Ultime segnalazioni

How to disappeare completely


Autore: Elle Eloise

Genere: Romance



Un destino che non ha scelto e la vita che le scivola tra le mani: questa è Sara. Andare via è l’unica cosa che conta per lei, lontano, fuori dall’Italia, in un luogo che non le susciti brutti ricordi, privo di giudizi. Così, seduta al tavolo di un pub austriaco, i suoi occhi incontrano quelli verdi di Isaak, e si chiede com’è possibile che un ragazzo possa avere un sorriso così letale e un aspetto altrettanto attraente. Lui, di certo abituato ad avere qualsiasi ragazza, non una che ha mille piercing sulla faccia e il trucco pesante sugli occhi, soprannominata Calimero dagli amici. Eppure Isaak sembra leggerle dentro, riesce a farle sentire emozioni che Sara credeva sopite, impossibili da riprovare. Lui la fa sentire di nuovo viva e la trascina piano piano in un vortice di delicata passione e amore che le ridona speranza. Perché Sara ha un’anima e un corpo feriti, ma Isaak riesce a guardare oltre la patina che si è costruita, raggiungendo il suo vero io.

Un sentimento che infrange barriere apparentemente insuperabili, dove un ragazzo e una ragazza si incontrano, si capiscono, si cercano e provano insieme a unire le loro anime, per superare qualsiasi ostacolo. Quando la vita non fa che accoltellarti, allora dovrà essere qualcos’altro a salvarti: l’amore, quello vero.

Salve,
oggi vi parlerò di un New Adult uscito da poco con la Delrai Edizioni: "Apri gli occhi e comincia ad amare" di Elle Eloise.
Una storia che stenta a decollare ma, quando prende il volo, ti tiene attaccata alle sue pagine fino alla fine.

Troviamo la protagonista, Sara, appena scesa da un pullman nella piccola cittadina di Sankt Jacob in Austria. Sara arriva lì dopo una fuga dalla sua città, Torino, dove lascia la casa che condivide con tre suoi cari amici. La sua è una fuga inutile, quello da cui scappa la segue perchè si trova dentro di lei. A Sankt Jacob pensa di trovare un po' di pace e una vita nuova dove nessuno conosce la sua colpa, perché lei si sente colpevole per quello che è successo quella notte di Capodanno di un anno fa, quando la sua vita è cambiata per sempre. Trova subito lavoro e alloggio in una sorta di albergo e conosce Isaak, il nipote del proprietario, un ragazzo tanto bello quanto irrimediabilmente stronzo. Isaak riesce a vedere qualcosa in questa strana ragazza dai capelli colorati e dal viso pieno di piercing, qualcosa che lei cerca di nascondere, ovvero la sua vera natura. Inizia una storia d'amore intensa e tormentata perchè non solo Sara ha le tenebre dentro, anche Isaak ha la sua buona parte di oscurità contro la quale lottare. All'inizio della lettura ho avuto un po' di problemi a entrare nella storia, non dico che sia lenta ma stentava a trattenere la mia attenzione. Improvvisamente tutto cambia quando entrano in scena gli amici di Sara, venuti a cercarla a Sankt Jacob per portarla a casa. Da questo punto in poi, tutto diventa interessante. Scopriremo pian piano pezzi indispensabili del passato di Sara che l'hanno condotta a essere quello che è: asociale, scontrosa, chiusa al mondo e ai sentimenti, che risalgono a ben prima dell'incidente che le ha sconvolto la vita. Impareremo anche qualcosa di Isaak, del suo rapporto tormentato e rabbioso con un padre assente per la maggior parte del tempo nella sua vita, che si palesa solo quando deve chiedere qualcosa o deve imporre la sua volontà.

Arriveremo finalmente a capire cosa è successo quella sera di Capodanno e perché Sara si sente l'unica colpevole e meritevole di morire. Tutta la storia è scritta abilmente e in maniera scorrevole e diretta. Elle Eloise è stata molto brava a misurare i colpi di scena, un tanto alla volta per mantenere costante l'attenzione del lettore, dopo la piccola frenata iniziale. Ho trovato piacevole anche l'ambientazione dai profumi austriaci, una bella novità rispetto alle storie che ho letto ultimamente che si svolgono quasi sempre in suolo americano (non che io disdegni, anzi adoro l'America). I personaggi non sono piatti né scontati, sono costruiti perfettamente anche dal punto di vista caratteriale e psicologico. La Delrai edizioni, che è assolutamente nuova nel panorama editoriale, ha saputo scegliere bene dando una possibilità a questo romanzo. È sicuramente una scelta di qualità nel panorama degli esordienti. Consiglio assolutamente la lettura di questa storia, inoltre c'è il Natale e la neve, quale periodo migliore di questo per conoscere Sara e Isaak? Buona lettura quindi, e alla prossima.



Voto libro - 3 1/2 Più che bello



Voto erotico - 3 Sexy



Autore: Elle Eloise

Genere: Romance


Quando Paolo torna a casa, in Italia, ad attenderlo c’è la solita vita: appartamento, famiglia, università, amici. Ogni cosa al proprio posto, tranne se stesso. Il momento di andare avanti è arrivato, ma chiudere col passato sembra ancora impossibile. Il vuoto interiore che la mancanza ha creato quasi lo soffoca e i colori sbiadiscono di fronte al ricordo che, sottile, affligge i suoi incubi. L’improvvisa comparsa di Noemi Rizzo lo catapulta indietro nel tempo, a quando una ragazzina dai capelli rossi faceva di tutto per attirare la sua attenzione. Selvaggia e coraggiosa, sempre sorridente, lei si insinua nella sua routine e Paolo ha la sensazione che il sole stia tornando a far capolino tra il velo di grigiore. C’è qualcosa in lei che gli fa credere di poter tornare a guardare se stesso con occhi nuovi, qualcosa che non lo fa cedere, ma che lo sprona a lottare contro tutto ciò che non vorrebbe mai diventare. E d’improvviso l’attrazione esplode. 

Salve care amiche,
oggi vi parlo del secondo romanzo di Elle Eloise, " Tu che colori la mia ombra", della serie " How to disappeare completely" edito da Dalrey Edizioni. A questo giro ci occuperemo di Paolo, l'amico di Sara, che abbiamo incontrato nel primo episodio e che di sicuro non ci è rimasto molto simpatico per via del suo comportamento nei confronti della ragazza.

Dopo la breve vacanza a Sankt Jakob, organizzata per andare a recuperare Sara, Paolo torna in Italia alla sua solita vita. Una vita fatta di routine, per riempire il vuoto che da troppo tempo vive nella sua anima. I ricordi tornano a tormentarlo e le distrazioni non bastano. E' distrutto, si trascina un giorno dopo l'altro aiutato dalla compagnia dei suoi amici, Ozzy e Sofi. Quando sembra ormai rassegnato, una ventata d'aria nuova lo travolge: incontra Noemi, una vecchia conoscenza. Una ragazza incredibilmente viva dalla chioma rossa e selvaggia che comincia a insinuarsi sotto la sua pelle. Paolo è completamente spiazzato e anche terrorizzato dai sentimenti suscitati da questa splendida ragazza, tornata dal passato. Crede ancora di non meritare di tornare a respirare, si ostina a tenere la testa sott'acqua sperando di soffocare. Gli errori commessi, i rimorsi, i rimpianti continuano a essere compagni crudeli e per lui va bene così. Ma quando la vita chiama, quando l'amore preme tenace sulle porte dell'anima, anche quella più sofferente è costretta a rispondere e a lasciarsi invadere. Forse tutto potrebbe andare bene, forse le sofferenze dei due ragazzi potrebbero essere dimenticate o, quanto meno, messe da parte per provare a vivere questa storia che sembra scritta nel destino.

-È come se fossimo nati per rincontrarci e per stare insieme-

Qualunque sia il destino di questi due protagonisti, amerete la loro storia. Per essere sincera, quando ho letto il primo volume della serie, ho avuto un pò di antipatia nel confronti di Paolo. La scrittrice ce lo presenta come un ragazzo arrogante, che vuole imporsi nella vita di Sara, lo vediamo sprezzante e cinico. Solo alla fine mi sono resa conto che avrebbe riservato delle sorprese e, leggendo questo secondo capitolo a lui dedicato, non sono rimasta delusa. Paolo si riscatta e ci presenta la sua anima, pagina dopo pagina. Sarà come togliere barriera dopo barriera e scoprire il cuore pulsante della sua persona. Anche Noemi nasconde i suoi segreti, il suo lato ferito. Ho apprezzato tantissimo questa lettura. La Eloise, già aveva dimostrato grande sensibilità nel suo precedente romanzo, ma qui ha dato il meglio di sé proponendo la storia di questo ragazzo spezzato e perso. La descrizione psicologica dei personaggi è completa ed esaustiva, ci porta ad immergerci nella loro mente e capirne i pensieri senza difficoltà. Il linguaggio è diretto ed emotivo, le parole evocative. Tutta la parte tecnica è perfetta e i miei complimenti vanno anche all'accurato lavoro della casa editrice che, sebbene nuova nel panorama editoriale, ha saputo scorgere il talento di questa giovane scrittrice. Non mi resta che consigliarvi di leggere questo romanzo. Se cercate una storia forte, emozionante da perdere il fiato, questa fa per voi.
Come sempre, buona lettura.


Voto libro - 4 Bellissimo



1 commento:

  1. Grazie di cuore per aver letto e apprezzato le mie storie :)

    RispondiElimina