Ultime segnalazioni

Mia


Autrice: Daniela Ruggero

Genere: Romance

L'amore che unisce Mia e Dave è intenso quanto la loro giovane età. Nonostante lui debba partire per frequentare la London School of Economics, decidono di proseguire la loro relazione a dispetto della distanza che li separerà. Josh è il cugino di Dave, dopo aver conseguito la laurea si trasferisce in Italia per mantenere fede alla promessa fatta alla madre sul letto di morte. Le loro vite si intrecceranno in modo inaspettato. Mia assaporerà il gusto amaro delle lacrime, del tradimento e del rimorso. Imparerà a sue spese quanto possa essere profondo l'abisso del dolore e come rinascere e cambiare pelle sia l'unica via per onorare la vita.

Buonasera ragazze!
Questa volta ho letto per voi “Mia” di Daniela Ruggero, autrice a me sconosciuta prima d'ora ma molto promettente.
In questo romanzo i protagonisti sono Mia, Dave e Josh. Voi direte: “Vabbè ma è il solito triangolo!”, e invece no. E' un quadrato. A loro si aggiunge Sabina, migliore amica di Mia.
Mia sta con Dave, il suo primo ragazzo, primo amore, prima volta, sebbene la sua amica Sabina non sia proprio entusiasta di questa unione e... indovinate perchè? Lei avrebbe voluto per sé Dave, il ragazzo più bello, popolare e ricco della scuola; questo però Mia lo scoprirà a libro inoltrato, quando tante cose saranno ormai diverse. Inizialmente avevo apprezzato molto sia Dave che Sabina e non mi convinceva pienamente Josh, il cugino di Dave arrivato da Londra per lavorare nell'azienda di famiglia il cui capo è il padre di Dave, ma poi andando avanti tutto si è capovolto.
Questo libro alterna molti momenti di tenerezza con momenti duri, dolorosi, è molto ricco di avvenimenti ben raccontati con una scrittura fluida e piacevole, che fa sì che l'attenzione sia sempre viva pagina dopo pagina.
Particolarmente dolce e decisa, una mamma ideale è Gabrielle, madre di Mia, anch'ella co-protagonista della storia, che sarà fondamentale per Mia nell'affrontare e superare numerose prove che la vita le riserverà. Il padre di Mia invece non vive con loro, lui e Gabrielle si sono separati a causa di un'altra donna e Mia non lo ha mai perdonato per questo. Non vi ho ancora parlato di Josh ma si sa, il meglio arriva sempre dopo!
Josh è il ragazzo più grande, bello e affascinante, dai modi suadenti e lo sguardo misterioso che colpisce Mia fin da subito sebbene lei stia con Dave, e viene puntato anche da Sabina, con scarsi risultati perchè lui si innamora di Mia appena la vede. Anche questo inasprirà Sabina, l'essere l'eterna seconda. Apparentemente si comporterà da grande amica di Mia, ma tramerà alle sue spalle in un modo che non possiamo immaginare e che ci verrà svelato verso la fine del libro, e lì devo dire che sono rimasta sconcertata: ciò che orchestrerà a danno di Mia è inconcepibile per una ragazza di neanche vent'anni, oltre che grave e dalle conseguenze catastrofiche per l'animo di Mia. Josh colmerà Mia di attenzioni fin da subito, creerà con lei un'alchimia particolare che diventerà amore vero dopo che lei lascerà Dave scoprendolo con un'altra. Il tradimento di Dave non mi ha stupito particolarmente, a un certo punto della storia avevo capito che il ragazzo perfetto nascondeva una supponenza, una leggerezza, una pochezza d'animo che invece Josh conosceva benissimo, ma che non ha mai davvero sfruttato per soffiargli Mia; Josh si è rivelato onesto, leale e profondamente rispettoso dei sentimenti della ragazza, che si struggeva per Dave nonostante il tradimento. Purtroppo dopo un certo periodo di felicità la loro storia sarà messa a dura prova da una serie di vicende che non voglio rivelarvi perchè sono il fulcro di tutto ciò che ci porterà a capire il perchè di alcune situazioni. Vi chiederete: ce la faranno Mia e Josh a superare gli ostacoli sul loro cammino e vivere felici? Eh, non proprio.... In un modo inaspettato e di grande pathos Josh dimostrerà a Mia che è la persona più importante, l'amore della sua vita ma sarà troppo tardi. No, non è come pensate, la fine non è così scontata! Tutti i nodi verranno al pettine in un modo doloroso: Mia capirà chi è davvero Sabina, quanto falso è stato Dave e quanto lei ami Josh, solo dopo aver vissuto l'esperienza più drammatica.... Quale? Non vi dico neanche questo, sennò che gusto ci sarebbe a leggere il libro? Posso solo dirvi che Mia sperimenterà la forza del perdono, la forza che ti viene da dentro per continuare il tuo cammino anche quando apparentemente non hai una ragione valida per andare avanti, capirà cosa vuol dire amare qualcuno nonostante le apparenze gli siano contro.
La conclusione mi ha lasciato un senso di malinconia, per ciò che avrebbe potuto essere e non è stato, per ciò che ancora sarà nonostante il destino sembri avverso.... E una piccola, grande speranza: che la vita ti ricompensi in modi inaspettati, dopo averti tolto tanto.
Complimenti davvero all'autrice, per aver creato una storia ricca di emozioni con personaggi ben costruiti; a voi che lo leggerete invece dico: godetevi questa lettura!

Monica

Voto storia - 3 e mezzo, Stupendo





Nessun commento:

Posta un commento