Ultime segnalazioni

L'allieva segreta del pittore


Genere: Storia

Autore: Charlotte Betts

22 Settembre


Londra, 1688. Beth Ambrose ha sempre condotto una vita tranquilla e protetta a Merryfields, la casa di famiglia alla periferia della capitale inglese. Un luogo dove i suoi genitori offrono rifugio alle anime malinconiche. Tra queste, vi è Johannes, pittore inquieto dal passato difficile, che si accorge del talento di Beth e fa di lei la sua apprendista. Quando in città le tensioni politiche iniziano a farsi sentire, nel cuore della notte bussa alla porta di casa Ambrose Noah Leyton, con una proposta che sconvolgerà l’intero mondo di Beth. Nel frattempo a Merryfields trova rifugio un nuovo ospite misterioso, che dà a Beth l’opportunità di realizzare le proprie ambizioni artistiche. Ma ben presto la ragazza si renderà conto che c’è un prezzo molto alto da pagare per realizzare i propri sogni… Mentre la Gloriosa Rivoluzione getta il Paese nel caos, riuscirà Beth a trovare il coraggio di seguire il proprio cuore e difendere tutto quello che ha di più caro? 






Buongiorno fanciulle belle e intrepide!!! Oggi porto avanti un libro che ho mangiato in poco più di due bocconi, un libro che mi ha rapita e ha dato nuove speranze di riuscita ai miei sogni, ai sogni di una giovane mamma che non vuole mettere da parte le sue ambizioni lavorative pur avendo trovato l'amore e pur essendosi realizzata dal punto di vista familiare. Questo accade
alla protagonista del romanzo storico/amoroso "L'allieva segreta del pittore" di Charlotte Betts, edito dalla Newton Compton e tradotto da Adriana Cicalese. Nella Londra della seconda metà del 1600 la giovane Beth vive con la famiglia a Merryfields, un meraviglioso mondo a se che accoglie quelle anime che si trovano perse ed emarginate dalla società. Qui la semplice e dolce ragazza si avvicina al pittore fiammingo Johannes innamorandosi della pittura, del disegno e delle emozioni che quest'arte le trasmette. La routine di tutti i giorni verrà interrotta dal giovane Noah, che farà vibrare il cuore e allo stesso tempo la mente della giovane Beth. Altri ospiti misteriosi faranno visita alla residenza e tutti lasceranno un segno profondo nell'animo della fanciulla tanto da mettere in dubbio il suo futuro da pittrice, futuro che si è scelta prima di conoscersi come donna e amante. Anche gli scontri tra papisti e anglicani che avvengono a Londra le faranno temere più volte per il suo destino e per quello dei sui cari, per il suo futuro e per quello che le sta nascendo dentro.

“Allora farete bene a decidere cosa volete Beth” “Ma non è giusto!Un uomo può avere una moglie e continuare con la sua vita, ma una donna deve occuparsi della casa e dei figli, e non rimane tempo per niente altro.” “Una casa e dei figli sono più che abbastanza per soddisfare la maggior parte delle donne." “Noah, immaginate di essere una donna; abbandonereste mai il vostro sogno di diventare architetto per rammendare o cucinare? Credete che sia impossibile per una donna avere sogni grandi come quelli di un uomo?”

Un romanzo che prende in ogni sua singola sfumatura, è impossibile non trovare un qualcosa di ogni singolo personaggio che ci rappresenti, che amiamo alla follia o che odiamo e che ci fa contorcere le viscere dalla rabbia. Uno scritto che ci fa tornare indietro nell'epoca degli amori vissuti alla follia, degli svenimenti e degli amanti; tanto attuale però da toccare una tematica delicata come quella, non tanto dell'emancipazione della donna, ma quella di riuscire a coordinare la sfera lavorativa con quella amorosa prima e famigliare dopo. Trovare cioè una persona che ci consideri come donne/uomini oltre che madri/padri, con i nostri interessi e le nostre relazioni interpersonali; un qualcuno che non ci assegni un ruolo ben definito e soprattutto chiuso nei ranghi. Uno dei pochi romanzi che ho letto per cui vale la pena rileggere interi capitoli fino ad impararli a memoria, rileggere intere descrizioni di sentimenti e luoghi pur di immaginarli e sentirli propri. Un piccolo scritto che, se visto nel suo insieme, è sia delizioso che affascinante, ma che se analizzato nei dettagli diventa quasi morbosamente attraente e coinvolgente fino all'ultima virgola. Buona lettura, Sara.


Voto storia - 4 Molto Bella








1 commento: