Ultime segnalazioni

Ho provato a dimenticarti


Autore: Irene Milani

Genere: Romanzo

Alla soglia dei quarant'anni, Cristina D'Angelo non ha più niente da perdere: licenziata da un posto che credeva sicuro, una relazione finita ancora da metabolizzare, ha speso i suoi ultimi averi per acquistare la casa di montagna dei nonni e deve ricominciare tutto daccapo.
Il suo arrivo in paese però non passa inosservato e all'improvviso, dopo anni, si trova di fronte all'uomo che ha aspettato invano da tutta la vita: il suo amore impossibile e tormentato. La paura di illudersi e di soffrire ancora, la bassa autostima di se stessa la spingono a tenere lontano Marco con tutte le forze. La situazione tra i due è complicata ma quando il passato ritorna per concedere loro una seconda chance, forse vale la pena di rischiare...



Ciao lettrici,
Oggi vi parlo di: "Ho provato a dimenticarti" di Irene Milani edito dalla CE Butterfly edizioni. Cristina, dopo aver perso il lavoro e rotto con il suo fidanzato, si ritrova: senza casa, senza lavoro e sola. Ma lei non si scoraggia e decide di andare a vivere nella casa che tanto amava da bambina, la casa per la quale ha speso ogni centesimo che aveva: la casa dei suoi nonni. Così lascia Milano e si trasferisce in un paesino di provincia, dove trascorreva il tempo da giovincella e dove ha lasciato il suo cuore. Marco infatti è stato l'unico uomo che lei ha amato
totalmente. Un amore adolescenziale che non si è mai spento, nemmeno quando lui la maltrattava e l'illudeva. Lui da giovane preferiva di gran lunga delle belle gambe a un buon cervello e metteva la povera Cry sempre da parte. Ma, dopo un matrimonio fallimentare, inizia ad aprire gli occhi e il ritorno di Cry sembra proprio un segno del destino. Peccato però che il giovane Edoardo, suo nipote e sua copia spiccicata, sembra subito colpito da Cry e ne resta affascinato, talmente tanto, da essere disposto a mettersi contro su zio. Questo romanzo è senz'altro scorrevole e ben scritto, sono rimasta molto colpita dalla storia. È un libro che parla di seconde possibilità, di rinascita e di scoperta. La nostra protagonista fa un viaggio interiore intenso e, da scrittrice freelance, arriva addirittura a scrivere un libro. Ma quale dei due uomini sceglierà? Colui che l'ha spezzata mille volte o colui che la fa sentire speciale? Colui che ama da sempre o colui che le dà l'illusione di una seconda possibilità? Non aggiungo altro per non causare spoiler.

"Un uomo può deluderti, lacerarti il cuore, lasciarti in un mare di lacrime e, ovviamene ridurre la tua autostima a uno zerbino spelacchiato."

Il libro è scritto in prima persona e racconta il punto di vista di Cristina. Devo dire che mi aspettavo molto più romanticismo e molti più colpi di scena, invece la storia scorre velocemente senza fermarsi sui dettagli che contano. Mi sarebbe piaciuto senz'altro conoscere meglio Edoardo e avere qualche dettaglio in più su di lui. E non solo, avrei voluto leggere della crescita personale di Cry, indifesa all'inizio e poi sicura di sé alla fine specialmente sulla sua scelta. Insomma, mi è sembrato che mancasse qualcosa e mi dispiace, perché la scrittura dell'autrice mi ha colpito fin da subito. Ma nonostante questo, il libro mi ha colpito molto, una storia insolita e ben scritta, quindi senza dubbio continuerò a leggere quest'autrice e spero che anche voi le darete un'opportunità.
Buona lettura!



Voto libro - 3 Bello

Voto erotico - 3 Sexy





Nessun commento:

Posta un commento