Ultime segnalazioni

Fatal Flash


Autore: Alessandra Dilor

Genere: Romance


“ Lasceresti che il rancore divorasse la tua vita e ti allontanasse dall’unica cosa che hai sempre amato? ” L’avvocato Aaron Dallas è a New York da ormai un anno. La sua carriera avanza in ascesa e assorbe ogni suo istante. In questo modo il suo spirito tormentato sembra appagato e giunto alla condizione di pace tanto agognata e mai ottenuta a New Orleans, dove egli ha trascorso tutta la sua vita. Quando il suo passato sembra ormai lontano, imprigionato nella caotica “Big Easy”, sotterrato nell’angolo più oscuro dei suoi ricordi, strane coincidenze lo rimettono sulla strada di una sua vecchia conoscenza: la nota fotografa Kim Kerr. Il passato è tornato per turbare ancora l’esistenza di Aaron, presentandogli rischi ma anche  promesse. Non si può fuggire di fronte a un ricatto. Ad Aaron non resta che accettare la sfida e misurarsi con una passione mai spenta per Kim che lo spinge a fare i conti con le ombre della sua vita. «Continuo a ripetermi che le sto giocando alle spalle. Ma avanzerò con il mio piano, questa volta non anteporrò niente ai miei interessi. E anche se dopo un anno tornerò io a colpire, credo che comunque sentirò male abbastanza per entrambi.»

Buon pomeriggio carissimi lettori dell'angolo self. 

"La lezione più amara che si possa imparare: non c'è strada, se pur difficile da percorrere e disseminata di ostacoli, che non abbia traguardo. Tranne una, quella che noi ci ostiniamo a vedere. Sto parlando della strada invisibile che sembra legare due persone. Ho osservato decine di strade invisibili, che vedevo solo io." 


Mi piaceva iniziare con questa citazione del libro di cui sto per parlarvi: Fatal Flash di Alessandra Dilo.

Aaron Dallas è un'avvocato di New York da ormai un anno. Quando il suo passato sembra ormai lontano, imprigionato nella caotica “Big Easy”, strane coincidenze lo rimettono sulla strada di una sua vecchia conoscenza, la nota fotografa Kim Kerr.
Oltre all'interessante storia, ciò che mi ha colpito è sicuramente la complessa caratterizzazione dei personaggi. È veramente profonda, conosceremo pian piano i loro punti di forza e le loro debolezze. Impareremo ad apprezzarli pagina dopo pagina, verranno fuori le fragilità dei protagonisti ma ci saranno anche momenti dolcissimi. Le modalità narrative, usate per raccontare la storia, sono diverse: terza persona per le vicende passate, mentre quelle al presente sono narrate in prima persona dal protagonista maschile, Aaron. La storia è molto lunga, ho fatto un po' fatica inizialmente tra un capitolo e l'altro. Ho adora­to leggere l’evolversi della storia tra K­im e Aaron, restando continuamente in bi­lico. Le sfide tra Kim ed Aaron determinano dinami­che piccanti e mantengono sempre l’attenzi­one a mille! La lettura è stata piacevole, in alcuni punti ho fatto un po' fatica a capire i dialoghi, ma nel complesso è stata una bella lettura, molto accattivante.

 "Prima che potesse sciacquare il sapone le ho preso un braccio e ho portato una sua mano sul mio petto. Sul cuore, che sentivo battere incessantemen-te. Che sicuramente riusciva a sentire anche lei. «Questo non lo sentirò più quando ti sarai liberata di me.» "

Alla fine del libro le cose rimaste in sospeso o di cui non avevo capito il senso, diventano chiare e l'ho apprezzato ancora di più. Merita di essere letto. 

- Lasceresti che il rancore divorasse la tua vita e ti allontanasse dall’unica cosa che hai sempre amato? 

Se volete scoprire di più su Kim e Aaron e la loro storia d'amore un po' travagliata, beh non vi resta che andare a leggere questo libro. Spero che questa recensione vi sia piaciuta, alla prossima.



Voto libro - 3 Bello

Voto erotico - 1 Casto







Nessun commento:

Posta un commento