Ultime segnalazioni

Le strane logiche dell'amore


Autore: Tania Paxia

Genere: Romanzi Rosa


«Non scapperai anche tu, vero?» ingoiò la saliva, facendo sussultare il pomo d’Adamo. 
«Se non scapperai prima tu, no». 

Cameo ha ventisei anni e vive a Londra, insieme al suo fidato Flash, il Basset Hound di due anni con il quale condivide l’appartamento. Gestisce un blog letterario e per mantenersi lavora nella sala da tè di sua madre a Notting Hill. Ha una vita piuttosto monotona, fatta di passeggiate nel parco, di letture notturne, di pettegolezzi e di sabati di shopping insieme a sua cugina Nancy, prossima alle nozze. Tutto questo cambia, quando riceve un libro da recensire in anteprima esclusiva. Un libro che la porterà a oltrepassare ogni logica, pur di scoprire il mistero che si cela dietro al nome dell’autore...
Tristan Moseley, Canterbury, Kent, 1986, prima di dedicarsi alla scrittura si laurea in letteratura inglese al King’s London College e compie dei viaggi intorno al mondo come inviato di alcune riviste scientifiche e d’informazione. 
Ma chi è davvero Tristan Moseley? È davvero l'autore di Sweet Olivia, il libro che Cameo ha ricevuto in anteprima? Tra vari dubbi, inseguimenti, concerti e glow party, cercherà di trovare la soluzione, lasciandosi guidare dai propri sentimenti. 


Salve Lettrici,
oggi vi parlo del nuovo romanzo di Tania Paxia “Le strane logiche dell’amore”. Senza leggere la trama mi sono buttata in questa bizzarra storia che racconta di Cameo Pink, blogger per scelta. La protagonista infatti, disoccupata e single, dedicata quasi tutto il suo tempo al suo blog di libri e quando le arriva la mail di una grande casa editrice che le propone in anteprima un nuovo romanzo fa i salti di gioia. Il nuovo romanzo da recensire è di uno scrittore emergente, un certo Tristan
Moseley, che dalla foto sembra davvero un bell'uomo.
Cameo inizia subito la sua lettura e ne resta affascinata. Ma nelle sue giornate non c’è tempo solo per la lettura, lavora part-time nella sala da tè della madre e ora ha anche un nuovo ingaggio: organizzare il matrimonio di sua cugina. Sua cugina Nancy ha infatti deciso che deve essere la sua cugina preferita ad organizzare le sue nozze e le affida il tutto, pensando che l’organizzazione delle nozze può far solo bene a Cameo che ultimamente è peggio del solito. La protagonista infatti è stata mollata dal suo fidanzato Chase, fratello dello sposo, per una svedese “tutta tette” ed ora si ritrova con zero vita sociale. Quindi, oltre al suo lavoro part-time e al suo amato bassotto, Cameo dedica il suo tempo a l’organizzazione di questo matrimonio, proprio lei che i matrimoni li odia. Ma quando torna a casa, dal suo amato Flash e dai suoi libri, continua la lettura del romanzo. Il libro con titolo “Sweet Olivia” è ben scritto e Cameo lo sta amando, ma quando per caso entra in libreria vede che il libro da lei ricevuto è stato pubblicato, ma sulla foto e sul titolo non risulta scritto dallo sconosciuto Tristan, ma dalla famosa Mcguire. Chi è davvero lo scrittore del libro? Lo scoprirà la nostra Cameo? La protagonista infatti si mette sulle tracce dello scrittore misterioso e inizia la sua carriera da “stalker” seguendo lo scrittore ovunque. Ma quando finalmente riesce ad incontrarlo dal vivo, non si presenta come Cameo, ma come Olivia, il nome della protagonista del libro. Quanto le costerà questa bugia?

“Io non scappo se prima non scappi tu, ricordi?”

Scrivere la recensione di questo libro mi è costata molto tempo, l’autrice mi ha diviso. Una parte di me non era entusiasta della scrittura del libro, mentre l’altra parte era affascinata dalla trama. Questo però succedeva nella prima parte del romanzo, perché a metà mi aveva praticamente già conquistata. Immaginavo Cameo con il pigiama a scrivere recensioni, esattamente come me ora e ridevo come una scema per la sua simpatia. Dalla seconda metà infatti è stato molto più scorrevole perché la trama mi aveva praticamente abbagliata. È un romanzo abbastanza realistico, le azioni e le sensazioni di Cameo mi sono arrivate molto, le ho sentite molto reali. È la protagonista infatti il punto di forza del libro e non solo perché è una lettrice, ma perché ha simpatia e coraggio da vendere, non si arrende facilmente e continua a stalkerare Tristan anche quando ha più volte cercato di evitarla. Per amore fa pazzie, come tutte no? Il fatto che il modo di scrivere dell’autrice non sia dei miei preferiti passa in secondo piano quando il resto è cosi bello. Simpatico e scorrevole, è una lettura piacevole per chi cerca un romanzo rosa diverso dal solito. Io lo consiglio a tutti. Buona lettura!



Voto libro - 3 Bello

Voto erotico - 2 Poco Casto




2 commenti:

  1. Ahhh davvero non vedo l'ora di leggere questo libro, adoro Tania *_*

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per averlo letto! ^^

    RispondiElimina