Ultime segnalazioni

Teach me


Autore: Margherita Fray

Genere: Romance

15 Aprile

Morgan Williams non crede ai suoi occhi quando vede entrare in aula un nuovo professore di Letteratura Inglese al posto della sua adorata Mrs. Tutcher. Chi è? E perché ha osato sostituire la sua professoressa adorata? Non importa quanto lui sia sexy, bellissimo, assolutamente attraente e persino intelligente, lei non proverà mai simpatia per uno del genere, che potrebbe di certo fare il modello, ma non l'insegnante. Cameron Wilde ha gli occhi più azzurri che Morgan abbia mai visto, recita Shakespeare a memoria, lui sa scherzare con gli alunni, sa essere insolente con classe, e si rivela più capace di quanto lei si aspettasse, perché Cameron Wilde è speciale e si avvicina pericolosamente al suo uomo ideale, ma è un professore, il "suo" professore, e una ragazza all'ultimo anno di superiori non può innamorarsi di un docente. Questo non è possibile.

  Salve lettori,
Oggi vi parlerò di "Teach me" di Margherita Fray, uscito in ebook il 6 aprile grazie alla Delrai Edizioni; la versione cartacea uscirà invece giorno 15. Con questo libro è stato amore a prima vista sin dal momento in cui ho visto la bellissima copertina, poi, dopo aver letto la trama, ho capito che doveva essere obbligatoriamente mio. Vi dico solo che mentre sto scrivendo questa recensione ho ancora gli occhi a cuoricino
grazie a Cameron Wilde! Ma andiamo con ordine... Morgan Williams frequenta l'ultimo anno di liceo, è sempre stata una brava studentessa con una grande passione per la letteratura inglese, una passione nata soprattutto grazie alla sua insegnante, Mrs. Tutcher, una donna che riesce a trasmettere la passione per quello che insegna ai propri studenti, la professoressa che tutti sognerebbero d'avere.  Un giorno, però, la porta dell'aula non viene aperta da Mrs. Tutcher, ma dal suo supplente, Cameron Wilde. Per Morgan tutto ciò è una vera e propria tragedia: che fine ha fatto Mrs. Tutcher? E perché non sono stati avvertiti della sua assenza? Ma soprattutto, chi è quel ragazzo poco più grande di lei con quei meravigliosi occhi azzurri che sembra scappato da una passerella? Un tizio così non può essere certo all'altezza della sua precedente professoressa, e anche se Seline, la sua migliore amica "forse" ha ragione a dire che è tremendamente sexy, Morgan non lo dirà mai apertamente e inizierà una vera e propria guerra contro Cameron.

"«Dove c’è tanto odio, c’è tanto amore» sparo, non troppo convinta che possa essere definita un’argomentazione e figurarsi una risposta. Mi fissa ed è evidente che non sia convinto della mia risposta. «Quindi la sua ostilità è dovuta a un celato amore nei miei confronti?» mi schernisce."

Ma da questa battaglia chi ne uscirà sconfitta è Morgan. Infatti il nuovo professore che ha tanto criticato e sottovalutato, oltre ad essere dannatamente bello è anche molto intelligente e, al contrario di quanto pensa lei, non solo sa scandire "Shakespeare", ma ne conosce anche i versi a memoria. E se ha pure un cervello sapete bene che le cose ahimè si complicano!
Ma anche Morgan è una ragazza intelligente e sa benissimo che l'ultima cosa che dovrebbe fare una ragazza all'ultimo anno di liceo è innamorarsi del suo professore, ma è più facile a dirsi che a farsi: tra i due scoppierà inevitabilmente la scintilla. E se le cose sono già difficili così, non mancheranno le complicazioni derivanti da chi alluderá alla loro relazione in pubblico come Andrew, l'ex di Morgan, e Carole, sua ex amica.

"Mi guarda con aria di sfida. «Lei non scrive il mio nome sui compiti in classe e io non credo che sia tremendamente eccitante sentirla parlare di letteratura inglese. Non ho pensato di baciarla in biblioteca e lei non si è sentita respinta quando ha temuto che io stessi davvero con Michelle. Siamo il prototipo del perfetto rapporto alunna-insegnante.»"


Sarà che i miei professori erano tutti degli over 60 con l'acquapark sotto le ascelle, sarà che le storie d'amore tra professore e alunna mi hanno sempre intrigata, ma mi sono ritrovata ad essere io Morgan Williams. Ciò è possibile soprattutto grazie allo stile dell'autrice che permette al lettore di immedesimarsi così tanto nei panni della protagonista che si ritrova a vivere la vicenda in prima persona. Mi sono affezionata molto a Morgan e Cameron: lei è una diciottenne sicura di sé, dal carattere deciso, pronta a farsi in quattro per le sue amiche e sempre molto attenta a non fare niente che le possa deludere. Cameron è Cameron, non ha bisogno di altri aggettivi, lo amerete dal momento in cui entrerà in classe per la prima volta! Si è conquistato un posto nella mia classifica di "fidanzati di carta", senza bisogno di essere il solito riccone di cui leggiamo spesso ultimamente.

"«Sembra una cosa seria» commento. Ci pensa. «Perché non lo è?» mi domanda retoricamente. «Se avessi voluto qualcuno con cui fare solo sesso, non sarei al telefono con te. Tu non sei da scopare, Morgan, sei da vivere.»"

Altro personaggio che mi è piaciuto molto è stata Seline, la classica ragazza capace di far girare un'intera scuola al suo passaggio tra i corridoi, migliore amica di Morgan, colei che vi farà piegare in due dalle risate con le sue battute, spesso "hot".
Beh, le mie aspettative per questo libro sono state pienamente soddisfatte, ve ne consiglio assolutamente la lettura e sono sicura che in poche ore, come me, sarete arrivate al finale. Ma a proposito del finale... Cara Margherita Fray, spero che tu stia già scrivendo il continuo, perché non puoi assolutamente lasciarci così! Insomma non puoi! Dobbiamo sapere di più, ci hai lasciato proprio sul più bello. E invece voi cosa ne avete pensato di "Teach me"? Non l'avete ancora letto? Correte a farlo! 

Giusi.

Voto storia - 5 Wow! Meravigliosa


1 commento: