Ultime segnalazioni

Captive series


Genere: dark romance

Autore: CJ Roberts

17 Agosto


Caleb è un uomo con un unico obiettivo: la vendetta. Rapito da ragazzino e venduto come schiavo da un mafioso affamato di potere, da allora non ha mai pensato ad altro che a vendicarsi. Per dodici anni ha esplorato il mondo degli schiavi del piacere alla ricerca dell’uomo che ritiene responsabile del suo tremendo passato. Finalmente riesce a trovare l’artefice della sua sofferenza: ha una nuova identità, ma la stessa natura di un tempo. Per avvicinarsi abbastanza da colpirlo, Caleb deve trasformarsi in ciò che più odia e rapire una bellissima ragazza perché sia la vittima che lui stesso è stato.
Olivia Ruiz ha diciotto anni e si è appena svegliata in uno strano posto. Bendata e legata, ad accoglierla c’è soltanto una calma voce maschile. Si chiama Caleb, ma vuole essere chiamato Padrone. Olivia è giovane, bellissima, ingenua e testarda. Possiede una sensualità oscura che non riesce a nascondere. Pur essendo terrorizzata dall’uomo forte, sadico e arrogante che la tiene prigioniera, l’irresistibile attrazione che prova per lui la tiene sveglia nel buio.


Salve lettrici,
Oggi parliamo di un'anteprima che la Newton Compton ci ha gentilmente regalato, sto parlando di "Dark Blue" di CJ Roberts, il primo volume della "Captive Series". Quando mi è arrivato il libro ero molto curiosa di iniziarlo perché la storia é molto diversa delle solite lette recentemente. Caleb ha in testa solo una cosa: la vendetta. L'ha pianificata
per anni e ora è giunto il momento di realizzarla.
Ma per arrivare al suo obiettivo finale ha bisogno di una ragazza, una schiava. Perché è questo che fa Caleb, sceglie delle ragazze, le addestra e poi le vende, come merce. Livvie é una ragazza infelice, nessuno la ama e quando i suoi occhi s'incontrano per la prima volta in quelli grigioverdi di Caleb si sente subito desiderata. Ma non immagina che sono proprio quelli gli occhi del suo rapinatore, dell'uomo che l'ha resa schiava. Caleb non avrebbe mai pensato che addestrare la sua nuova ragazza potesse essere così difficile, entrano in gioco subito emozioni non desiderate, sconosciute a lui. Caleb infatti non conosce amore, solo vendetta, o almeno non prima di incontrare la sua gattina, ma ora le cose stanno per cambiare e dovrà prendere una decisione, Livvie o la sua vendetta.

"Non capivo cosa mi stesse accendendo, ma al centro di tutto c'era Caleb. Era lui l'origine di tutto quel dolore e quella confusione. Tutto quello che mi era o mi sarebbe accaduto dipendeva dai suoi desideri."

Questo è senza dubbio un romanzo diverso dal solito, la storia é molto particolare ed é soltanto all'inizio. Tra i due protagonisti sta per nascere qualcosa, ma per saperne di più dobbiamo aspettare il seguito.
Ovviamente spero che la Newton non ci faccia aspettare secoli perché io sono molto curiosa di conoscere la loro storia anche se, mentre leggevo, ero molto combattuta, da una parte la storia mi é sembrata un pochino esagerata, troppe violenze, dall'altra invece non riuscivo a smettere di leggere. Mi ha colpito molto la diversità di questo libro, ma ha conquistarmi non sono stati solo i personaggi, che non vedo l'ora di continuare a conoscere, ma la scrittura dell'autrice. Il finale ci lascia con l'amaro in bocca ma me lo aspettavo, abbiamo ancora molto da scoprire e io non vedo l'ora di farlo. Se lo consiglio? Solo se vi piace il genere, perché se non sopportate violenze o donne umiliate non è adatto a voi! Buona lettura!



Voto libro - 4 Bellissimo


Voto erotico - 5 Bollente




Genere: Dark romance

Autore: CJ Roberts

12 Giugno


Salvato dalla schiavitù sessuale da un misterioso agente pakistano, Caleb porta il peso di un debito che dev'essere pagato con il sangue.
La strada è stata lunga e costellata di incertezze, ma per Caleb e Livvie sta per finire tutto.
Finirà per rinunciare alla donna che ama pur di avere vendetta?
O sarà lui stesso a sacrificarsi?


Salve lettrici,
Dopo aver recensito in anteprima "Dark Blue" di CJ Roberts, primo volume della Captive Series, ed aver amato e odiato Caleb, mi ritrovo qui a distanza di qualche settimana a parlarvi del secondo volume di questa serie. Esce il 13 Giugno con il titolo "Dark Red", il seguito della serie dark che mi ha fatto innamorare dei suoi protagonisti, schiavi esclusivamente del sentimento che li lega. Vi ricordate come si era concluso in romanzo precedente? Caleb dopo essersi preso la verginità di Livvie, aveva ricevuto un messaggio di Rafiq che lo avvertiva del suo arrivo. Rafiq é l'uomo a cui Caleb deve tutto, gli deve la sua libertà e la sua sete di vendetta, ma non sa che Rafiq deve molto di più a Caleb. Così nell'esatto momento in cui riceve quel messaggio, Caleb capisce che per lui e per Gattina è arrivata la fine, e che per amore deve liberarla, mandarla via da lui. Ci ritroviamo dunque a qualche mese di distanza da questo fatto, e ritroviamo la bella Livvie in un ospedale psichiatrico sotto il controllo dell'FBI, a piangere la morte del suo amato. Cosa sarà accaduto nel frattempo? Come è arrivata Livvie lì? Questo lo scopriremo solo perseguendo con la lettura che ci racconta tutti i particolari di questa storia che ci erano sfuggiti. Scopriremo dunque tutte le verità, e alcune ci strazieranno il cuore. Infatti la prima notizia bomba è quella della morte di Caleb. Dopo aver arrestato Livvie, l'FBI trova il corpo di un uomo morto, talmente mal ridotto che non si riesce a capire di chi sia, e l'unica deduzione che si riesce a fare è che il corpo potrebbe essere quello di Caleb, scomparso nel nulla. Ma insomma, non voglio privarvi di niente, e per scoprire cosa ci riserva questa volta l'autrice dovete assolutamente leggere questo libro. 

"Caleb aveva l'impressione che la natura degli esseri umani ruotasse intorno a una verità empirica: vogliamo ciò che non possiamo avere. Per Eva si trattava del frutto dell'albero proibito, per Caleb era Livvie."

Questo romanzo é completamente diverso da quello precedente, e lo si può intuire già dalla struttura della storia. I capitoli, per esempio, sono divisi in base ai racconti che Livvie descrive all'agente Reed, l'agente che segue il caso di Livvie assieme alla dottoressa Sloan. In questo romanzo incontriamo due nuovi personaggi, entrambi molto interessanti: l'agente Reed e la dottoressa Sloan. Entrambi collaborano con l'FBI, ma se la dottoressa Sloan é li per aiutare Olivia, l'agente Reed ha come unico obiettivo il caso e la sua veloce risoluzione. Le cose però
piano piano cambiano, e conosciamo talmente bene Olivia che sappiamo che per lei è facile manipolare gli altri, d'altronde ha imparato dal migliore e così, anche il freddo Reed si affezionerà a Livvie e al suo amore per Caleb. Livvie gli racconta ciò che ha passato nei mesi trascorsi con Caleb, del suo amore e dei suoi tormenti. Racconta le violenze subite fisicamente e quelle psicologiche, il suo dolore e quello delle altre schiave, ma più di tutto racconta di Caleb, di quanto lo ama. Ogni notte pero, quando si spengono le luci, Livvie desidera essere ancora lì, assieme a Caleb. Desidera solo che lui sia ancora vivo. Ma Caleb adesso non c'è, e l'unica presenza fissa nella sua vita sono la dottoressa e Reed. Reed che somiglia così tanto a Caleb. Nei suoi occhi si legge lo stesso tormento, lo stesso dolore che tanto aveva fatto innamorare Olivia. Reed infatti, come Caleb, ha un passato oscuro. E l'autrice ci fa un piccolo dono regalando anche a lui, e ai suoi tormenti, un piccolo spazio in alcuni capitolo, così che possiamo conoscere anche i protagonisti secondari di questo romanzo. Insomma, se avete letto "Dark Blue" non potete perdervi "Dark Red". Questo romanzo è senza dubbio molto più intenso e meno crudo del primo. Nei racconti di Livvie infatti, nonostante lei sia una vittima, non si percepisce altro che l'amore che i due provano e il desiderio di un lieto fine. Scopriremo così grazie ai suoi dettagliati racconti, anche i dettagli più intriganti di questa storia che mi aveva presa già dal primo romanzo.

"Vivi per me Gattina. Sii tutte le cose che non saresti mai con me. Va a scuola. Incontra un ragazzo normale è innamorati. Dimenticami."

E se l'inizio sinceramente non mi stava prendendo a causa della scrittura non proprio perfetta, devo dire che il finale compensa tutte le mancanze che ho trovato nella prima parte. Con un epilogo da brividi, questa storia seppur molto lontana dal mio genere preferito, mi ha incantata con la sua imprevedibile storia d'amore. Infatti, leggendola scoprirete che é molto lontana dall'essere una storia scontata e che ogni volta che un tassello va al suo posto, non potremo far altro che rimanere incantati dalla sua magia. Che altro aggiungere dunque? Mi sembra di aver già detto anche troppo, ma non mi sono ancora stancata di dirvi che questa è la lettura perfetta per chi cerca un po' di intrighi, un po' di violenza, e tanto tanto amore.

Voto libro - 4 Bellissimo



Voto erotico - 5 Bollente




Genere: Dark romance

Autore: CJ Roberts


12 Settembre

Sto scrivendo questa cosa perché mi hai implorato di farlo. Sai quanto mi piace quando implori. In effetti mi pare che tu sappia troppe cose, e le conosca fin troppo bene. Chi sono io? Be', è quello che sto cercando di scoprire. Sono stato un gigolò da giovane, poi un assassino, e un mostro da quando sono diventato un uomo. Sono l'uomo che ha rapito Livvie. Sono quello che l'ha tenuta in una stanza buia per settimane. Ma soprattutto sono l'uomo che ama. Mi ama. È da malati, vero? Certo, ci sono cose che non possono essere riassunte in poche frasi, ma tuttora non riesco a giustificare il mio comportamento di allora. Dato che stai leggendo, do per scontato che io non abbia bisogno di giustificarmi. L'hai già fatto tu. Stai leggendo perché vuoi sapere il resto della storia. Vuoi sapere cos'è successo quella calda sera di settembre, la notte in cui ho incontrato Livvie al Paseo. È stata la notte in cui la mia vita è cambiata completamente. Non è andata esattamente come ha raccontato Livvie. È stata fin troppo clemente nel raccontare la nostra storia. La verità è molto più complicata.



Salve, lettrici.
Oggi vi parlo di "Dark black", il volume conclusivo della serie "Captive" di CJ Roberts. Questo ultimo volume racconta, dal punto di vista di Caleb, ciò che succede dopo che ha ritrovato la sua Livvie in Spagna e ci accompagna di nuovo fino al loro lieto fine. Abbiamo dunque l'opportunità di conoscere il periodo più difficile per la loro storia d'amore, perché nonostante i due innamorati abbiano già attraversato l'inferno, adesso devono attraversare una strada ancora più travagliata: quella della redenzione. Per quanto fingere che non sia accaduto nulla sarebbe bello, sarebbe anche senz'altro surreale. Insomma, quale ragazza perdona l'uomo che ama ma che le ha spezzato il cuore? Quale donna perdona il suo carnefice? Solo una donna che ama. Ma sfido chiunque a non avere ripensamenti. Sopratutto visto che Livvie ne ha passate di tutti i colori. Abbiamo finalmente una storia molto originale e senza dubbio molto lontana dal genere che la precede. Questo romanzo
infatti non è assolutamente un dark, bensì un romance erotico. Non ci sono scene di violenza, ma piuttosto scene tenerissime d'amore che sicuramente mancavano nei romanzi precedenti. Nonostante Livvie e Caleb abbiano già avuto la loro storia d'amore, in questo romanzo vedono finalmente il loro amore sotto una luce diversa: non più vittima e carnefice, ma innamorati nella vita vera. Ma nonostante Caleb stia cercando di cambiare, e riuscire finalmente a trovare una nuova versione di sé, resta comunque l'uomo che è: un uomo che conosce meglio la violenza che se stesso. Ma anche la sua Gattina adesso è cambiata e per riuscire a perdonare ha bisogno di tempo e di risposte. Caleb, dunque, per avere la redenzione che merita, dovrà mettere in gioco i suoi sentimenti e imparare a conoscere davvero la sua Livvie. Conoscere ogni cosa di lei e della sua nuova vita. Dovrà imparare a essere fidanzato e amico e poi dovrà imparare a conoscere se stesso. Il nostro Caleb, per la prima volta, dovrà fare i conti con se stesso e scoprire chi è davvero quando non è il bambino spezzato o l'assassino. E attenzione, quello che scoprirà ci piacerà tantissimo perché nonostante quello che ha dovuto passare, Caleb è più umano di quanto crede e facilmente si trasformerà nel classico uomo tutto videogiochi e sesso. Livvie, però, troverà il modo di manipolare l'anima oscura del suo amato per farla uscire solo nel momento più opportuno: durante il sesso. Scordatevi dunque il Caleb violento, perché in questo romanzo troveremo esclusivamente un Caleb mooolto carino e mooolto impacciato. Alcune scene, poi, sono assolutamente divertenti, perché i suoi pensieri sono pur sempre quelli di un uomo che ha vissuto per anni nelle caverne e che ora si ritrova a passeggiare per le vie della Spagna in compagnia di uomini vestiti di rosa. Insomma lettrici, questo romanzo è stato una piacevole scoperta e se prima di iniziarlo ero convinta che non serviva il pov di Caleb per arricchire questa storia, mi sbagliavo. Questo romanzo ha dato un tocco in più a una serie che mi aveva già conquistato e adesso mi ritrovo a volerne sempre di più. In attesa che arrivi in Italia anche la storia di Clelia, spero che l'autrice ci regali altri momenti di Caleb e Livvie, magari, chissà, alle prese con un bambino. Buona lettura!



Voto libro - 5 Wow Meraviglioso



Voto erotico - 5 Bollente





Genere: Dark romance

Autore: CJ Roberts

3 Ottobre


Messico. Kid e la sua ragazza vengono presi in ostaggio da un gruppo di uomini capeggiati da Caleb. A loro insaputa, vengono condotti in casa di Felipe Villanueva, un criminale eccentrico con un debole per il proibito.
Kid sta per incontrare Felipe e la sua compagna Celia per la prima volta...





Buonasera, lettrici.
Vi parlo dell'ultima uscita in casa Newton Compton, ossia il quarto romanzo di CJ Roberts che si aggiunge alla serie Captive. Con il titolo "Dark shade" si conclude, per ora, la serie che ha incantato migliaia di lettrici con il suo alto grado di crudeltà. Ma attenzione amiche del confine, questa volta niente Caleb per noi, perché a far parlare di sé è lo schiavo Kid. Kid lo avevamo già conosciuto nel secondo volume della serie, quando Gattina, ancora schiava di Caleb, ha con lui un rapporto molto ravvicinato. La storia di Kid, però, inizia molto prima, quando viene preso in ostaggio dagli uomini di Caleb. Ogni debolezza e ogni lacrima versata lo porteranno all'incontro con Felipe e Celia ed ogni dolore lo condurrà nel posto più oscuro in cui si sia mai trovato, sentendosi finalmente a casa. Kid troverà tra braccia di Celia un conforto e, inaspettatamente, coraggio sarà quello che lo aspetta tra le braccia di Felipe. I due amanti, infatti, se ricordate bene, non sono per nulla normali. Entrambi hanno un passato oscuro collegato e adesso Celia è quanto di più simile a una schiava del sesso per Felipe. Tra i due, però, c'è molto altro oltre la passione e il loro rapporto somiglia molto a quello di due innamorati. Celia è tutto per Felipe e lei è tutto per lui, l'unica cosa che manca per completare il loro bel quadretto sembra essere un bambino e l'arrivo di Kid compenserà anche questo. Kid, infatti, catturerà subito l'attenzione di Celia, che lo vorrà tutto per loro. Ma attenzione, come ho detto, questa famiglia non ha niente di normale e Kid sarà amato in tutti i modi possibili dai suoi padroni. Tra i tre
nascerà un rapporto molto profondo, intimo in tutti i modi possibili e vero come pochi. Saranno l'uno il conforto dell'altro. L'uno la famiglia dell'altro. L'uno l'amore dell'altro. Saranno tutto. Per sempre. Non so voi, care amiche, cosa vi aspettavate di trovare in questa lettura, ma devo dire che io mi aspettavo tutto tranne quello a cui sono andata incontro. Questa è una lettura estremamente erotica, ma che non va mai oltre al sesso. Non ci sono emozioni forti, così come non vi ho trovato nessun elemento che mi ha colpito e incantato. La storia, inoltre, ha molto poco di nuovo e quindi annoia anche un pochino. L'unico elemento che mi ha un po' intrigato l'ho trovato nella prefazione dell'autrice. L'autrice spiega, in poche righe, che Kid era nato come un personaggio che potesse far innamorare Livvie, ma per tempistiche ha preso tutta un'altra piega. Dunque, consiglio la sua storia? Assolutamente no, perché mi piace pensare a Kid come una persona diversa e non una "senza palle". Kid, infatti, è descritto come un ragazzo senza personalità, in continuo bisogno di amore e certezze e chissà perché io me lo immaginavo totalmente diverso. Ma attenzione, mi sento di dire che questa storia non ha nessuna imperfezione e che l'autrice come al solito è stata impeccabile, ma semplicemente non mi è arrivata. Inoltre ho trovato eccessivo tutto questo sesso, ma come potete capire questa è una storia d'amore a tre, per cui le scene di sesso sono triplicate. Mi sarebbe piaciuto senz'altro qualche dettaglio in più, ma soprattutto mi sarebbe piaciuto leggervi qualcosa che avrebbe smosso la mia curiosità. Peccato che non è stato così. Insomma, una delusione per me che avevo adorato i volumi pretendenti e che mi aspettavo molto di più da questa storia.




Voto libro - 3 Bello



Voto erotico - 5 Bollente





Nessun commento:

Posta un commento