Ultime segnalazioni

Cupcake a colazione


Genere: Contemporary Romance

Autore: Annie Robertson

Dal 13/07/2016 


 Alle soglie dei trent’anni, Grace Patterson è in piena crisi. Ha appena lasciato il suo lavoro come assistente personale di una principessa irascibile e sente che è giunto il momento di fare ciò che ha sempre desiderato: diventare un’illustratrice. C'è un solo problema: per realizzare il suo sogno deve prima mettere da parte 20.000 sterline. Così Grace decide di accettare un ultimo lavoro come assistente personale, alle dipendenze della stagionata rockstar Keith Matlock e di sua moglie, l'odiosa ex modella Victoria. Se lo stipendio è assolutamente dignitoso, fin dal primo momento appare chiaro che il lavoro non lo è affatto.
Pian piano Grace impara a gestire tutti i compiti impossibili che Victoria le assegna, dallo shopping folle da Cartier all'organizzazione di feste per celebrità, ma si accorge di non avere più tempo per se stessa: non dorme più, non fa che correre da una parte all'altra di Londra e rischia di perdere di vista i suoi obiettivi… A complicare ulteriormente le cose c'è Niall McClafferty, giornalista deliziosamente sexy, amico di Keith…
Mentre scopre infedeltà, inganni e gioielleria di design, Grace si chiede se riuscirà ad arrivare ai trent’anni senza perdere la testa, gli amici e il cuore…




Buongiorno mie care lettrici, sono qui per parlarvi di un libro fresco fresco di stampa, ovvero di Cupcake a colazione di Annie Robertson, edito da Newton Compton Editori srl. Il libro si presenta sotto forma  di Diario e comincia proprio con la data del 29° compleanno di Grace, la protagonista assoluta di questo scoppiettante romanzo. Grace, una ragazza intraprendente, un po' come tutte noi, nel giorno del proprio compleanno si trova a fare il bilancio della sua vita e teme di aver buttato i migliori anni della sua vita perché ancora non è riuscita a realizzare il suo grande sogno, come molti dei suoi coetanei e amici invece hanno fatto, ma purtroppo si rende anche conto che con i sogni non ci si pagano le bollette. Stanca di vivere di rimpianti e spinta anche dalla sua migliore amica Margo, decide di intraprendere una delle sfide più grandi che abbia mai dovuto
affrontare: mettere in discussione la sua intera vita per diventare finalmente una Illustratrice, lavoro per cui ha sudato sangue all'Accademia di Belle Arti. Purtroppo Grace si scontra inevitabilmente con la dura realtà ovvero che i sogni non sempre si realizzano da soli, ma per far si che tutto ciò si avveri ha bisogno di 20.000 sterline come budget iniziale per autofinanziarsi il progetto. Non potendo contare su una famiglia facoltosa decide di accettare per l'ultima volta un lavoro come assistente personale di una coppia famosa , lui attempato famoso cantante rock degli 60/70, lei la nuova moglie, una ex modella quarantenne non che arrampicatrice sociale di professione con poca voglia di fare, ma con una innata capacità di rendere la vita impossibile a chi lavora per lei. Grace non è nuova a questo genere di lavoro, infatti ha già fatto da assistente personale a diverse persone facoltose ed anche ad una Principessa, quindi non è nuova a questo sfarzoso mondo del lusso e degli eccessi in cui vivono i suoi clienti, e non lo ama molto ma le riesce particolarmente facile e le permette in poco tempo di racimolare i soldi necessari per poter finalmente fare quello che le piace. La storia è molto carina e avvincente e Grace è una forza della natura, determinata, intraprendente e piena di risorse, capace di ingoiare rospi che farebbero cedere anche la persona più pacata e pacifica del mondo, ma la sua dedizione al lavoro la porterà, suo malgrado a farsi assorbire e coinvolgere totalmente dai drammi e dalle stramberie di questa famiglia, fino al punto di mettere in discussione la sua intera vita, i suoi principi morali e cosa più importate rischierà di minare definitivamente l'unico vero rapporto che le interessa veramente quello con la sua amica quasi sorella Margo.

«Sai una cosa, Grace, mi sento di poter dire che ti importa solo di quella tiranna del tuo capo. Da quando hai accettato questo lavoro, sei sempre con la testa altrove. Sembra che non possa importartene di meno di essere la mia damigella, e sei sempre in ritardo per tutto. Un tempo avresti camminato sui carboni ardenti, per i tuoi amici. Adesso mi chiedo, se uno di loro prendesse fuoco, se te ne accorgeresti. La dedizione e l’integrità che irradiavi sembrano essere svaniti nel nulla. A essere onesta», aggiunge dura, «a questo punto non mi importa poi molto che tu sia o no la mia damigella»

In questo libro non mancano colpi di scena, amori ed episodi esilaranti che vi faranno sicuramente ridere ed incavolare al tempo stesso. Ho solo due piccole critiche da fare a questo libro che premetto ho letto in un giorno intero e che mi è piaciuto molto. La prima riguarda il titolo che purtroppo non trovo molto consono alla trama, e la seconda critica è che ricorda un altro romanzo di grande successo e che amo particolarmente: il Diavolo Veste Prada di Lauren Weisberger. I personaggi sono differenti ed è anche ambientato in un altro contesto, ma la storia è molto molto simile. Detto tutto questo vi consiglio di leggerlo assolutamente perchè è una lettura fresca e divertente, di facile lettura e con un finale per nulla scontato.



Voto storia - 5 Meravigliosa 







Nessun commento:

Posta un commento