Ultime segnalazioni

O'Connor Brothers



Genere: Romance

Autore: A.S. Kelly


Un anno fa mi ha pregato di restare. Un anno dopo sono io a supplicarla di non andare. La mia ossessione. La mia rovina. Ho provato a resistere, a tenerla lontana. Ho provato a salvarmi. Ma nessuno si salva, neanche un bastardo egoista come il sottoscritto. Per me è sempre esistito solo lo sport e la mia famiglia, fratelli idioti compresi. Fino a quella sera, quella in cui ho preso la decisione peggiore della mia vita. E ne sto ancora pagando il prezzo. Lo stiamo pagando entrambi. Ma ora è arrivato il momento di rimediare, di rischiare tutto, di convincerla a lasciarmi entrare, perché lei non può essere che mia. Sono Ian O’Connor e sto per accettare questa sfida: riuscire a trattenere l’unica donna che sarò mai in grado di amare. E anche se conosco la fine di questo pessimo romanzo, non mi tirerò indietro. Stavolta andrò fino in fondo. Perché io voglio solo lei. E non ho intenzione di perdere. Sono un O’Connor e gli O’Connor non perdono mai.


Buongiorno dolcezze,
il libro di cui vi voglio parlare oggi è “Ian” di A.S. Kelly, il primo della serie O’Connor Brothers. Il nome dell’autrice non vi dice niente? E se vi dicessi Antonella Senese? Se come me l’avete apprezzata per la serie “Tre minuti di me”, saprete già di andare sul sicuro. Nella vita di Ian O’Connor sono sempre esistiti solo lo sport e la famiglia, fratelli idioti compresi. E poi anche Ryan. Un anno fa lei lo ha pregato di restare e lui ha preso la decisione peggiore della sua vita: l’ha lasciata andare. Tutti e due stanno pagando il prezzo di questa decisione. Ma
ora Ian ha una nuova possibilità, ha capito di aver sbagliato e farà di tutto per riuscire a trattenere l’unica donna che sarà mai in grado di amare. Ian e Ryan in comune hanno un passato difficile, di abusi ed abbandono, ed è proprio questo passato che li continua ad allontanare. Non riescono a superare le loro paure, si feriscono a vicenda, ma l’amore che provano è una calamita che li porterà sempre uno tra le braccia dell’altra. E Ian farà di tutto per fare in modo che questo succeda. Molto bello, a volte crudo, la Kelly non gira sicuramente attorno alle cose, è coinvolgente, ti fa entrare nell’anima dei protagonisti senza passare dal via. 

La osservo, piccola e indifesa. Osservo il suo silenzio, il suo tormento. Lo vedo distintamente, anche se tenta di tenerlo nascosto. Io lo vedo. E lo sento. Addosso. Mi bastano pochi minuti di quel suo silenzio e mi sento invaso, circondato, messo con le spalle al muro.

Adoro i libri col pov alternato, ma numerare i capitoli anziché nominarli mi ha reso un po’ difficile capire subito chi dei due stava raccontando la storia. L’unica pecca di questo libro, che però non influenzerà il mio voto, è che scoprire le motivazioni dei due protagonisti quasi alla fine del libro, mi ha reso un po’ pallosi i loro continui tira e molla durante la lettura, ma col senno di poi tutto ha avuto un senso. Prima di iniziare a leggere vi consiglio di andare direttamente all’ultima pagina.  Non avrete mica pensato che volessi istigarvi a leggere subito il finale vero? Donne di poca fede! Troverete invece le indicazioni su dove trovare la colonna sonora del libro su Spotify: vi assicuro che ne varrà la pena e la vostra lettura prenderà immediatamente un’altra piega.
Buona lettura!

MICAELA


Voto libro - 4 Bellissimo




Genere: Romance

Autore: A.S. Kelly

Sono tornato indietro, sono di nuovo nel posto in cui tutto è cominciato e dove qualcun altro ha messo la parola fine. 
L’ho fatto solo per amore della mia famiglia.
Sto cercando di ricostruirmi una vita, di restare in piedi anche se le gambe mi fanno un male cane. 
Sono concentrato su me stesso, sulla mia carriera. 
Sono pronto a fare a pezzi tutto pur di non crollare.
A odiare, senza sensi di colpa, perché odiare gli altri è l’unico modo che conosco per sopravvivere a me e a ciò che sono.
E ci stavo riuscendo. 
Ero forte. Ero intoccabile. Ero invincibile.
Ero solo un illuso.
Non avevo messo in conto tutto.
Non avevo messo in conto lei.
L’unica donna che vorrei davvero odiare ma che continua a farmi sperare. 
Una donna che mette sottosopra il tuo mondo e che s’infila nella tua vita solo se può restare anche domani.
Ma io non cerco un domani, non lo voglio un futuro. 
Non ci credo più.
E non posso tornare a farlo, neanche per lei.
Sono Ryan O’Connor e sto per fare uno sbaglio enorme, sto per permettere a lei di crederci, di scommettere su di me.
Ma io non sono l’uomo giusto su cui puntare.
Non lo sono mai stato.
E a lei non resterà che accettare questa amara sconfitta.


Care dolcezze,

eccomi qui a parlarvi di “Ryan”, secondo libro della serie O'Connor Brothers di una delle mie autrici preferite, A. S. Kelly.

Dopo averci fatto esaurire scorte di fazzoletti con l’amore tormentato di Ian e Riley, con questo libro finalmente scopriremo cosa rende tanto incazzoso il più piccolo dei fratelli O’Connor.

Ryan è arrabbiato: col mondo, con se stesso, con la sua famiglia. Ma quest’ultima ha bisogno di lui e per questo deve ritornare a casa. Deve tornare nel posto in cui tutto gli ricorda il suo dolore, il motivo per cui è pronto a fare a pezzi chiunque, a tenere lontano chiunque. 
Perché Ryan O’Connor ha un animo ferito e ferire gli altri è il suo unico modo per tenere in piedi i pezzi della sua esistenza.
Ma non aveva messo in conto di incontrare Chris: indipendente, sfrontata, una che non si fa mettere i piedi in testa da nessuno. Anche lei sa cosa vuol dire soffrire e sacrificarsi per gli altri, ma questo non l’ha resa una brutta persona.
Chris lo vuole salvare. Ryan non vuole essere salvato.

Di più non vi posso e non vi voglio dire, mi dispiace: scaldate le dita per evitare crampi indesiderati, appoggiate le vostre manine sante sulla tastiera, andate sulle piattaforme digitali e compratelo!
Come per Ian, anche per la storia di Ryan c’è una splendida playlist che vi
aspetta nelle ultime pagine. Dato che stavolta lo sapevo, me la sono scaricata ed ho ascoltato le canzoni mentre leggevo il libro e ne è valsa sicuramente la pena: nonostante con le sue parole la Kelly sia bravissima a farci provare gli stati d’animo dei protagonisti, con la musica giusta è tutta un’altra cosa, i sentimenti ti entrano dentro, le emozioni si amplificano.
Come per il libro precedente, dovremo aspettare un po’ per capire cosa si nasconde nel passato di Ryan: lo ammetto, ho odiato questo stronzetto supponente per gran parte del libro. Ma quando ho capito (certo si intuisce, ma alla fine è molto più complicato di quello che si possa pensare) cosa è successo per farlo diventare così, ad un certo punto avrei voluto entrare nel libro ed abbracciarlo forte, dirgli che sarebbe andato tutto bene e che i cuori a pezzi, a volte, si possono aggiustare.
Chris non è la classica protagonista dei romanzi d’amore, che ha bisogno di un uomo accanto, anzi, lei sa cavarsela alla grande. Non vuole un uomo perché si sente sola, lei non si accontenta, ma quando incontra Ryan capisce che forse vale la pena di mettersi in gioco e provare a sperare in un futuro. 

Con la sua scrittura la Kelly mi ha tenuta incollata alle pagine, ci ho messo tipo 8 ore per finire di leggerlo, non sono riuscita a staccarmi dal libro perché volevo sapere se c’era un lieto fine, scoprire se Ryan avrebbe smesso di scappare e se Chris si sarebbe stufata di aspettarlo e di farsi ferire da lui.
Naturalmente non vedo l’ora di leggere la storia di Nick, terzo fratello O’Connor… E poi?! 
Ci saranno cugini/parenti/amici per continuare questa serie, vero?! 
Lo spero tantissimo! Perciò, Antoné, non smettere di raccontarci le avventure di questa splendida ed incasinata famiglia.
Buona lettura!

MICAELA


Voto libro - 4 e mezzo, stupendo.




Genere: Romance

Autore: A.S. Kelly


Non mi sono mai piaciute le bugie. Sono una persona schietta, dico quello che penso senza alcun filtro e senza preoccuparmi delle conseguenze.
E per questo sono sempre stato considerato un idiota, uno che pensa solo a divertirsi e che non ha alcun problema.
Uno che non si preoccupa del futuro.
Ho fatto le mie scelte.
Ho scelto me e ho lasciato tutti indietro.
Ma cosa succede se il karma decide di giocare con la tua vita?
Se ti ritrovassi davanti agli occhi l’unica persona capace di far tremare le tue mura?
La sola donna in grado di guardare oltre la facciata e vedere Nick O’Connor per quello che è realmente.
Una enorme e ingombrante bugia.
Avrebbe senso continuare a mentire? E soprattutto, riuscirei a essere per la prima volta in vita mia solo Nick?
Un gioco pericoloso, una partita da giocare.
L’ultima. La mia.
Sono Nick O’Connor e sto per mettermi in gioco: sto per affrontare la partita della mia vita, ma sarò capace di battermi fino al fischio finale o mollerò, come sono abituato a fare?
Perché sono sicuro che questa sfida la perderò.
La perderemo entrambi.
Perché lei merita tutto.
Ed io non ho niente da dare.



Ciao, dolcezze. Ho aspettato con ansia di leggere il terzo capitolo della serie "O'Connor Brothers" di A.S. Kelly e così, dopo Ian e Ryan, eccomi qui a parlarvi di Nick, il più grande dei tre fratelli.
Casey e Nick si conoscono quasi da sempre, ma si sono persi di vista dopo che lui ha intrapreso la sua carriera sportiva e poi quella di modello. Ora Nick è tornato, determinato a ricominciare il rapporto con Casey esattamente da dove l'aveva interrotto 8 anni prima. Ma le cose cambiano, le persone vanno avanti e non è detto che lei sia rimasta ferma ad aspettarlo. Casey, in realtà, ha cercato di andare avanti con la sua vita, come se Nick appartenesse al passato, ma purtroppo in ogni suo rapporto lui è presente: nessuno potrà mai reggere il confronto con un O'Connor.
Nick dovrà riuscire a riconquistarla, ma sarà pronto ad affrontare le sue
insicurezze pur di averla nella sua vita? E Casey avrà il coraggio di rimettere il suo cuore in gioco?
Dopo aver letto i primi due capitoli di questa saga famigliare, giuro che non sapevo cosa aspettarmi: a mio parere già con Ian avevamo rasentato la perfezione.
Ma se c'è una cosa che amo di me stessa è quella di riuscire a contraddirmi: Nick è il libro migliore della serie.
Mi sono divertita tantissimo a leggerlo, c'è una pungente ironia in questo libro che negli altri due era solo accennata. Si delinea molto di più quello che è il rapporto tra i tre fratelli: nonostante i caratteri diversi e battaglieri, c'è l'amore incondizionato che li lega e che li aiuta a superare ogni avversità.
Negli altri capitoli della serie Nick risulta un po' come il buffone della famiglia, quello che non prende la vita sul serio, che è sempre pronto a mettere la giusta quantità di saggezza e zizzania nella vita di tutti.
In questo libro invece capiremo che quella di Nick è solo una maschera e che grazie a Casey quella maschera potrà finalmente cadere.
Anche se in questa serie i protagonisti sono uomini, la Kelly riesce a far apparire le donne forti, coraggiose, pronte a mettersi in gioco per quel sentimento meraviglioso che è l'amore, perché come insegna Casey: vale la pena di aspettare, vale la pena di provarci ancora e ancora.
Dello stile dell'autrice ve ne ho già parlato fino a sfinirvi le orecchie e gli occhi e sappiate che non vi deluderà nemmeno in questo libro.
A quanto pare le mie preghiere sono state esaudite e questo non sarà l'ultimo capitolo della serie: il prossimo sarà un m/m sul bel dottore ed il giocatore (chi segue la serie sa già di chi sto parlando). Ho letto solo un libro di questo genere e non vedo l'ora di potervi dire cosa ne penso e se la nostra autrice saprà soprendermi e farmi innamorare ancora una volta.
Più di 5 non posso dare come votazione, ma per me questo libro vale un dieci e lode.
Buona lettura!

MICAELA



Voto libro - 5 meraviglioso





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...