Ultime segnalazioni

Un cuore di pietra



Genere: Romanzo Rosa


Autore: Kat Spears


Data: 9 Agosto 2016


Jesse Alderman, detto Sway, è all’ultimo anno delle superiori e riuscirebbe a vendere sabbia nel deserto. È anche bravissimo a trovare ciò di cui la gente ha bisogno: compiti di fine semestre, un appuntamento con la reginetta della scuola, documenti contraffatti. Ha pochi amici e non si lascia mai ostacolare dalle emozioni. Per Jesse, la vita è soltanto una serie di transazioni d’affari.
Ma quando Ken Foster, capitano della squadra di football e stronzo a tutto tondo ingaggia Jesse per aiutarlo a conquistare il cuore dell’angelica Bridget Smalley, Jesse si ritrova a provare tutta una serie di emozioni. Seguendo Bridget e imparando i dettagli più privati della sua vita, si innamora per la primissima volta. Stringe anche amicizia con il fratello minore di Bridget, un ragazzo aggressivo, diffidente e colpito da disturbi motori. Jesse inizia così a far visita agli anziani nelle case di riposo per incontrare Bridget, a offrire aiuto ai meno fortunati e ad affezionarsi al ragazzino che lo idolatra. E se l’uomo di latta avesse un cuore, in fondo.


Buongiorno Anime lettrici!
Oggi è un giorno speciale perché ho la possibilità di parlarvi di un'anteprima che ci ha gentilmente concesso la casa editrice Newton Compton. Il titolo di questo nuovo contemporary YA è “Un cuore di pietra” ed è stato scritto dall'autrice emergente Kat Spears. Purtroppo gli amanti della carta dovranno per ora accontentarsi di leggerlo in formato digitale, ma sicuramente riscuoterà abbastanza successo da essere venduto anche in cartaceo. La voce narrante di questa vicenda è Jesse Alderman, un ragazzo molto selvaggio e ribelle ma che allo stesso tempo riesce a districarsi abilmente negli affari. Infatti ogni membro della scuola che frequenta lo conosce e sa che se ha bisogno di ottenere qualcosa, è a lui che si deve rivolgere. Si sa che per i liceali la cosa più importante è la popolarità e chiunque farebbe qualsiasi cosa pur di diventare famoso tra i propri compagni.
Proprio per questo motivo Jesse viene imbrigliato in una faccenda senza via d'uscita. Un giorno verrà avvicinato da Ken Foster, il solito ragazzo perfetto: capitano della squadra di football, bellissimo e super muscoloso. Insomma, il genere di persona che non fatica a trovare una ragazza da portarsi a letto e nonostante ciò non riesce ad ottenere un “sì” dalla ragazza più incantevole e dolce della scuola, ovvero Bridget Smelley. Bridget è la reincarnazione della bontà e della generosità. Passa la maggior parte dell suo tempo a fare volontariato in un centro per bambini disabili oppure fa visita a sua nonna che soffre di Alzheimer. Insomma, Ken è assolutamente deciso a conquistarle il cuore, ma principalmente la virtù di Bridget, e per farlo chiederà l'aiuto di Jesse.

“Pensavo che le ragazze facessero carte false pur di uscire con te. Cos'ha di tanto speciale questa tipa?”
“Bé, tanto per dirne una, è bella.”
“Sono tante le ragazze belle”, sentenziai con freddezza.
“Lei è diversa.”


La storia si trasforma in una rivisitazione del famosissimo classico Cyrano de Bergerac, dato che il nostro protagonista viene pagato per conoscere Bridget, in modo da riferire a Ken i segreti per conquistarla. Però, come per ogni storia che si
rispetti, nulla va per il verso giusto e Jesse si renderà conto molto presto di essersi innamorato di quell'anima così pura e perfetta. Come se non bastasse, conoscerà anche il fratello di Bridget, affetto da un problema al cervello e, nonostante il terribile carattere di Jesse, i due diventeranno amici. Pete ha bisogno di staccarsi dalla propia famiglia ma sopratutto dal concetto di perfezione che sua sorella incarna. È stanco di essere trattato come un bambino problematico e di essere compatito, ed è proprio per questo che va subito d'accordo con il carattere scontroso ed impulsivo di Jesse. Stavolta abbiamo a che fare con un protagonista maschile poco malleabile, il quale non può essere definito come il solito “bad boy” dalla corazza rigida, ma dal cuore tenero. No, Jesse non si lascia scalfire da niente e da nessuno. Nemmeno Bridget riesce ad ammorbidirlo, anche se ha un effetto benefico e calmante su di lui.

“Sei molto perspicace, Jesse, e forse anche un po' irritante. Ho deciso che mi piaci, che tu lo voglia o meno.”
Sentii una voragine aprirsi dove un tempo c'era il mio stomaco e la lingua mi si seccò tutta. Avevo la faccia in fiamme. Era una strana sensazione e mi domandai se non mi fossi beccato qualcosa. 


La cosa che non mi è piaciuta di questo romanzo è il fatto che si parli ben poco delle emozioni di Jesse. Non so se l'autrice ha evitato di soffermarsi sopra questo aspetto proprio per evidenziare il suo carattere duro e freddo, ma mi ha lasciato con qualcosa in sospeso. Come se non mi fossi del tutto amalgamata con la vicenda. È difficile riuscire ad inglobare un lettore nella propria storia, ma quando ci si riesce è una magia senza eguali. Ecco, in questo romanzo non ho trovato quella marcia in più in grado di regalarmi sensazioni forti. È senza dubbio ben scritto e molto scorrevole, ma forse sin troppo tecnico. Spero di leggere qualcos'altro di quest'autrice in futuro, perché sono sicura che abbia molte doti nascoste!! Nel frattempo vi invito a leggere "Un cuore di pietra" ed attendo le vostre opinioni. Forse voi verrete conquistati dal carattere autoritario di Jesse. Un bacio.



Voto libro - 2 ¹/²  Più che carino



Nessun commento:

Posta un commento