Ultime segnalazioni

Sei nel mio cuore



Genere: Romance

Autore: Raffaella V. Poggi

Data: 27 Gennaio 2017


 Juliette è una modella con una cicatrice sul viso. Nel giro la chiamano "Mademoiselle le corps", perché il suo volto non viene mai inquadrato; Leonard Morel sta divorziando, ha due figlie e ha fatto i soldi con alcuni brevetti. Sul set di una sua campagna pubblicitaria gli capita di posare nudo insieme a Juliette. Quell'incontro lascia un segno in Leonard: quella ragazza ha qualcosa di particolare che lo affascina…

Salve ragazze,
vi va di conoscere la mia ultima lettura? Si?
Oggi vi parlo di un piccolo gioiellino che ho deciso di leggere perchè attratta dalla cover. Si tratta di " Sei nel mio cuore" di Raffaella V Poggi, uscito da poco con la casa editrice Newton Compton.

Leonard Morel è un giovane imprenditore di successo, si trova sul set dello spot pubblicitario di un suo nuovo prodotto. L'amico gli propone di esserne il protagonista insieme alla modella Juliette, conosciuta da tutti come " Mademoiselle le corps". Chiamata così perchè nei suoi servizi mostra solo il suo corpo, mai il suo viso, per via di una brutta cicatrice dovuta ad un incidente in macchina in cui ha perso la vita la sua famiglia. Quando Leo la vede apparire sul set è amore a prima vista. Si spoglia, come previsto dal servizio, e si fionda sul set con la modella. Tra i due è subito sintonia celestiale, si muovono in armonia dando vita a qualcosa di veramente intimo e sbalorditivo. Dopo il servizio Leo la segue in giro per la città, dietro ai vari impegni della ragazza, riconoscendo in lei non solo un bel corpo e un bel viso ma anche una bella persona, stramba, divertente e dalla vena artisitica. Leo nota infatti, a casa della ragazza, bellissime fotografie, stupendi quadri e tanto altro, tutto creato da lei e, impressionato, manda le foto alla sua amica Karine, nota gallerista. I due finiscono per fare sesso. Leo lo vive come un'esperienza mistica, Juliette per la prima volta si abbandona veramente al piacere, ma subito dopo si sente in colpa perchè lei non è libera, è fidanzata da 5 anni con un ragazzo non vedente. Leo capisce che la scelta di Jul di legarsi con un cieco è dovuta al fatto che lei sia sfregiata e che non riconosca la sua bellezza. Decidono di non vedersi più, ma Leo non riesce a starle lontano e ne succederanno davvero delle belle. Ho letto questo romanzo tutto d'un fiato in un pomeriggio. E' davvero breve, appena 100 pagine, ma in così poco spazio la Poggi è riuscita a far entrare una grande storia, piena di divertimento e amore. E' scorrevole e piacevole da leggere. L'atmosfera è frizzante e allegra. I dialoghi sferzanti e ironici. Il personaggio di Leo è adorabile. Leggendo conosceremo il tipo di uomo che è veramente, lo apprezzeremo e ameremo. Ha una ex moglie che è un mostro di veleno e due bambine bellissime che sono figlie di madri differenti, ma legate da una relazione poco convenzionale ma efficace. Non voglio spiegarvi di proposito perchè è una delle chicche divertenti della storia. Julliette è allegra e tenace e, nonostante il piccolo imbarazzo che le provoca lo sfregio sul suo viso, vive la sua vita pienamente negandosi solo la sua vista allo specchio ma mai la gioia di vivere. Non ha più i genitori ma ha una famiglia fatta di nonni, zii e cugini a cui è fortemente legata e che possiedono vigneti famosissimi. Della Poggi avevo già letto Uptown Girl, che mi è piaciuto moltissimo. Qui ho ritrovato la stessa bravura, lo stesso stile ma devo dire che non mi è bastato. Infatti alcuni punti del romanzo sono lasciati un po' al caso e avrei preferito che fossero sviluppati maggiormente, che fosse dedicato loro più attenzione. Credo che avrebbero dato alla storia qualcosa in più. Nonostante questo piccolo appunto, ho goduto pienamente di questa lettura e la consiglio vivamente. Occorre un solo pomeriggio per leggerla e non è tempo sprecato.
Buona lettura allora.



Voto libro - 3 ½ Più che bello




1 commento:

  1. Felice che ti sia piaciuto e grazie delle belle parole. Lo so, purtroppo è nato come romanzo breve. Mi rifarò con quello nuovo. Grazie di cuore Valeria :* Un abbraccio forte.

    RispondiElimina