Ultime segnalazioni

Disconnect


Genere: Romance

Autore: Ilaria Soragni

Dal: 23 Febbraio

Hayley frequenta il secondo anno dell’high school a Baltimora, è una ragazza chiusa e non si è mai ambientata del tutto. Luke ha diciotto anni; alto, biondo e sprezzante, si abbatte come un fulmine su ciò che lo attira. Quando per caso nota Hayley ne rimane affascinato, tanto da decidere di conquistarla: la vita è una gara e lei sarà il suo premio. È Luke a guidare il gioco, seguendo Hayley e facendole credere che si tratti ogni volta di incontri casuali, fino a quando non raggiunge il suo obiettivo. Hayley è irrimediabilmente attratta, anche se qualcosa le dice che sarebbe meglio stare lontano da quel ragazzo. Ma il piacere della trasgressione è forte, fare la cosa sbagliata la fa sentire viva. Non sa ancora, però, che è solo l’inizio. Luke si nutre di adrenalina, di emozioni forti, e vuole Hayley al suo fianco in una sfida pericolosa, una gara di moto illegale di cui è nota solo un’enigmatica regola: tutti vincono e uno solo perde, tutti perdono e uno solo vince. Fin dove si spingerà il loro legame? Saranno disposti a metterlo a rischio ora che, giorno dopo giorno, sta diventando sempre più forte?


Ciao Readers,
Oggi sono qui per parlarvi di un nuovo arrivo nelle librerie, proveniente dalla piattaforma più prolifica di libri al mondo, Wattpad. Ilaria Soragni è una diciassettenne già conosciuta per il libro Mess, che riappare sulla scena italiana con un nuovo libro: Disconnect 1, una serie formata da tre libri, edito da Leggereditore.
Hayley è una brava ragazza, non si è ancora ambientata tra i suoi coetanei nonostante sia al secondo anno della High School. È stata notata da un ragazzo più grande, Luke, che la osserva di nascosto da un po' di tempo. Le sue attenzioni la lusingano ma lui sembra interessato ad altro, vuole solo portarla allo Yell per vincere.


"«Lo Yell è il gioco dove tutti vincono e uno solo
perde.»
«Dove tutti perdono e uno solo
vince.»"


Questi due ragazzi non possono essere più diversi. Se da una parte Hayley è la classica brava ragazza che a quindici anni conosce solo le cose belle della vita, dall'altra c'è Luke, il cattivo ragazzo, bello ma sofferente, con un passato pesante sulle spalle, incline all'ira e alla violenza.

Questo continuo giocare con lei però, stanca la piccola Hayley che decide di lasciarlo perdere. Sarà proprio questa paura che lo smuoverà e gli farà capire che prova qualcosa di più. Riuscirà a cambiare per averla? Non vorrei essere una voce fuori dal coro ma io di questo romanzo ho capito poco o niente. Se dicendo la verità passo per cattiva, allora oggi sarò una strega.
Tralasciando che questi due protagonisti si iniziano a piacere senza una miccia che dia il via al tutto. L'autrice da spazio a scene che non servono allo svolgimento della storia ma taglia parti importanti, senza le quali il lettore rimane nel dubbio. Ho dovuto supporre cosa potesse essere successo in determinati momenti importanti e quando si legge un libro non dovrebbe succedere. Molti capitoli, per creare suspance, finiscono cadendo nel vuoto e ne inizia uno nuovo da tutt'altra parte, senza rispondere alle nostre domande. Va bene la suspance ma il troppo stroppia. Infine, con dei salti temporali nel futuro, veniamo a conoscenza di nuovi personaggi che non vengono presentati. Io ho concluso il libro senza sapere chi fossero. Mi dispiace dover dare queste opinioni negative quando ero la prima ad aspettare questo libro con ansia.
Ma ci sono anche note positive di cui parlarvi. L'autrice narra in terza persona, una bravura non indifferente, non solo per l'utilizzo adeguato dell'italiano ma anche perché è riuscita ad accattivare i lettori, ormai abituati a leggere in prima persona.
Se i protagonisti non mi hanno attirato più di tanto, ho amato Caleb e Ryan. Caleb è un amico di Luke, ha partecipato allo Yell insieme a Ryan, rovinando la loro relazione. Il loro passato lo conosciamo grazie ai salti temporali, mentre nel presente Caleb cerca di recuperare il suo rapporto con la ragazza. Questa coppia mi ha spinta a leggere fino alla fine solo per poter godere delle loro emozioni. Mi hanno trasmesso tantissimo. È anche su Ryan che l'autrice non approfondisce un episodio importante e vi assicuro che ci sono rimasta malissimo. Come potete vedere ci sono cose negative e cose positive ma comunque questa storia non mi ha convinto del tutto. Spero che per voi questa lettura sia un'esperienza diversa dalla mia, per questo vi consiglio di leggerlo e farvi un opinione, che non è mai tempo perso. Buona lettura!



Voto libro - 2 ½ Più che Carino


Voto erotico - 1 Casto





Genere: Romance

Autore: Ilaria Soragni

18 Maggio

Sono passati undici anni da quando Hayley ha lasciato Baltimora. Adesso vive a Londra e lavora in un bar del centro insieme a Jackson, il ragazzo che l’ha aiutata fin dal primo giorno e che è diventato il suo migliore amico. Hayley cerca di affogare i ricordi nella nebbia, nel grigio del cielo, ma le sembra sempre difficile. I pensieri continuano ad affollarle la testa e le notti le lasciano spesso in dono due occhiaie scure. Luke non l’abbandona. E un giorno compare in carne e ossa: si è trasferito a Londra per cercarla e finalmente l’ha trovata. Così Hayley viene travolta nuovamente dalle emozioni e dalle sofferenze che sperava di aver lasciato in America, fino a decidere di tornare a Baltimora insieme a Luke, convinta che affrontare il passato sia l’unico modo per vivere davvero il presente. Ritroverà tutti quelli che aveva lasciato, cresciuti e più maturi ma con ancora impressa nella memoria la morte di Ryan, l’evento che ha segnato nel profondo le loro anime cambiandoli per sempre. Cosa succederà ora che il gruppo è di nuovo unito? Riusciranno a superare il passato che li lega, le colpe e i rancori, per costruire il futuro?





1 commento:

  1. Ciao, ma solo a me sembra che tutte le copertine dei libri ultimamente siano in stile After?
    Ok che non si può giudicare un libro dalla copertina... ma non partiamo molto bene! ^_^

    RispondiElimina