Ultime segnalazioni

Serie Wynette


Autore: Susan Elizabeth Phillips

Genere: Romance

31 Agosto


Due esistenze coincidono in una sola vita. Due passati ritornano in un solo presente.

Per Georgie York, un tempo la protagonista di una delle sitcom preferite dagli americani, è proprio un periodo no. La sua carriera cinematografica è in stallo e dover badare a suo padre la sta facendo letteralmente impazzire. Per di più, suo marito l’ha appena lasciata... Un bel danno d’immagine per una delle attrici più amate dal grande pubblico. In un momento del genere, andare a Las Vegas e imbattersi nel suo ex collega, il detestabile ma fascinoso Bramwell Shepard, sarebbe stata per chiunque la peggiore delle soluzioni. Ma Georgie non è una donna come le altre, la sua vita è uno straordinario e inestricabile groviglio di guai. Quando ai suoi però si aggiungono quelli di Bramwell Shepard, la situazione diventa a dir poco esplosiva, perché i destini dei due ex rivali sono più legati di quanto loro stessi avessero mai sospettato. Dalla penna di una delle grandi maestre del romance internazionale, intrighi amorosi, vanità, ripicche e gelosie, per una commedia romantica indimenticabile, raccontata con la giusta dose di ironia e sensualità, sullo sfondo della città più pazza e trasgressiva d’America.



Ciao, Readers.
In questa recensione voglio ringraziare immensamente la casa editrice Leggereditore per avermi permesso di leggere un titolo della grandissima Susan Elisabeth Philips: "Cosa ho fatto per amore". Fa parte della serie "Wynette Texas" e in questo libro, anche se ha protagonisti differenti, incontreremo molti personaggi creati dalla sua penna. Georgie è una bambina prodigio, fin da piccola ha sempre recitato ed è ricordata da tutti con il nome della protagonista della sua sitcom più famosa. È amata dal pubblico, ma sta vivendo un brutto periodo da quando il marito l'ha lasciata per un'altra. Non crede di essere bella ma credeva di essere amata e, quando il suo matrimonio finisce, ne esce distrutta. Dopo un anno dalla separazione è stanca di essere etichettata dai tabloid come la "povera Georgie distrutta dal dolore" e per questo cerca un modo per
riscattarsi. Come se non bastasse, si ritrova tra i piedi un suo vecchio co-protagonista della sitcom. Il loro odio reciproco è palpabile e tutto vorrebbero tranne che ritrovarsi sposati a Las Vegas. L'annullamento sarebbe la soluzione ideale, ma forse entrambi potrebbero trarre dei vantaggi da questo matrimonio.
 Sapete qual è la cosa che mi è piaciuta di più di questo libro? È stato vestire i panni di una VIP. Anche se Georgie ha lasciato la scena della sitcom che l'ha resa famosa, non si è mai lasciata scoraggiare e ha continuato a lavorare. I paparazzi le stanno sempre incollati e gestire una vita pubblica non è facile, per fortuna ha molti amici a cui affidarsi. È un personaggio molto ben caratterizzato: altruista, gentile anche quando toccherebbe a lei lasciarsi andare qualche volta. Ha sofferto per il marito, ma specialmente perché vorrebbe un bambino. Desidera essere madre ma a quanto pare il suo ex marito non era della stessa opinione, anzi fa passare lei, agli occhi dell'opinione pubblica, come la causa della mancanza di figli nella loro relazione. Bram è il suo opposto: maleducato, egoista e non ha mai amato nessuno se non se stesso. Vanta molti vizi e trattare male Georgie è uno di questi, per fortuna lei non si lascia sottomettere ed entrambi daranno vita a battibecchi molto esilaranti.

"«Fa' almeno finta di essere una persona decente».
«Non sono un attore così bravo»."

Mi è piaciuto davvero tanto il suo personaggio. È davvero convinto di non poter amare, tantomeno una come Georgie, ma ci permetterà di scoprire insieme a lui che, in fondo, non è il gran bastardo che crede. Ho amato anche tutti gli altri personaggi; ognuno di loro ha un carattere che lo contraddistingue. Vivono storie intrecciate a quella dei protagonisti che ci faranno desiderare di poter leggere anche di loro. Vivremo, infatti, la nascita di altre due storie molto coinvolgenti. Mi ha fatto emozionare il rapporto che lega Georgie al padre Paul. Anche se non sempre perfetto, vedremo l'evolversi dei loro sentimenti. Georgie ha bisogno di uscire dal guscio protettivo del padre e Paul deve imparare che sua figlia è ormai una donna capace di saper prendere decisioni da sola. Ho apprezzato come la nostra protagonista gestisce il suo ex marito e ammetto che non me lo aspettavo. Quando si parla di protagoniste dolci e carine di norma tendono a perdonare le persone anche se le hanno tradite, questa è una cosa che mi urta. Invece Georgie lo manda a farsi benedire, lui e la sua nuova compagna. Grazie a questo libro ho scoperto che la SEP la pensa come me sugli uomini; che non sono capaci di amare una donna senza andare con altre. Grazie per la solidarietà! L'autrice ci permette di conoscere anche qualche aneddoto legato a Bram e Georgie quando lavoravano alla sitcom. Questo espediente ci farà scavare a fondo sull'origine di tanto odio tra i due. Concludo questa analisi dicendo che anche l'epilogo è più che azzeccato. Dando a Giorgie ciò che ha sempre desiderato, l'autrice ha reso felice anche me, perché lo merita davvero. Vi divertirete davvero tanto, questo libro merita di essere letto. Riesce, con semplicità e bravura, a risollevare il morale e non sarà un libro facile da dimenticare. Credo che questa autrice non abbia bisogno di motivazioni per essere letta, vanta un curriculum ricco di successi, ma vi assicuro che Georgie merita assolutamente di entrare nelle vostre case. Buona lettura!





Voto libro - 4 ½ Stupendo


Voto erotico - 4 Molto Sexy







Genere: Romance

Autore: Susan Elizabeth Phillips


Lucy Jorik è la figlia di un ex presidente degli Stati Uniti. Meg Koranda è la sua migliore amica. Una di loro sta per sposare l’irresistibile Ted Beaudine, ma l’altra è determinata a fare di tutto perché ciò non avvenga…


Salve amiche lettrici,
Oggi vi parlo di "Una scelta impossibile" della magnifica Susan Elizabeth Phillips. Edito da Leggereditore, questo è il primo romanzo di una nuova serie che sta per arrivare anche in Italia, anzi oltre a questo possiamo già trovare nelle librerie il seguito con titolo "La grande fuga." Lucy e Meg sono migliori amiche e il matrimonio di Lucy con Ted va contro tutto quello in cui crede l'amica, infatti è più che convinta a non farle fare questo sbaglio. E nel momento in cui Lucy si fida dell'amica tutta la loro vita cambia.

"Certo che sì era innamorata di Lui. A quale donna non era successo? Innamorarsi di Ted era un rito femminile di iniziazione a Wynette, e lei si era appena unita alla confraternita."

Questo romanzo racconta di Meg e Ted, ma non solo, ogni abitante di Wynette ha un ruolo fondamentale:
dalle pettegole del paese ai genitori dei protagonisti. Infatti avevo già avuto il piacere di leggere di Dallie e Francesca, i genitori di Ted, in un altro romanzo della scrittrice edito però da Sperling & Kupfer.

Ma tornando a noi, quest'autrice é una garanzia, racconta degli imprevisti della vita e degli imprevisti dell'amore, e lo racconta in modo ironico e sincero. Ted é inizialmente un personaggio odioso che tutto il paese ama, é l'uomo lasciato sull'altare, ma é anche uno degli uomini più potenti della città. E tutte le sue fortune si rovesciano negativamente su Meg. Meg é la pecora nera di questo paesino di provincia, tutti la odiano e gliene fanno di cotte e di crude, ma come si dice? Quello che non uccide fortifica e Meg accumula ogni colpo e ogni volta diventa sempre più forte, come sempre più forte diventa il suo rapporto con Ted che alla fine dovrà ricredersi. Infatti, i due protagonisti dovranno rimischiare tutte le carte in tavola perché la loro storia prende velocemente una piega diversa da quella prevista, e l'odio si trasforma velocemente in altro.

"Meg senti che Ted Beaudine le guardava nell'anima e prendeva nota di tutto ciò che lei cercava con fatica di nascondere: la sua mancanza di ambizione, la sua inadeguatezza, il suo completo fallimento di reclamare un posto degno del mondo."

Una storia meravigliosa, come tutte quelle raccontate dalla SEP, piene di imperfezioni che rendono umani i nostri protagonisti e piene di amore. Infatti a conquistarmi non è solo il modo di scrivere dell'autrice, che attraverso ogni sfumatura rende originale e credibile ogni suo romanzo, ma sono anche le storie che sceglie di raccontare. E inoltre in questo romanzo compie un piccolo miracolo, perché alla fine anche io mi sono fatta conquistare dal fascino di Ted e sono entrata nel club delle sue ammiratrici. Spero che la CE riesca a portare in Italia tutta la serie, ma nel frattempo mi godo quelli già tradotti e mi vado subito a leggere "La grande fuga". Buona lettura!


Voto libro - 5 Wow Meraviglioso


Voto erotico - 4 Molto Sexy







Genere: Romance

Autore: Susan Elizabeth Phillips

Data: 27 Ottobre 2016

La madre di Lucy Jorik è tra le donne più famose al mondo. Per questo Lucy è abituata a tenere un comportamento che non metta mai in imbarazzo la sua famiglia... Fino a quando fugge dall'altare e salta in sella alla moto di un perfetto sconosciuto. In una casa su un'isola dei Grandi Laghi, tra brezze profumate e improvvise tempeste, Lucy scoprirà una passione che potrebbe cambiare per sempre la sua vita...

Ciao lettrici,
Ho appena terminato la lettura del nuovo romanzo di Susan E. Phillips "La grande fuga". Edito da Leggereditore, questo é l'ultimo volume che chiude la serie Wynette, serie che non è arrivata però completa in Italia. Infatti, sempre grazie alla stessa CE abbiamo l'opportunità di leggere solamente "Una scelta impossibile", ma io sono ancora in attesa di leggere anche i volumi inediti e spero di essere accontentata presto. Questo volume inizia esattamente come il precedente, con un matrimonio sospeso perché la nostra protagonista, Lucy, ha deciso di mollare il perfetto Ted sull'altare. Dopo la sua decisione, impaurita delle conseguenze che portano il suo rifiuto, decide di fuggire. L'incontro con il motociclista Panda cambia tutta la vita di Lucy, che decide di scappare con lui per una fuga alla ricerca di stessa, una Lucy più forte, più coraggiosa e più tosta. Nel corso della sua fuga incontrerà personaggi interessanti e insieme a loro percorrerà la strada che la porterà alla scoperta di se stessa e infine alla scoperta dell'amore. 

"Tu mi guardi con quegli occhi in cui potrei nuotare e mi chiedi tutto. Ma io non tornerò mai più in quel luogo oscuro."

Come sempre, l'autrice scrive in modo divino. Sempre divertente e impeccabile e sempre concentrata su temi importanti. Infatti anche in questo volume i protagonisti incontrano personaggi nuovi e ognuno di loro li accompagnerà al loro lieto fine. Ogni personaggio ha qualcosa da imparare ed insegnare ai nostri protagonisti e l'autrice ci dona la possibilità di scoprire anche i loro pensieri affinché ogni tassello vada al suo posto.

La SEP é una garanzia senza dubbio anche se questo volume mi è piaciuto meno del primo. Parliamoci chiaro, la scrittura è impeccabile come sempre, anche se confusa a volte, ogni personaggio ha un ruolo importante, è senza dubbio qualcosa da raccontare, ma mi è sembrato che mancasse il suo tocco magico. La storia d'amore tra i protagonisti è sincera e come la precedente costruita sulle imperfezioni e gli imprevisti della vita, ma non mi ha colpito come quella che racconta la storia di Meg e Ted. Ma attenzione: é solo la mia impressione e poi senza dubbio anche questa è una storia che vale.

"Sei il mio porto sicuro. Non hai bisogno di essere protetta quanto ne ho io, quindi perché non fai tu il mio lavoro per un po' ?"

Questa è una storia che racconta di seconde possibilità e di occasioni e lo fa attraverso la fuga da un altare, perché è stata proprio la sua fuga da Ted a condurla tra le braccia forti del suo salvatore, quindi merita di essere letta. Buona lettura!


Voto libro - 5 Wow Meraviglioso


Voto erotico - 3 Sexy




Nessun commento:

Posta un commento