Ultime segnalazioni

La trilogia delle verità


Genere: Romance

Autore: Doriana Torelli

Quanto sei disposto a perdere per amore? Il gioco vale la candela?
Quando Ethan Cooper scopre il tradimento della sua fidanzata Jennifer con il suo migliore amico Franz il mondo sembra crollargli addosso, non riesce più ad assistere impotente alla nascita di quel legame che lui ha tanto bramato per anni, così tenta la fuga verso le sue origini, verso la sua Milano. Vincerà il suo primo concorso come assistente universitario e finalmente la sua vita sembrerà prendere la buona piega, ma dovrà fare i conti con un destino crudele. Un destino che gli metterà sulla sua strada Rebecca Mattia, una ragazza distrutta al suo interno, una ragazza che non ha più nulla da perdere se non se stessa. Entrambi si aggrapperanno alle braccia dell’altro per risalire questo mare in tempesta, ma loro non sanno che la tempesta li tirerà ancora giù, sommergendoli fino al collo, negandogli la possibilità di respirare. Saranno travolti da una passione che non ha via d’uscita, una passione che li annienterà piano piano. Ma cosa succederà quando il passato di Rebecca busserà alla loro porta? Avranno la forza di affrontarlo o dovranno rischiare di perdersi?
Venite a scoprirlo nel primo capitolo de “La trilogia delle verità”

Salve lettrici,
Oggi vi parlo di "Avrei voluto averti veramente", il primo romanzo della Trilogia delle Verità di Doriana Torelli.
Ethan ha appena scoperto che la sua ragazza e il suo migliore amico hanno una storia e così, nel giro di poche ore, perde tutto quello che aveva, tutte le sue certezze. L'unica nota positiva della sua vita ora è quel posto come assistente universitario nella sua Milano, così prepara le valigie e torna nella sua bella Italia, dove non ha nessuno e dove nessuno può spezzarlo ancora. Ma Ethan non ha fatto i conti con il destino, quel destino crudele che decide di mettere nel suo cammino la bella e spezzata Rebecca. Rebecca ha perso tutto in quell'incidente automobilistico, ha perso il ragazzo che ama e con lui tutti i suoi sogni. Ora è una ragazza a metà, e solo quando incontra il bel Ethan ricomincia a vivere. Ma il destino, che già si era preso gioco di loro, torna nel momento in cui tutto sembrava andare al meglio e riporta a galla il passato di Rebecca. Saranno in grado di affrontarlo insieme? O cadranno ancora?

"Me ne fotto del passato, me ne fotto del futuro, ma voglio vivermi il presente con te!"

Come ci anticipa l'autrice, questo è soltanto il primo romanzo di una trilogia che racconta di una rinascita. Una rinascita però che ancora non è arrivata. Infatti, noi sappiamo bene che i primi volumi di queste storie non hanno mai il lieto fine, perché la storia è appena iniziata ed Ethan e Rebecca hanno ancora molto da raccontarci. Ethan è un personaggio spezzato, il
tradimento che ha subito l'ha accecato e ora lui non si fida più, ora lui non è più l'uomo che era. E per tornare a sorridere ha bisogno di una donna, di una distrazione. Peccato che troverà in Rebecca molto di più, lui l'aiuterà a ritrovare la donna che era, quella che per molto tempo era stata sepolta dentro sé, e lei gli insegnerà ad amare. Questo libro ha senza dubbio un potenziale. La storia è molto bella e molto interessante, ma a non avermi entusiasmato del tutto è la scrittura dell'autrice. Per tutta la prima parte del volume ho avuto la sensazione che la storia scorresse troppo velocemente, sin dal primo incontro i due si ritrovano in balia di un amore folle. Un pò eccessivo, no? Inoltre mi è sembrato che mancasse qualcosa, un'emozione ad esempio, ed i continui tira e molla dei due non hanno aiutato, anzi, mi hanno fatto odiare i protagonisti per la loro immaturità.

"Rebecca è entrata come un tornando nella mia vita, l'ha travolta e mi ha insegnato ad amare. E io la custodirò per sempre nel mio cuore, come il diamante più prezioso."

Questo romanzo, seppure non totalmente, mi è piaciuto e sono contenta di aver seguito il consiglio iniziale dell'autrice e di aver dato a questo romanzo una possibilità. Infatti, se per quasi tutto il romanzo ero in cerca di un'emozione, alla fine l'ho trovata. Il finale che ci lascia l'amaro in bocca è un inizio perfetto per il seguito che io sicuramente leggerò perché ho notato in Doriana un cambiamento non indifferente nel romanzo e quindi mi aspetto un seguito migliore, ben scritto ed originale. Scorrevole e senza dubbio intrigante, questo è un romanzo self che merita un'opportunità. Doriana ci farà cantare mille e mille volte ancora la canzone di Mengoni che ha ispirato il titolo del suo romanzo e le altre hit dell'estate passata. "Avrei voluto averti veramente" è il titolo perfetto per la storia tra Ethan e Rebecca perché nonostante si amino molto, i due in fondo non si sono avuti mai. Buona lettura!



Voto libro - 3 Bello





Nessun commento:

Posta un commento