Ultime segnalazioni

Serie Falco


Genere: Romanzo Rosa

Autore: Anisa Gjikdhima


Si dice che anche il diavolo tema l’ira di una donna, ma non Carlos. Valentine Harper, scenderà a patti con il diablo pur di raggiungere il suo scopo. Dovrà fare i conti con la personalità contorta dell’uomo e accontentarlo finché lui ne avrà voglia. 
Inizia così un gioco pericoloso, dove non ci sono vincitori e vinti. 
Due mondi malati che si annientano lentamente fino all’ultimo respiro. Solo un folle può rimanere sapendo che sarà la sua fine e loro sono entrambi folli. 


Lettrici,
Oggi vi parlo di "Dark Man" di Anisa Gjikdhima, primo volume della serie Falco composta da quattro volumi autoconclusivi. Dopo aver letto la storia di Diablo che non viene raccontata in questo volume, possiamo infatti leggere le storie collegate della sua famiglia: Damian, Kris e Kasandra.

"Il mio cuore batte perché deve, non perché vuole."

Valentine è pronta ad entrare all'inferno da quando ha perso tutto. E quel giorno ha perso anche lei. Valentine infatti è morta dentro, e ora è solo una macchina pronta a colpire chi gli ha tolto tutto. Così sale sulla sua moto e vince diverse corse clandestine solo per arrivare a lui. Solo per diventare una pedina del suo gioco, per poi distruggerlo.

"La mia vita è stata come fuoco che è cresciuto lentamente diventando sempre più potente, e cosa più importante, brucia."

Carlos Gardosa è il diablo, il diavolo. A Cuba tutto gli appartiene, tutto è nelle sue mani. Lui gestisce tutte le attività illegali del paese, e gestisce tutti quelli che ne fanno parte. Lui è il diavolo dell'inferno, e quando incontra Valentine incontra il suo angelo. Ma nonostante Valentine sia bella come un angelo, lei sarà la sua rovina. E lui sarà la sua. 

"Sto per vendere l'anima al diavolo perché voglio vivere all'inferno."

Carlos è veleno per Valentine, lui le fa provare emozioni che lei pensava fossero morte, la fa sentire viva. L'attrazione tra i due è micidiale, diavolo contro angelo, angelo contro diavolo. Un incontro di corpi e di anime, solo che nel corso del tempo scopriremo chi è davvero il diavolo e chi è davvero l'angelo.
Sotto il suo corpo da diavolo, nella sua corporatura massiccia e violenta, Carlos nasconde un animo buono, generoso, pronto a tutto per salvare dei bambini. 
Valentine invece, sotto le sue spoglie da angelo caduto, nasconde una donna in cerca di vendetta. Lei non esiste davvero, Valentine non esiste, è solo un inganno e Jennifer, la vera lei, è morta assieme alla sua famiglia.
Niente è come sembra. Niente é come avrebbe dovuto essere: Valentine é stata ingannata fin dall'inizio. Ma da chi? 

"Lui è il mio veleno e io sono la sua condanna. L'inferno ci attente e spero di raggiungerlo presto."

In questo volume, "Dark Man. Lui è il suo veleno, lei la sua condanna" conosciamo dunque Carlos, un uomo condannato, spezzato e rinato. Lui si prende cura della sua famiglia, di ciò che gli appartiene e una volta entrati nella sua vita è difficile uscirne. Carlos ama incondizionalmente, totalmente, e nonostante per la gente non sia altro che un Diablo, Valentine sta per scoprire che in lui c'è molto di più.
Il romanzo scorre velocemente e non annoia mai. Si legge tutto d'un fiato e la storia incanta dalle prime pagine grazie alla scrittura leggera dell'autrice che divide, forse ingenuamente, il romanzo in due: nella prima metà troviamo Valentine e Carlos immersi nelle loro paure e nelle loro vendette. Li troviamo terrorizzati l'uno dall'altro, scottati dall'attrazione che li lega. 
Nella seconda metà invece i due protagonisti hanno sconfitto i loro demoni e hanno scoperto la verità. Sono liberi da tutto, liberi di amarsi, e scopriremo in questa seconda parte un Carlos e una Jennifer completamente diversi. Più veri, più complici, pronti a essere finalmente un tutt'uno. 

"Anche il diablo ha una debolezza."
"Lo so bene, sei tu."

Sensuale, avvincente e passionale. Questo romanzo mi ha totalmente stregato grazie al suo protagonista e ai suoi tormenti.


Voto libro - 4 Bellissimo


Voto erotico - 4 Molto Sexy




Nessun commento:

Posta un commento