Ultime segnalazioni

A time for love Trilogy



Genere: Romanzo Rosa

Autore: Sara Purpura

Data: 31 Ottobre 2016


San Diego. California.
Quando Desmond Ward viene dato in affido ai Kerper, non riesce a nascondere la sua rabbia. È l’ennesimo tentativo da parte del sistema di trovargli una casa e sa che presto, memore delle volte precedenti, verrà rimandato al mittente come un pacco non gradito. Tuttavia, abitare con quella famiglia facoltosa potrebbe significare diventare un giocatore professionista di football, ma la sua voglia di riscatto si scontra con l’attrazione per Anais Kerper, colei che con molta probabilità diventerà sua sorella. Anais lo calma, gli fa sentire di meritare qualcosa, di essere giusto e per la prima volta amato. Des, invece, sembra essere l’unico a capirla veramente. Non importa se le sta vicino mentre riversa l’anima sul fondo di un WC, o mentre finge che la sua vita sia perfetta, dopo essersi tagliata perché non lo è affatto.  Lui la guarda, vedendola davvero, ed è quello a cui Anais si aggrappa per combattere il dolore.  Per loro è proibito volersi, lo sanno entrambi, eppure si cercano, si scontrano per poi capire di essere affini e sentirsi pericolosamente vicini. Riusciranno due anime sole a guardare oltre se stesse? Due ragazzi feriti impareranno che non c’è vincolo in grado di impedire a un altro di diventare indelebile. Non ci sono muri oltre i quali nascondersi, se il cuore suona un battito nuovo. Basta solo ascoltarlo e convincersi di meritarlo.



Ciao ragazze,
Oggi vi parlo del libro ‘’Tutto il tempo del mondo’’, self-published lo scorso ottobre dall’autrice Sara Purpura. Questo è il primo volume della trilogia “A time for love”. I protagonisti sono Desmond Ward ed Anais Kerper. Lei è la classica ragazza più popolare della scuola, ha bei voti, è il capitano delle cheerleader ed è fidanzata con il quarterback della squadra di football della scuola. Proviene inoltre da una famiglia facoltosa e tutte le ragazze vorrebbero essere al posto suo, ma nessuno vede cosa accade dentro le mura di casa sua. I suoi genitori sono in realtà persone anaffettive e lei e la sorella sono cresciute
senza conoscere l’amore. L’unica persona che riuscirà a vedere oltre la maschera che Anais indossa ogni giorno sarà Des. Egli è un ragazzo orfano che vive da quando è piccolo in una casa-famiglia e non ha mai trovato una qualcuno che volesse adottarlo, ma un giorno i signori Kerper decidono di adottare proprio lui. Desmond si ritrova così catapultato in un mondo fatto di ricchezza ed impara subito quanto, per questa famiglia, sia importante non screditarsi agli occhi delle persone benestanti del luogo. Il ragazzo si accorge che Anais nasconde qualcosa dietro alla maschera di ragazza perfetta e scopre che per fuggire alla solitudine ed alla vita che i suoi genitori hanno creato per lei è costretta a tagliarsi e a rigurgitare tutto ciò che mangia per trovare sollievo.

‘’Ad un certo punto ti abitui a non essere speciale per nessuno. Tu, che invece trovi speciale il mondo’’

Tra i due capiamo che vi è attrazione fin dal primo incontro, ma nessuno vuole fare un passo avanti. Des sta diventando un bravo giocatore di football ed ha paura che iniziando una relazione con la sua sorellastra non riuscirà a ricevere l’aiuto dal patrigno per ottenere la borsa di studio per il college. Anais invece non riesce a sfuggire alla vita che i suoi genitori hanno creato per lei ed ha paura di lasciare il suo fidanzato storico per concedersi a Des.

‘’A volte la persona che ami di più è quella che invece vorresti odiare’’

Riusciranno i due ragazzi a vivere la loro storia d’amore? Quando sono insieme riescono davvero ad essere felici.
Des per la prima volta sente di provare dei sentimenti veri per una persona, ma non vuole accettarli. Anais invece si rende conto che quando è con il suo fratellastro non sente il bisogno di fingere e cercare rifugio nelle lamette, perché con lui può essere se stessa senza essere giudicata. La storia è molto romantica e tratta argomenti molto forti. Vi è una grande attenzione nel raccontare la vita di Desmond all’interno della casa-famiglia e la sua frustrazione per non essere mai il prescelto, ma solo un rifiuto della società. Vi sono inoltre argomenti come l’alcolismo, la bulimia e la droga, che sono trattati con estrema cura, così da far capire al lettore quanto queste malattie possano condizionare e rovinare la via. Unica pecca che devo trovare a questo racconto è l’estrema lentezza con cui si svolgono gli avvenimenti. Tutto accade a mio avviso troppo lentamente e non invoglia abbastanza il lettore a procedere con i capitoli. Detto questo faccio comunque i più sentiti complimenti all’autrice e mi auguro che mi farà ricredere con il secondo libro della trilogia. Un bacio.

Voto libro - 3 ½ Più che bello










Autore: Sara Purpura

Genere: Romanzi Rosa

8 Febbraio

Li abbiamo lasciati così, Desmond e Anais, a guardare verso l'oceano e le sue onde che si infrangevano sugli scogli, come il destino stava facendo sulle loro vite. Tutte le ferite sono ancora aperte, su due cuori squarciati ora dagli sbagli. Nei ricordi resta il timbro della loro voce confuso nel vento, uno in particolare, quello di Des che allontana Anais sancendo il loro addio. 
Alcuni mesi dopo il college è una salita dura da affrontare, se il rimorso tinge di nero ogni giorno. Desmond e Anais sono vicini eppure si sfuggono, ma quando si incontrano, ogni sentimento sepolto torna alla luce più struggente di prima. Sono cambiati, però, e Des ricade vittima di quel passato che credeva ormai archiviato.
Riusciranno a tenere a bada l'amore che li ha sconvolti una volta, o si lasceranno travolgere come un tempo, senza più colpe, promesse o sfide?
Tutto il tempo con te è il secondo volume della trilogia “A time for love”, atteso seguito di Tutto il tempo del mondo.

“Talvolta l’amore può essere la più buia delle prigioni.”
“Sul corpo si possono portare tanti segni, ma solo la persona che amiamo può lasciarci addosso il più indelebile.”
“Una parte di me ti appartiene da adesso. Il resto era tuo prima ancora che lo capissi.”



Salve a tutte,
oggi vi parlo di un romanzo che avevo in programma di leggere da un pò. Si tratta di "Tutto il tempo con te", secondo capitolo della serie "A time for love" di Sara Purpura, talentuosa scrittrice del mondo del self. In questo secondo romanzo ritroviamo Desmond e Anais consapevoli delle loro scelte e di come siano lontani l'uno dall'altra, seppure frequentino la stessa Università. Tentano di tenersi a distanza dai loro ineluttabili sentimenti, con la convinzione di stare facendo la cosa giusta. Questo è soprattutto il pensiero di Des, convinto che rimanere lontano da Anais può fare solo bene ad entrambi. 

Per fortuna e purtroppo, l'amore ha altri piani per loro e, quando le loro vite s'incroceranno un'altra volta, sarà difficile ignorare il richiamo della passione, soprattutto quando dentro l'anima sentono di appartenersi.
Cominceranno un nuovo percorso più maturo e consapevole in cui ciascuno di loro imparerà a camminare sulle proprie gambe, sapranno di poter fare affidamento l'uno sull'altro. I due ragazzi hanno un passato segnato e difficile, ognuno per i suoi motivi: ricordiamo l'autolesionismo di Anais e la sua abilità nel nascondere la sua sofferenza a tutti, tranne che agli occhi attenti di Des. Verremo a conoscenza anche della vita di Des prima che venisse accolto dalla famiglia della ragazza che ama. Una vita non facile, fatta di dolore, sofferenza e strazio. Un peso difficile da sopportare, ma che Des ha saputo portare sulle sue spalle senza soccombere. I due ragazzi si aprono l'una all'altra, e questo consente loro di raggiungere un grado di intimità molto alto, ma come sempre la vita non è gentile con loro e si troveranno presto a fare i conti con nuovi problemi che lasceranno il lettore col cuore in pena. Un'altra volta! Che dire? Mi ero già affezionata a Des e Anais e alla loro storia d'amore così intensa seppure così triste. Questo secondo capitolo me li ha fatti amare ancora di più. Ho sofferto all'inizio quando si ignoravano, quando facevano come se non avessero mai amato l'uno le ferite dell'altro e poi mi sono rilassata quando hanno finalmente dato sfogo al loro sentimento cosi grande da non poter essere piu ignorato e alla fine... Oddio! Sara Purpura ci ha regalato un' altro emozionante e straziante capitolo della vita di questi due giovani amanti. La narrazione fluida e scorrevole mi ha permesso di apprezzare completamente la storia, dettando il ritmo della mia giornata in base agli eventi narrati. In pratica l'ho letto d'un fiato senza riuscire a posare il Kindle nemmeno per cucinare. Sapevo che c'era qualcosa dietro l'angolo e volevo essere con i protagonisti quando sarebbe arrivato. E' una cosa da lettori, so che mi capite! I personaggi sono ben delineati e il livello emozionale è altissimo. Vi arrabbierete ancora una volta per il finale incompiuto, desiderando che questi due poveri ragazzi abbiano un pò di pace e il loro meritato lieto fine, ma dovrete essere consapevoli che per sorridere con loro dovrete aspettare il terzo capitolo della trilogia, perchè sono sicura che dopo tutto quello che hanno sofferto, per Des e Anais non può che esserci il " ... e vissero tutti felici e contenti" .
Un bacio e buona lettura.



Voto libro - 4 Bellissimo





Nessun commento:

Posta un commento