Ultime segnalazioni

La casa delle foglie rosse



Genere: Giallo e Thriller 

Autore: Paullina Simons

Data: 19 Gennaio 2017


Conni, Albert e Jim sono inseparabili fin dal primo anno di università: vivono, studiano e giocano a basket insieme, legati da un'amicizia totalizzante che ruota intorno all'anima del loro gruppo, la bellissima Kristina Kim, ma che negli ultimi tempi inizia a dare segni di cedimento. Quando il corpo di Kristina viene trovato nudo e semisepolto dalla neve nei boschi che circondano il college, tocca a Spencer O'Malley far luce sulle circostanze poco chiare di una morte che lo turba profondamente, forse per via dell'istintiva affinità che ha provato nei confronti della vittima nel momento stesso in cui l'ha conosciuta, pochi giorni prima. Com'è possibile che nessuno di quegli amici così stretti abbia denunciato la sua scomparsa? O'Malley è sicuro che la chiave di tutto sia lì, nei rapporti intricati e per certi versi inquietanti tra i quattro ragazzi, e le sue domande insistenti portano alla luce una rete di segreti, gelosie, reticenze e mezze verità che vanno ricomposti pezzo per pezzo, come un puzzle misterioso e complesso in cui ogni rivelazione è più scioccante della precedente.

Salve lettrici,
Oggi vi parlo del nuovo romanzo di Paullina Simons, l'autrice del best-seller "Il cavaliere d'inverno": "La casa delle foglie rosse" edito Harper Collins.

Kristina, protagonista e vittima di questa storia, è una ragazza affascinante al limite della follia. Lei adora camminare nuda sulla neve, aiutare le giovani mamme e giocare a basket. Ma più di tutto: lei adora vivere. L'unica cosa che spaventa Kristina è la morte, eppure nella sua breve vita ci va vicina più volte. Una sera però, dopo aver festeggiato il suo compleanno, non torna più a casa. Nessuno si preoccupa della scomparsa di Kristina, neppure i suoi migliori amici Conni, Jim e Albert.
Il rapporto tra i quattro è molto strano, all'apparenza sembrano inseparabili. Sono quattro amici di cui due coppie: Jim è il fidanzato di Kristina e Albert lo è di Conni. Ma l'apparenza inganna. Se da fuori sembrano buoni amici in realtà, a causa di tradimenti e bugie, tra i quattro scorre odio e amore. Quando il corpo di Kristina viene ritrovato, Spencer, il capo delle indagini infatuato della ragazza, dedica tutti i suoi giorni alle indagini. Pian piano scopre che ognuno di questi ragazzi può essere l'assassino della loro amica, a quanto pare ognuno di loro aveva un motivo per odiarla. Ma solo uno dei tre l'amava e la odiava al tal punto da ucciderla. L'assassino ha un passato oscuro collegato a quello di Kristina, ma non sarà l'amore o l'odio il movente del caso bensì la ricca somma di denaro che la protagonista teneva in banca.

“Vado, e in un momento ogni cosa è fatta: il campanello m'invita. Non udirlo, Kristina; perché è un rintocco di morte, che ti chiama o al cielo o all'inferno."

L'autrice ha scritto un thriller sorprendente. Kristina è una ragazza folle, spezzata e audace; è impossibile odiarla, eppure nessuno l' ama davvero, nessuno l'ha mai capita. Invece sarà proprio l'unica persona che lei ha amato follemente a privarla del dono della vita. Ma è il detective ad avermi affascinato di più. Dedica anni della sua vita a questo caso e sarà lui che donerà giustizia alla vittima, in modo totalmente inaspettato. Un giallo fenomenale con una scrittura sublime e unica, come quella che solo l'autrice de "il cavaliere d'inverno" ha. Una mano magica la sua, ci regala sempre sentimenti contrastati come amore e odio, paura e coraggio. Un giorno non basta per dedicarsi a questa lettura stupenda e intensa che l'HarperCollins ci regala. L'autrice non manca mai di arricchirci di dettagli e di emozioni. Un racconto da 5 cuori: mai scontato e, senza dubbio, unico.

“Aveva paura del buio, ma non di me. Mi avrebbe raggiunto ovunque."

Buona lettura!



Voto libro - 5 Wow Meraviglioso




Nessun commento:

Posta un commento