Ultime segnalazioni

Conquistami se ci riesci


Genere: Romance/Young Adult

Autore: Antonella Maggio - Rujada Atzori

Dal: 27 Gennaio

Ogni età ha il proprio amore...


Melanie ha diciassette anni, è bella e intelligente a scuola, ma è la figlia del pastore Ross della piccola cittadina di Little Falls del Minnesota e ha un carattere ribelle e piuttosto cinico.
Kyle è il bullo del liceo, il bello con gli occhi azzurri che tutte le ragazze sognano e ogni anno scolastico sceglie con cura la sua vittima.
Complici i corridoi della scuola, le amicizie vecchie che spesso lasciano spazio alle nuove, gli amori sbagliati e le relazioni nate solo per dispetto, un fratello impiccione da salvare e che ambisce a diventare un prepotente e alcune foto compromettenti scattate con un telefonino, Melanie e Kyle sono due caratteri che insieme fanno scintille.


L'amore, spesso, ci insegue ed è ostinato, si maschera da stronzo e si veste di prepotenza, racconta bugie ma è dolce come il sapore dei primi baci, ha la voce dei gemiti sussurrati piano e di nascosto, è una conquista che riesce a imprigionare il cuore.



Ciao a tutte,
si, sono ancora qui e sono contenta di poter parlare con voi ancora di libri. Oggi andiamo a conoscere in anteprima un romanzo YA scritto a quattro mani da Antonella Maggio e Rujada Atzori, in uscita a breve in self publishing. Si tratta di "Conquistami se ci riesci". Ci troviamo a Little Falls, ridente contea del Minnesota, e incontriamo la diciassettenne Melanie Ross alle prese con i suoi drammi adolescenziali che comprendono: un'amica del cuore volata per sempre a Parigi, un fratello più piccolo da tenere d'occhio, una madre bigotta e ossessiva e due sorelle che sono lo specchio della madre, che predicano bene e razzolano male... e poi il padre che, beh, è il pastore del paese, sempre con la bibbia tra le mani a invocare il
suo Superiore. Melanie è una ragazza come tante, a cui piace divertirsi e fare le cose tipiche delle ragazze della sua età, ma dalla sua famiglia è giudicata come la pecora nera solo perché non rispetta il coprifuoco o fuma una sigaretta ogni tanto. Le sorelle la accusano di essere una ragazza facile che prima o poi finirà incinta, e la madre non è da meno. Melanie è rassegnata a questi giudizi anche se in realtà è ancora vergine e non intende buttarsi con uno qualsiasi. Finisce l'estate e comincia, per Melanie, l'ultimo anno di liceo senza la sua amica del cuore Serena, l'unica a sapere tutto di lei, a non giudicarla e a renderle il liceo un posto meno ostile. Qui incontrerà una ragazza nuova del posto e diventeranno amiche, anche se questa Ivy è un pò inquietante e ha una cotta per Kyle Baker, il bullo della scuola, che Melanie non sopporta. Purtroppo sarà proprio con lui che Mel avrà il suo primo scontro il primo giorno di scuola, e da quell'evento ne nasceranno altri che costringeranno Mel a dover sottostare ai ricatti di Kyle. Per colpa sua si ritrova continuamente nei guai, non riesce a liberarsi di lui, lo odia così tanto che finisce per innamorarsi! E Kyle? Cosa vuole veramente da Mel? Perché tra tutti ha deciso di torturare lei? Perché prima la bacia e poi la tratta male? Io l'ho scoperto leggendo questo romanzo davvero carino, che si legge in un giorno. La lettura, infatti, scorre veloce e senza intoppi. E' piacevole e leggero. Tutti i personaggi hanno un ruolo ben preciso nel racconto, molti sono divertenti nel loro essere quasi grotteschi ed esagerati, come la madre di Mel o le sorelle. Melanie è sfrontata e divertente, ha una lingua tagliente e la risposta sempre pronta, nasconde un'innocenza sincera nonostante sia creduta una poco di buono.
Kyle è la spina nel fianco per eccellenza, arrogante e supponente, irritante e bellissimo. Il ragazzo che tutte vogliono, il ragazzo che tutti vorrebbero essere. In realtà è meno peggio di quello che sembra, e Mel avrà l'opportunità di conoscere la parte migliore di lui. Ho passato una domenica in loro compagnia e mi sono divertita, non posso chiedere di più. Penso che a volte sia bello leggere qualcosa che non ambisca ad insegnarci nulla, che non nasconda chissà quale verità universale, ma che ci regali un sorriso e una buona dose di divertimento. Consigliato!



Voto storia - Più che bella!








1 commento: