massimo, accoglie Sonny in casa, all'inizio senza dire niente ai genitori poi, quando questi se ne accorgeranno, anche loro accetteranno di
farla rimanere e renderla parte della famiglia. Da questa convivenza nascerà un "piccolo disguido".  Nella loro scuola c'è un nuovo studente, Ryder Cross, un ragazzo supponente e snob solo perché arriva da Washington, tanto antipatico che nessuno lo sopporta e da non avere nessun amico. Non che a lui interessi, l'unica cosa bella che ha trovato a Hamilton, la città dei protagonisti, è Amy, per cui ha una cotta, che però non sopporta proprio il ragazzo.  Quando una sera arriva ad Amy una mail da parte di Ryder in cui le chiede di uscire, Sonny ne approfitta subito per scrivere, per scherzo, una risposta cattiva e tagliente, che sfortunatamente viene inviata davvero.
Quella sera stessa, Ryder chiede spiegazioni per quella lettera tanto cattiva e così lui e Sonny finiscono per chattare tutta la notte, di tutto e niente. Sonny si apre con Ryder come non ha mai fatto con nessuno, nemmeno con la sua migliore amica, ammette cose di sé e della sua famiglia che ha sempre celato o di cui ha sempre evitato di parlare.  Anche Ryder si apre con Sonny, le racconta della sua famiglia, del suo trasferimento e del perché odia tanto la piccola cittadina in cui si è trasferito. Sonny capisce che Ryder si comporta da bastardo solo perché sta soffrendo e lo nasconde sotto la cattiveria, ma in realtà è dolce e divertente.  Dopo aver parlato tutta la notte, Sonny è convinta che tra loro ci sia qualcosa, peccato che abbia parlato con l'account di Amy, quindi Ryder pensa che quella con cui si è trovato così in sintonia sia Amy e non Sonny. Subito la ragazza escogita un piano per fare in modo che Ryder dimentichi Amy e si accorga che è lei quella che vuole. Il piano prevede che Amy debba fare tutto ciò che Ryder trova insopportabile, quindi diventare l'opposto di quello che è, intanto Sonny deve riuscire a conquistarlo anche nella vita reale, fuori dalla chat. Il piano però si spinge troppo oltre il tempo previsto, le bugie si sono accumulate una sull'altra e si sa che quando si crea un castello di bugie tanto intricato queste non solo ti cadranno addosso, soffocandoti, al sorgere di una minima crepa, ma nessuno crederà più ad una persona capace di mentire così facilmente.  La cosa in cui Sonny era più brava sarà proprio quella che potrebbe farle perdere non solo il ragazzo che le piace, ma anche la sua migliore amica.
Lettori, se avete già letto questa scrittrice saprete che i suoi personaggi non sono mai perfetti, anche in questo caso con Sonny. Sonny è una protagonista particolare, a tratti la odierete e a tratti proverete compassione per lei. Proverete odio perché non solo è bugiarda, ma è anche davvero egoista, soprattutto con Amy. C'è da dire che in alcuni casi lo fa inconsapevolmente. Sonny ha sempre considerato Amy la sua metà; dove lei è impulsiva e aggressiva, Amy è calma e ragionevole. Inoltre Amy è così gentile da non riuscire a rifiutare niente alla sua migliore amica, nemmeno essere scortese con Ryder, cosa che lei odia, e Sonny ne approfitta per portare a termine il suo piano. Anche dopo che Amy le dice che ciò che sta facendo non le va bene, Sonny mente e continua; per questo molte volte l'avrei presa a schiaffi.  La cosa bella dei romanzi di questa autrice, però, è il fatto che alla fine della storia, i protagonisti capiscono i loro errori e fanno ammenda, imparano, crescono e cambiano in meglio. 

"Mi strinsi le braccia al petto, sentendomi improvvisamente nuda. Avevo esagerato. Gli avevo detto una cosa troppo sincera. Troppo intima. Poi sentii la sua mano posarsi sul mio braccio, e cominciai a rilassarmi. Ryder mi libero delicatamente il braccio e mi sfiorò il polso con le dita, lasciando una scia elettrica. Poi avvicinò il palmo al mio e mi prese di nuovo la mano."

 Il perno della storia è l'amore, visto sotto varie sfaccettature. C'è l'amore che nasce tra i due ragazzi, quell'amore dolce, romantico, forte e fragile allo stesso tempo, che potrebbe durare una vita o finire alla prima difficoltà. C'è l'amore famigliare; la situazione famigliare di Sonny non è delle migliori, anzi è la ragione per cui ha iniziato a mentire, ma nella famiglia Rush, la famiglia della sua migliore amica, trova persone disposte ad accoglierla in casa, a nutrirla e prendersene cura, a trattarla come una figlia anche se non lo è. Questo è un punto che ho considerato abbastanza fiabesco sinceramente, ma è pur sempre un romanzo e questi sprazzi di ottimismo non guastano.  Il tipo di amore più importante del romanzo però è l'amicizia. Il rapporto che c'è tra queste due amiche è quasi di simbiosi, dove c'è l'una c'è l'altra, prendi due paghi uno. È uno di quei rapporti in cui non c'è bisogno di parlare che l'altra già sa che c'è qualcosa che non va e all'istante trova una soluzione. Ed è proprio grazie all'amicizia che Sonny decide di cambiare. Non per Ryder, non per se stessa, ma per Amy; perché si è accorta che con il suo comportamento e le sue bugie aveva fatto soffrire la persona che non l'aveva mai abbandonata e che avrebbe rischiato di perdere.  Lettori, "TVB - Ti Voglio Bene" è una lettura che vi consiglio, è un libro leggero e simpatico. Lo stile della scrittrice non stanca mai, la lettura va avanti da sola, curiosi di sapere Sonny cosa inventerà per cacciarsi dai guai.
Inoltre indovinate chi è il fratello di Amy? Ve lo dico io: è Wesley Rush, protagonista di "Quanto ti ho odiato", che torna a casa insieme a Bianca. Se l'avessi saputo sarebbe stato un motivo in più per leggere questo libro.  Ultima cosa, che ho apprezzato e non, è il titolo. Quello dato dalla Newton è molto simpatico, ma preferisco di gran lunga l'originale: "Lying Out Loud", il famoso LOL adattato alla storia, che invece di significare "ridere ad alta voce", in questo caso significa "mentire ad alta voce". Perfetto per la nostra protagonista. Baci
Voto storia - 3 Bello

Voto erotico - 1 Casto


Nessun commento:

Posta un commento