Ultime segnalazioni

L'ultima tentazione


Genere: Gialli e Thriller

Autore: Val McDermid


La specialità dello psicologo e profiler Tony Hill è scandagliare le menti dei criminali e comprenderne i meccanismi. A fronte di una misteriosa serie di omicidi che vede vittime degli psicologi brutalmente uccisi e segnati con un atroce scalpo rituale, è a lui che le autorità si rivolgono per decodificare la folle logica che sta mietendo vittime tra i suoi colleghi. Rifiutare l’incarico non è un’opzione da considerare se tra gli obiettivi del killer c’è anche l’ispettore capo Carol Jordan, sua amica ed ex collega impegnata in Germania in una rischiosa indagine sotto copertura. Con il male che rappresenta una minaccia più che mai concreta, Tony Hill sa che deve opporsi con tutte le sue forze a ciò che mette in pericolo la sua esistenza e quella di Carol, riallacciando i fili che legano tra loro crimine, follia e violenza, e avventurandosi nel lato più oscuro e inquietante della mente umana. Ma è un gioco in cui si rischia di perdere, perché non c’è pace per coloro che finiscono nel mirino di un killer spietato che ha promesso di annientarli.


Ciao a tutte voi,
ultimamente ho fatto una full immersion nei generi Horror e Thriller che mi ha lasciata parecchio soddisfatta e impaziente di condividere con voi questa esperienza. Quest'oggi vi parlero' dell'ultimo romanzo thriller di una scrittrice da urlo, emblema del suo genere, "L'ultima tentazione" di Val McDermid, della Fanucci editore. Questo romanzo è il terzo della serie Tony Hill & Carol Jordan. Ognuno di essi è autoconclusivo, quindi se non avete letto i precedenti non è un vero e proprio problema, se non per quanto riguarda la comprensione delle dinamiche personali dei due protagonisti. Tony hill e' uno psicologo e profiler che scandaglia le menti dei criminali per comprenderne i meccanismi, Carol Jordan è un ispettore capo della polizia inglese a cui viene affidato un caso sotto copertura in Germania. I due non si frequentano più da due anni ormai, a causa dei traumi subiti nell'ultimo caso in cui hanno lavorato insieme e che li ha condotti stremati e feriti alla cattura di un crudele serial killer. Quando a Carol viene assegnato il nuovo caso, in cui deve vestire i panni di una donna criminale che tratta esseri umani provenienti dalla Cina, per cogliere in fallo il famoso criminale Tadzio Radecki e il suo braccio destro, Darko Krasic, questa si rivolge a Tony per aiutarla ad entrare nella parte. Quando i due si incontrano, scoprono di non aver mai dimenticato quello che significano l'uno per l'altra, ma frenano ancora il loro amore, in favore della lotta al crimine e compagnia bella. Mentre Carol è impegnata nella seduzione di Tadzio, sfruttando la sua somiglianza con la ex fidanzata defunta di lui, Tony si lancia nella nuova avventura per la cattura di un serial killer che ha preso di mira il mondo accademico tedesco e olandese, nell'ambito della psicologia
sperimentale. Così anche lui vola in Germania, e questo consente ai due protagonisti un riavvicinamento sentimentale oltre che fisico. Le due storie criminali si trovano irrimediabilmente intrecciate, e per una serie di fraintendimenti Tadzio, ormai innamorato di Carol, incrocia la strada di Hill e riesce alla fine ha capire che Il suo nuovo amore altri non è che un'infiltrata della polizia. Da qui la vendetta di quest'uomo furente e tradito nei confronti dei due protagonisti, mentre il serial killer continua indisturbato a mietere vittime nel mondo accademico. Questa nuova avventura vissuta da Tony e Carol porterà i due ad una serie di considerazioni dolorose che riguarderanno il loro ambito professionale, ma anche quello personale. Lascio a voi il finale, ricco di colpi di scena e pieno di suspense. Mi è piaciuto molto leggere questo bel librone di 500 pagine, nonostante il poco tempo a disposizione per la lettura degli ultimi giorni. La storia è parecchio complicata e si intreccia ad un'altra che si svolge in parallelo, con la comparsa di molti personaggi, alcuni con un'importanza fondamentale in entrambe le storie. Conosceremo il mondo della criminalità organizzata e il caos ordinato che si cela nella mente di un serial killer che non vuole altro che riscattare la sua infanzia e adolescenza resi un inferno dal nonno dispotico e disturbato. Faremo un breve viaggio nella storia, ai tempi della Germania nazista, quando venivano fatti esperimenti sui bambini al fine di costruire una razza più forte e migliore rispetto a tutte le altre. E' un peccato non aver letto i primi due della serie, perché nel romanzo si fanno alcuni riferimenti alla vita di Carol e Tony che mi hanno incuriosito molto e che mi avrebbero fatto capire meglio alcuni dei motivi che spingono questi due protagonisti ad agire e pensare in un certo modo l'uno con l'altra e anche con il mondo circostante. Devo ammettere, però, che il romanzo non ne risente. Lo stile è perfettamente tipico del genere thriller poliziesco, scorrevole ed esplicativo. La scrittrice riconferma il suo talento nel creare storie cariche di misteri e suspense, ma soprattutto esemplare nella costruzione della mente deviata e macchinosa del serial killer. Mi sono immedesimata, non solo con il pensiero di Tony e Carol, ma anche col dolore di Tadzio per la morte del suo unico grande amore e per la disperazione di non poter rendere giustizia alla sua amata. mi sono calata nelle motivazioni che hanno spinto il serial killer ad uccidere le sue vittime, vi assicuro che nonostante l'efferatezza dei crimini vi renderete conto che lui sia la vera vittima dell'orrore che lo abita costantemente sin da bambino. Ve ne consiglio vivamente la lettura. Un abbraccio e buona lettura a tutte



Voto libro - 4 Bellissimo


Genere: Gialli e Thriller

Autore: Val McDermid


In una piccola e cupa stanza è stato ritrovato il corpo di una donna con il panico e il dolore ancora impressi sul volto. La scena ricalca in ogni dettaglio una serie di omicidi avvenuti due anni prima, che portarono alla condanna di un giovane profondamente disturbato di nome Derek Tyler, sulla base di prove allora ritenute inconfutabili. Chi ha commesso questi nuovi, efferati delitti? Si tratta dunque di un emulatore? Anni di esperienza e indagini serrate hanno insegnato al dottor Tony Hill che nei casi di omicidio, specialmente quelli più violenti, non c’è nulla che possa essere ritenuto impossibile. Mettere sotto torchio Derek Tyler non basta, per trovare l’assassino c’è bisogno di un’operazione di polizia complicata e pericolosa, sotto copertura, affidata all’ispettore capo Carol Jordan e alla sua squadra. Le maglie della rete della giustizia finiranno inesorabili per stringersi attorno al killer e al mondo in cui si nasconde, ma consegneranno al dottor Hill e agli investigatori una verità che non avrebbero mai voluto scoprire. Una nuova indagine per Tony Hill e Carol Jordan, un viaggio scioccante nella mente di un killer.




Nessun commento:

Posta un commento