Ultime segnalazioni

È solo una storia d'amore



Genere: Romance

Autore: Anna Premoli

Data: 3 Novembre 2016



Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no?



Salve lettrici,
oggi vi parlo di un romanzo che è sicuramente molto atteso tra noi amanti del rosa e che io ho avuto il piacere, grazie alla disponibilità della CE, di leggere in anteprima. Facciamo un giochino. Se vi dico che i suoi romanzi sono sempre primi nelle classifiche italiane, a chi pensate? E se aggiungo che nel suo genere, il rosa, é una delle migliori? Il suo stile é unico, ironico e molto romantico. E le sue copertine sono sempre vivaci e divertenti. Avete capito ora? Sto parlando di Anna Premoli che è tornata a farci sognare con il suo nuovo romanzo "É solo una storia d'amore." Aidan é uno scrittore vincitore del premio Pulitzer, che ora ha il classico blocco dello scrittore. Un blocco che però dura da anni. Laurel é una donna intelligente, sempre con la battuta pronta, che ama scrivere. I suoi romanzi però
sono firmati con un altro nome, nome che lei oltretutto odia, Delilah Dee. Per Laurel Delilah é un nome da spogliarellista e il suo sogno sarebbe quello di pubblicare un romanzo con il suo vero nome e l'incontro con il cinico e presuntuoso Aidan sembra essere l'occasione giusta. Tra i due, oltre una forte attrazione fisica, c'è un legame forte. I loro corpi si attraggono, ma sono le loro menti a fare i fuochi d'artificio.  Aidan, abituato a biondine insipide, si rende conto che avere a che fare con Lauren è una cosa completamente diversa, é intrigante e meravigliosamente giusta. Stare in sua compagnia gli dona stimoli nuovi tanto che Aidan ritrova l'ispirazione perduta. L'ispirazione per un romanzo rosa.  Infatti i continui litigi con Lauren lo spingono a scrivere, per sfida, qualcosa di totalmente diverso dal solito, qualcosa di romantico, qualcosa di vero. Aidan e Lauren si ritrovano a scrivere di se stessi e del loro incontro e i loro libri diventano una sola storia, raccontata ovviamente da due punti di vista diversi. Ma finito il libro, cosa succederà? La loro è davvero una semplice storia d'amore. Una storia pura, vera. Incontri una persona al bar, ti incuriosisce, attacchi bottone e bam. Da cosa nasce cosa e l'amore ti travolge piano piano.  Succede a tutti, anche ai più cinici, solo che ognuno ha i suoi tempi. E la nostra amata scrittrice questa volta racconta proprio di questo, dell'amore di tutti i giorni e lo fa in modo sublime.  La sua scrittura come al solito è una garanzia. I suoi scritti sono sempre divertenti e rallegrano anche pomeriggi grigi come questo. E poi, questa volta tratta un tema di cui noi, amanti del genere, dobbiamo sempre difenderci. Infatti Aidan rappresenta il classico uomo che ha dei pregiudizi verso i romanzi rosa e verso le donne che li leggono e qui l'autrice ci difende divinamente.

"Diranno che credo aspettative irrealistiche nelle donne!"
"E tu di' loro di aspettare. Prima o poi quello giusto arriva sempre."

Insomma, come ho già detto, la Premoli è una garanzia e in questo romanzo abbiamo modo di conoscerla meglio, perché mentre io leggevo di Lauren pensavo alla Premoli. M'immaginavo l'autrice fare nella vita di tutti i giorni le piccole cose citate nel suo libro, come fare serate con le colleghe. Che altro aggiungere? Mi pare che un libro che parla di libri abbia tutte le carte in regola per essere ai primi posti delle classifiche. Quindi attente ragazze, la Premoli sta tornando.


Voto storia - 5 Meravigliosa 










Nessun commento:

Posta un commento