Ultime segnalazioni

Krane: Il male puro


Autore: Andrew Levine

Genere: Romance/ Fantasy



E se il bad boy fosse davvero... cattivo?
-------------------
Hailee Pierce, ventun anni, ha accettato la sua vita, nonostante il dolore. 
Ha accettato di non aver più molto tempo, nonostante la sua età. 
Ha accettato che la sua esistenza le scivolerà via tra le mani senza che lei possa finire il college o vivere il suo amore eterno con Dylan.
Ma quando arriva il giorno in cui tutto dovrebbe finire, al contrario da ciò che diversi medici le hanno detto, il suo cuore malato continua a battere, donandole dei giorni extra.
Nello stesso giorno in cui la vita di Hailee dovrebbe finire, un nuovo ragazzo si risveglia a Stonington, Connecticut.
Lui non sa chi è, non sa da dove viene, non ricorda nulla della sua vita. Tutto ciò che sa è che lui non è come gli altri.
E sulla strada che li condurrà a delle risposte, incroceranno la loro vita e, senza che possano rendersene conto, la cambieranno per sempre.




Salve, lettrici. 
Oggi vi parlo di "Krane. Il male puro", il nuovo romanzo di Andrew Levine che, come potete immaginare dal titolo e dalla copertina, non ha nulla a che fare con i suoi soliti romance. Questa volta l'autore cambia totalmente genere e ci regala un fantasy molto intrigante.

Hailee Pierce vorrebbe passare tutta la sua vita stretta tra le braccia di Dylan, il suo fidanzato, ma purtroppo sa che non sarà così. Le è stato diagnosticato un tumore e le restano pochi giorni di vita, ma lei non si arrende e, nonostante sappia che la fine è vicina, ha tutta l'intenzione di accantonare il dolore e godersi gli ultimi giorni che le restano con Dylan. 
Ma il giorno in cui a Stonington arriva Sconosciuto, le loro vite cambiano per sempre e ogni dolore scompare. Sconosciuto si è risvegliato nel mezzo del nulla, in una città che non conosce, senza memoria. Lui non sa chi è, non sa da dove viene, ma sa con certezza che non è umano.
Il suo corpo non lo è e non lo è nemmeno la sua mente. Ma nel suo cuore quanto c'è di umano?
Sconosciuto, bello come solo un angelo può, ha un potere demoniaco: lui si nutre del dolore degli umani, delle loro debolezze. E ne fa la sua forza.
E così quando incontra Hailee, lei decide di essergli amica. È affascinata da lui e quando scopre chi è non fugge, ma accetta la sua vicinanza perché lui può dargli tutto ciò che gli altri non possono. Lui può farla sentire viva ed eliminare il suo dolore.
Grazie a lui, lei dimentica tutto e grazie a lei, lui ricorda ogni cosa: ricorda chi è, ricorda chi non vorrebbe essere.
Piano piano dunque scopriremo ogni cosa di Sconosciuto e scopriremo che la sua vita ha inizio nel 1830 quando un uomo seduce una donna e ne assorbe il dolore. Da questa coppia nascono due gemelli, totalmente diversi. Uno è bello come un angelo, l'altro con l'aspetto di un mostro. Uno è l'incarnazione del male puro, l'altro ha un animo buono.
Sconosciuto, o dovrei dire Krane, è il male puro. L'essere più potente al mondo. L'essere più oscuro. Eppure in lui c'è una luce che non vuole spegnersi, una luce che viene alimentata quando è assieme a Hailee. 

"Sei un mostro... il male.
Sei un mostro... il male."

Come potere vedere, lettrici, la trama di questo libro è molto intrigante, totalmente nuova e super affascinante. Mi ha catturato da subito, ma, a malincuore, devo aggiungere anche che per alcuni versi mi ha un po' delusa.
È una storia scorrevole, ben scritta e ben strutturata, ma che spesso si intoppa e si perde. Insomma, abbiamo una ragazza con un tumore e spesso mi sono chiesta se l'autore in alcune scene l'abbia dimenticato. Hailee infatti non sembra per nulla una ragazza sul punto di morte, anzi.
Inoltre mi sono chiesta come era possibile che il romanzo fosse scritto tutto dalla stessa penna. Non mi è sfuggito, infatti, il lato romantico della storia e l'amore di Dylan per Hailee.
Ma l'autore dopo poche pagine sembra averlo dimenticato e accantonato per dare spazio a un nuovo amore.
Questo piccolo scivolone mi ha un po' deluso, perché sembra quasi che in un romanzo ci fossero due storie diverse: una mi è sembrata strutturata come un romance e racconta la storia d'amore tra Hailee e Dylan. L'altra, il fantasy, racconta la storia d'amore magica tra Sconosciuto e Hailee.
Mi chiedo, dunque, come andrà a finire questa storia e se ci sarà un lieto fine per questi due protagonisti. Sinceramente spero proprio di no, perché se l'autore vuole essere credibile deve rendere questa storia molto più realistica, ma, attenzione, stiamo parlando di un fantasy, dove tutto è possibile. Magari infatti l'autore riuscirà a farmi cambiare idea e a farmi schierare dalla parte di Hailee, che per adesso mi è sembrata molto sciapa. 
Curiosa dunque di scoprire come andrà a finire questa storia, metto il seguito nella mia lista speciale. 
Buona lettura!


Voto libro - 3 Bello



Nessun commento:

Posta un commento