Ultime segnalazioni

L'illusione di noi


Genere: Romance

Autore: Valentina G. Bazzani

10 Agosto


Edoardo Preda è un uomo di successo. Grafico pubblicitario, ha aperto l’agenzia di pubblicità e marketing Preda & Associati, diventando in pochi anni leader nel suo settore. Agli occhi degli altri la sua vita è perfetta, così come lo è sua moglie Chiara. Ma la realtà è ben diversa. Il suo matrimonio è in crisi, fatto a pezzi dai continui sbalzi d’umore della donna, affetta da bipolarismo.

Una sera, dopo l’ennesima litigata, Edoardo decide di affogare i suoi dispiaceri nell’alcol. Nel bar, un locale per appuntamenti, la sua depressione diventa più forte. Decide allora di andarsene, ma in quel momento sale sul palco una ragazza, con un cappello verde in testa e una chitarra in mano.

Ha l’aria intima e riservata di chi “sente” davvero la musica. Appena la ragazza inizia a cantare, Edo resta ipnotizzato dalla sua voce. Quel richiamo primordiale lo sconvolge profondamente. La ragazza si chiama Lara e ha bisogno di una campagna pubblicitaria per l’uscita del suo nuovo album. Di solito Edoardo rifiuterebbe un incarico del genere, ma decide di incontrarla e rimane colpito dalla sua personalità, “intensa” quanto la sua voce.

Lavorando insieme, lui riscopre l’entusiasmo per la vita e la passione per il suo lavoro, mentre Lara riesce a fare i conti con i demoni del passato e abbracciare il suo futuro. Cosa fare quando tutto quello in cui credevi si rivela un’illusione? La risposta di Edoardo è solo una: ricominciare.




Salve Readers,
Ho appena concluso l'anteprima di un libro consegnatami dall'autrice stessa, Valentina G. Bazzani. Il libro in questione è un'auto-pubblicazione in uscita il 10 Agosto: "L'illusione di noi". Edoardo è un grafico pubblicitario sposato con Chiara, una donna affetta da bipolarismo. Nonostante i problemi che questa malattia comporta, Edoardo non riesce a smettere di amarla, anche quando non è più la donna che ha sposato. Ma a momenti "No" si alternano momenti in cui torna ad essere la donna spensierata di un tempo e questo dà fiducia ad entrambi per il loro futuro.

"La sposerei ancora, cento, mille
volte. Non è stata la sua malattia a distruggere il nostro matrimonio. Ma la sua incapacità di fidarsi di me e la mia di prendermi cura di lei. "


Un giorno, Edo, riceve la richiesta di pubblicità da una cantante e appena la vede rimane stregato. Lara è una ragazzina appena maggiorenne ma ha molta più personalità di
molte altre donne mature e sarà questo a stregare e mandare in confusione Edo. Inizieranno a frequentarsi per lavoro, ma a causa del suo migliore amico Silvio le cose si faranno più intime. Riuscirà a rimanere accanto a Chiara " in salute e in malattia"? Bene bene...ho già letto romanzi della Bazzani e ammetto che ogni volta rimanevo spiazzata non solo dalla trama, ma anche dalla profondità delle parole. Ogni volta mi trovavo catapultata nel romanzo, ma questa volta non mi è successo. Nonostante la storia sia bella e mi abbia fatto trattenere il respiro in alcuni momenti ammetto che mi è sembrato irrisolto. Questo libro ha varie sfaccettature e ognuna di esse aveva bisogno di essere sviluppata. Avrei voluto leggere di come, Lara, è diventata la donna ferita di oggi; la storia di Edoardo e Chiara prima la malattia, di Silvio e dei suoi problemi. Nonostante queste mancanze ho apprezzato però che Edoardo non si sia lasciato trasportare dal suo legame musicale con Lara per sfuggire dal suo matrimonio.

"Lasciamo che la musica parli per noi e quando infine ho imparato la melodia a memoria e riesco a tenere il suo passo, lei inizia a cantare."

Ho apprezzato il rispetto che è riuscito a portare alla moglie nonostante si trovasse spesso a subire le cause della malattia. Per molte persone è più facile scappare che rimanere ad
affrontare i problemi. Nonostante questo come sempre la Bazzani si contraddistingue per il suo stile forbito, ma sciolto. Verrete catturati dal legame che la musica riesce a creare abbattendo le barriere che ci costruiamo giorno per giorno. Lara è una ragazza che dimostra l'immaturità dei suoi anni ma nonostante questo è forte e determinata, ma è ancora circondata dall'istinto che le potrebbe far perdere l'occasione della sua vita. Tirando le somme mie care lettrici non vi basate solo sul mio parere, ognuno vive i libri in modo diverso e potrete trarre da questo libro un buon insegnamento. Buona lettura.



Voto libro - 3 Bello



Nessun commento:

Posta un commento