Ultime segnalazioni

Someone to love Series


Autore: Addison Moore

Genere: Romance

5 Aprile

Kendall Jordan ha vent'anni e si è trasferita dall'altra parte del Paese per frequentare la Garrison University. L'ultima cosa che cerca è una notte di sesso senza impegno. Sfortunatamente questo è ciò che ha da offrire il magnifico Cruise Elton. Kendall ha capito da tempo che l'amore è un'illusione, e Cruise non può che essere d'accordo, ma nel profondo vorrebbe che lui fosse solo suo. Escogita allora un piano per conquistarlo e propone a Cruise di insegnarle a diventare la versione femminile di se stesso, il playboy più popolare dell'università. Ma quando iniziano ad affiorare dei sentimenti reali, il gioco si fa complicato, e Kendall e Cruise si ritroveranno a mettere in dubbio tutto ciò che credevano di sapere sull'amore.




Salve amiche del Confine,
ultimamente a causa di una connessione a internet assente ho avuto tantissimo tempo per leggere. Ho letto libri di tutti i tipi, alcuni bellissimi, altri che io definisco "a cipolla" perchè fanno piangere e non in senso positivo.  Bene, la mia recensione di oggi riguarda un New adult un pò "a cipolla"! Si tratta di "Qualcuno di speciale" di Addison Moore, edito dalla Newton Compton. Se vogliamo essere proprio puntigliose, cominciamo col dire che il titolo è proprio fuori tema, per non parlare dell'orribile cover che mi ha inquietata non poco. La trama mi ha comunque convinta a passare oltre tutti questi campanelli d'allarme e cominciarne la lettura. Conosciamo Kendall Jordan, una ventenne che cambia università e va a studiare alla Garrison. Kendall ha il cuore chiuso in una cassaforte con doppio sistema di sicurezza. Non ha intenzione di innamorarsi di nessuno e visti i 5 matrimoni falliti della madre possiamo condividere il pensiero. E' ancora vergine e non intende lanciarsi in cosette
da una botta e via.  Tutte queste convinzioni crollano nel momento in cui conosce Cruise Elton, il playboy dell'università, che dopo una storia seria finita male e che gli ha spezzato il cuore decide che la "botta e via" è la sua nuova religione. Kendall si innamora a prima vista di Cruise, Cruise si innamora a prima vista di Kendall, e pensare che non credono che il colpo di fulmine sia possibile. Comunque nessuno dei due è disposto ad ammettere la cosa, così per restare vicino a Cruise, Kendall gli propone un patto. Gli chiede di trasformarla in una mangia uomini fatale. Cominciano le lezioni... Vedete? La trama suggerisce da subito una storia carina e, credetemi, poteva esserlo, ma così non è. Innanzitutto questa ragazza vergine che arriva a 20 anni senza aver mai baciato nessuno, si trasforma tout de suite in una maniaca sessuale. Non appena vede Cruise comincia a sentire bollori e caldane che nemmeno la menopausa...e non sto esagerando, comincia a prendere fuoco appena lo scorge da lontano! In secondo luogo, si ritrova senza alloggio e sin dalla prima sera va a dormire a casa di Cruise come se fosse una cosa normale, e questo avendo a disposizione la casa della migliore amica di sua madre a due passi... Cruise, da parte sua, non è malaccio. E' un ragazzo col cuore spezzato, convinto che l'amore fa male e comincia a darsi da fare con ogni cosa che respira e che abbia tette e ...bip, ma appena scorge lo sguardo ammaliatore di Kendall viene colpito tra capo e collo da un amore che nemmeno Cupido ti può scaricare addosso. In tutto questo la loro vicenda comincia con un patto che poi viene completamente dimenticato. Come minimo un paio di lezioni per interagire ci stavano, e invece nulla! Boh. Per non parlare delle famiglie e di alcune vicende che vengono inserite senza motivi apparente, perchè iniziano e rimangono un mistero...  Insomma, sembra che la scrittrice abbia cambiato idea sugli eventi che dovevano costituire l'intero corpo del romanzo ad ogni capitolo! Andava a dormire con un'idea e la mattina dopo si svegliava con un'altra! 
Io, veramente, mi sento in imbarazzo a dover valutare questo romanzo perchè da "scribacchina" quale sono, so perfettamente che dietro ad ogni libro c'e' un lavoro pesante e difficoltoso e non voglio etichettare in maniera negativa la scrittrice. Devo anche essere sincera con voi lettrici e per voi lettrici. Non so quindi se devo consigliarvi la lettura di questa macedonia di eventi senza un filo conduttore...ma alla fine vi lascio la scelta. Provateci, magari potrete smentirmi. Un appunto alla Newton: ci sono tantissime autrici italiane che sono bravissime e completamente ignorate, cercate in casa vostra prima di andare a cercare oltremare, se poi i risultati sono questi!



Voto libro - 2 ½ Più che carino







Nessun commento:

Posta un commento