Ultime segnalazioni

Ti odio anzi no ti amo!


Genere: Contemporary Romance

Autore: Sally Thorne

Ottobre


Lucy Hutton è sempre stata la bella ragazza che può ottenere solo l'angolo di un ufficio.
E' affascinante, accomodante e si vanta di essere amata da tutti alla Bexley & Gamin.
Tutti tranne il freddo ma efficiente, vestito in maniera impeccabile, che fisicamente intimidisce,Joshua Templeman. E il sentimento è reciproco. Intrappolato in un ufficio condiviso insieme 40 (ok, 50 o 60) ore a settimana, si sono trincerati in un ridicolo e coinvolgente gioco senza fine su chi primeggia. Guardarsi fisso. Un gioco di specchi.
Lucy non può lasciarsi battere da lui, soprattutto quando un enorme nuova promozione è in vista. Se Lucy vince questo gioco, lei sarà il capo di Joshua. Se perde, dovrà dare le dimissioni. Perchè allora, lei improvvisamente fa sogni piccanti su di lui, e si veste per andare al lavoro come se dovesse andare ad un appuntamento galante?  Dopo una innocente corsa in ascensore, che si conclude con un bacio sconvolgente. Lucy inizia a chiedersi se con Joshua Templeman ha sbagliato tutto. Forse Lucy Hutton non odia Joshua Templeman. E forse lui non odia lei. O forse questo è solo un altro gioco.




Ciao care lettrici! Oggi vi parlo di “Ti odio, anzi no, ti amo!” di Sally Thorne.

“Non mi servirà l'aiuto di nessuno per batterla”.

Lucinda Hutton è protagonista di una perenne guerra con il tanto odiato collega Joshua Templeman. Sin da quando gli occhi di Joshua si sono posati su di lei per la prima volta, Lucy ha capito che non sarebbero mai andati d'accordo. A primo impatto può sembrare la classica storia, i due protagonisti sono obbligati a condividere lo stesso ufficio e inevitabilmente si odiano per poi ritrovarsi uno tra le braccia dell'altra. Ebbene, questa volta non è così. Nel corso della storia, insieme a Lucy, ho scoperto quanto possa essere protettivo Joshua quando si tratta della sua collega, nonostante voglia farle credere che la odia con tutto se stesso.  Lucy, d'altra parte, dopo una notte passata a vomitare con le mani di Josh che la accarezzavano, capisce che quello che ha conosciuto fin'ora era solo una maschera che Josh le ha mostrato e che l'ha portata ad aver paura di lui. Il loro rapporto in poco tempo diventa profondo, divertente ma soprattutto speciale. Lui è pronto ad averla tutta per se, ma non vuole essere apprezzato solo per il suo aspetto fisico, vuole essere amato per ciò che è, anche se a volte potrebbe sembrare un bastardo senza cuore.

“Non riesco a mantenere la calma sotto quello sguardo appassionato, intenso. Intrepido. Vuole che mi abbandoni a lui del tutto. E' quello che ho intenzione di fare.”

Questa storia viene raccontata dal punto di vista di Lucy e devo ammettere che non mi sarebbe dispiaciuto sapere anche cosa ne pensasse Josh.
 <--- Questo è uno di quei tanti momenti in cui volevo assolutamente sapere cosa provasse e pensasse Josh. Viene presentata così bene la maschera in cui si nasconde che sono rimasta interdetta, ma non dispiaciuta, quando ho scoperto cosa vi si celasse al di sotto.
Una storia tra due colleghi che si odiano ma che scopriranno presto di non poter fare a meno l'uno dell'altra. Una storia mai banale. Divertente e interessante, che lascia un profondo messaggio: mai fermarsi all'apparenza. Non si può mai smettere di conoscere una persona. Alla prossima, Giulia.


Voto storia - 4 Bellissima


Voto erotico - 3 Sexy







Nessun commento:

Posta un commento