Ultime segnalazioni

The Tattoo series


Genere: New Adult 

Autore: Jay Crownover

Uscita: 5 Febbraio 2015


Shaw Landon è la tipica brava ragazza di buona famiglia. Sa cosa i suoi genitori si augurano per lei: voti eccellenti, un lavoro come medico, un ragazzo benestante e rispettoso che la conduca all’altare. Eppure, da sempre, Shaw è attratta da tutt’altro. Soprattutto da ciò che è l’esatto contrario di quello che dovrebbe desiderare…  Rule Archer è bellissimo, fa il tatuatore, è sfacciato e arrogante, una luce negli occhi che non sembra promettere niente di buono, ma ha un sorriso capace di sciogliere un iceberg. E soprattutto è abituato a prendersi ciò che vuole. Ogni sera si porta a letto una ragazza diversa, salvo poi non ricordarne neppure il nome il mattino successivo. Rule sa bene che la bella Shaw è rigorosamente off limits, ma sembra diversa da tutte le altre ed è così difficile rinunciare anche solo ad assaggiare quell’invitante frutto proibito…



Salve lettori! Come avete passato queste feste? Io speravo di poter leggere tutto il giorno ma invece di liberarmi queste feste mi hanno riempita anche di più. Per fortuna di chi mi era intorno sono riuscita comunque a dedicare del tempo ai nostri amati libri dedicandomi alla rilettura di "Oltre le regole" di Jay Crownover, primo libro della serie degli "uomini tatuati", pubblicato dalla Newton Compton. Dovete sapere che,
soprattutto con le serie, adoro rileggere i libri che le compongono e avendo in programma da un po' di leggere"Oltre l'amore" e con l'imminente uscita del quarto capitolo della serie, sono andata a riprendermi "Oltre le regole". Non so perché ma con la prima lettura questo libro non mi aveva convinto molto, infatti non ne avevo un bel ricordo quindi immagino che rileggerlo sia stata davvero una bella idea perché mi ha permesso di rivalutarlo.
"Oltre le regole" è la complicata storia d'amore tra Shaw e Rule. Shaw è la classica brava ragazza: fa di tutto per avere l'approvazione dei suoi "gelidi"genitori (e dire gelidi è dire poco), esce con i ragazzi per bene e non esce mai dalla strada per lei tracciata. Tranne quando posa gli occhi su Rule, di cui è innamorata da quando aveva 14 anni. Lui è tutto quello che una brava ragazza non dovrebbe volere: ribelle, tatuato, ogni fine settimana con una ragazza diversa, ma è anche l'unico che potrebbe far vivere Shaw come lei davvero vuole. Il problema è che per tutti Shaw è la ragazza di Remy, il fratello gemello morto di Rule, e nessuno capisce che quello che c'era tra loro era solo amicizia, men che meno Rule il quale l'ha sempre... beh non l'ha mai tenuta molto in considerazione in realtà. Comunque immagino sappiate come continuerà: lei si fa coraggio e ci prova, lui capisce quello che si è perso in tutti quegli anni e ci prova... Quindi non voglio parlarvi del loro mettersi insieme, ma di tutto quello intorno che lo ha permesso.
Secondo me la cosa più importante del romanzo è la famiglia e come questa influenzi la vita dei protagonisti. Dopo la morte del gemello, la madre di Rule non ha più accettato il figlio rimasto. Per lei era lui quello che doveva morire al posto del fratello, lui non è perfetto come Remy, non è malleabile né facile. In poche parole non è Remy. Tutto questo astio nei suoi confronti l'ha reso completamente chiuso nei confronti dell'amore, l'ha spinto a credere di non meritarlo e di conseguenza a non saperlo riconoscere. Per Shaw invece è stato il contrario: i suoi genitori non l'hanno mai amata, mai apprezzata né lodata. Questo l'ha portata a cercare amore altrove e a coltivarlo in modo che possa crescere e riempirti, come il suo amore per Rule. Quindi sì è bellissimo il modo in cui questi due ragazzi riescono ad avvicinarsi nonostante il loro carattere e le difficoltà che tutti buttano sulla loro strada, ma sopratutto è bello il modo in cui entrambi crescono grazie alla consapevolezza che loro meritano di meglio, ne sono degni e meritano di averlo. E se lo prendono!  Importante il ruolo degli amici che a volte sono più famiglia della famiglia stessa, sempre presenti quando i nostri protagonisti avevano bisogno di una bella strigliata (di solito Rule) o di essere consolati (di solito Shaw).  Ruolo importante nel libro è anche quello dei tatuaggi, che è il punto centrale di tutta la serie, i quali permettono a entrambi i nostri
protagonisti, soprattutto Rule, di esprimersi al meglio.
Una delle cose che mi piacciono di meno nei libri sono i capitoli lunghi, fatene anche 50 ma di due-tre pagine e mi fate contenta, invece in questo libro i capitoli sono pochi e le pagine tante... ma sapete il bello qual è? Questa cosa non mi è pesata neanche una volta! Il merito è tutto della Crownover che con la sua scrittura molto leggera e scorrevole quelle pagine te le fa divorare! Cari lettori non so perché questo libro non mi aveva convito, ma come ho detto prima ho cambiato completamente idea...  Un'ultima cosa: vi consiglio di ascoltare la colonna sonora che la Crownover ci ha lasciato alla fine del libro perché è davvero stupenda e rispecchia in pieno questo libro. Baci, Erika.

Voto storia  - 3 bella


Voto erotico - 3 Sexy






Genere: New Adult

Autore: Jay Crownover

Uscita: 16 Luglio 2015

Con i suoi pantaloni di pelle aderenti, un profilo tagliente e un’aria misteriosa, Jet Keller è il protagonista delle fantasie più sfrenate di ogni ragazza. Ayden Cross è cresciuta accanto a tipi poco raccomandabili e di certo non ha intenzione di farsi abbindolare dagli occhi scuri e ipnotici di Jet. Ha paura di bruciarsi, ma, nonostante tutto, anche solo essere sfiorata da lui la accende. Jet non riesce a resistere alle gambe chilometriche di Ayden, infilate in quegli stivali da cowboy, che sembrano sfidarlo. Eppure, più gli sembra di esserle vicino, tanto più è forte la sensazione di non conoscerla. E nel momento in cui capirà di volerla a qualsiasi costo, dovrà fare i conti con qualcuno che ha un’idea di relazione completamente diversa dalla sua. La fiamma iniziale lascerà il posto a un amore duraturo, o consumerà i loro sogni lasciando solo cenere?



Salve lettori! Continua la mia rilettura della serie degli "uomini tatuati" di Jay Crownover con "Oltre noi l'infinito", edito sempre dalla Newton Compton. In "Oltre noi l'infinito" i protagonisti sono Ayden, migliore amica di Shaw, e Jet, il
cantante metal che fa parte del gruppo dei nostri amati tatuatori. Da subito, sia Ayden che Jet hanno sentito che tra loro c'era molto di più che amicizia, ma entrambi si rifugiano dentro essa per non rovinare il loro rapporto. Riescono ad andare avanti così per un po' di mesi, finché l'elettricità che scorre tra loro è troppo forte da tenere chiusa.  Come per "Oltre le regole" non mi va di parlare della loro storia d'amore ma di quello che permette loro di arrivare a capire che si amano. Parto presentandovi una panoramica sui nostri protagonisti. Ayden è la tipica bellezza del Sud tutta gambe lunghe e accento sexy che però è divisa tra la nuova e la vecchia Ayden. La vecchia Ayden è quella del Kentucky, la ragazza che faceva cose orribili per tenere il fratello fuori dai guai e che era destinata a nient'altro che una vita senza ambizioni. La nuova Ayden è la studentessa di chimica che ha un tetto sulla testa, un lavoro, un futuro organizzato e pieno di successi e un gruppo di amici che farebbero di tutto per proteggerla. Il problema è che queste due persone così diverse si scontrano e finiscono per prevalere l'una sull'altra, portando a galla tutte le insicurezze che ha una ragazza perennemente usata dagli altri e portandola quindi a credere di non meritare che l'amore che Jet le stende addosso come una coperta che la protegge lei non lo meriti e che anzi, lei gli porterebbe solo altri casini.  Jet... ecco lui vive per la musica anzi grazie alla musica. Lui ha un fuoco dentro, che lo brucia, alimentato dall'odio, dal rimpianto, da tante emozioni negative che lo consumano dall'interno e lui queste fiamme lui le libera cantando. Non fatevi strane idee... Jet è un "metallaro", come si suol dire da noi. L'unico metodo che conosceva per buttare fuori tutto quello che lo avvelena all'interno è urlarlo in un microfono, finché non trova Ayden che, come lui la definisce, è l'acqua che allevia le sue fiamme, rendendole necessarie per la sua musica ma non pericolose per se stesso. Questi due ragazzi non hanno niente in comune eppure le cose che li rendono così diversi permettono loro di creare la perfezione e di trovare un po' di pace dopo una vita non molto facile. Importanti anche in questo secondo capitolo sono gli amici, che sono stati intorno ai nostri protagonisti per sorreggerli e come ho detto nella recensione precedente sono più famiglia della famiglia stessa. E i tatuaggi, che sono il modo permanente e indelebile dei nostri protagonisti di esprimere ciò che provano. 
Se non avete mai ascoltato metal (come me) e vi siete incuriosite leggendo il libro (come me) ma non sapete dove mettere le mani (come me), non vi preoccupate! La Crownover ci ha lasciato la playlist del nostro Jet con tanto di gruppo a cui si è ispirata per quello del nostro protagonista e quindi a come Jet dovrebbe cantare!!! Non siete emozionate?! Io lo ero... finché non mi è venuto mal di testa per le urla che uscivano dal computer e ho saputo con certezza che il metal non è il mio genere... Ora vi lascio, così che possa finalmente, dopo mesi che lo avevo in biblioteca, leggermi "Oltre l'amore" di cui c'è già la recensione in blog... Se vi ho incuriositi almeno un pochino andate a rileggerla così ci prepariamo insieme per l'arrivo in questo mese di "Oltre i segreti"! Baci! Erika.

Voto storia  - 3 bella


Voto erotico - 3 Sexy









Genere: New Adult

Autore: Jay Crownover

Uscita: 22 Ottobre 2015

Al di là della sua aria insolente e dei tatuaggi che disegnano il suo corpo, Cora Lewis nasconde un cuore spezzato, e non vuole bruciarsi di nuovo. Cora vorrebbe incontrare una persona che non abbia problemi da risolvere e che sia pronta a impegnarsi. Finché non conosce Rome Archer. Rome è ben lontano dall’essere perfetto. È testardo, rigido e prepotente. Ed è tornato dal suo ultimo impegno di lavoro molto provato sia fisicamente che moralmente. Rome si è sempre trovato a ricoprire troppi ruoli: fratello maggiore, figlio prediletto, super soldato. Ma nessuno fa più per lui. Ora è solo un uomo che cerca di capire cosa fare con la sua vita, e come tenere a bada i demoni oscuri legati alla guerra e alle perdite subite. Era pronto ad affrontarli da solo, ma Cora ha fatto irruzione nel grigiore della sua vita, illuminandola... E quel che all’inizio sembra imperfetto potrebbe anche durare per sempre…



Ciao amiche!!! Questo pomeriggio di pioggia (a Napoli, non so da voi), suggerisce di immergersi con il naso tra le pagine di un libro. Oggi vi parlo dell'ultima uscita della serie che ha letteralmente rapito le lettrici amanti del genere, "the tattoo series". Per chi ha letto i primi volumi sarà di sicuro d'accordo con me che un Rome dalle sfaccettature così complesse non lo credevamo possibile. Questo libro rispetto ai precedenti è molto più complesso e profondo. Raccontare la verità interiore di un uomo che ha provato la vera sofferenza, che ha perso una persona importante e che ha accarezzato con mano la morte, non deve essere stato semplice per la Crownover. Rome si è sempre preso cura di tutti, con la sua stazza enorme e i muscoli scolpiti, ma adesso che il mare di dolore lo sta inondando, per la prima
volta nella vita ha bisogno di qualcuno che si prenda cura di lui. Cora è tutto il contrario di quello di cui Rome credeva di aver bisogno, con i colori vivaci che porta sulla sua pelle e alla continua ricerca dell'uomo perfetto, "Mezza pinta " o "campanellino", (come viene chiamata dalle persone che fanno parte della sua vita) riuscirà in qualche modo a ridare un senso alla vita dell'ex militare. Il percorso che affronteranno insieme non sarà di sicuro facile, con un inaspettato evento che li unirà ulteriormente, tra alti e bassi, Cora e Rome impareranno ad amarsi, nonostante l'incontro alla festa, a casa di Rule e Shaw, che da il via alla storia, non aveva preannunciato nulla di positivo. L'amore è una continua scoperta, non c'è nulla di razionale in questo sentimento, è un continuo conoscersi e accettarsi, proprio come
succede ai protagonisti di "oltre l'amore". In questo libro ritroveremo personaggi dei precedenti volumi, che accompagneranno i protagonisti nel loro percorso. La "the tattoo series" è apprezzata da migliaia di lettori, quindi un merito considerevole va a Jay Crownover che come sempre non mi ha deluso, riuscendo a trattare in un libro leggero un argomento tutt'altro che facile, portando nero su bianco una piccola parte della vita di chi serve il proprio paese, prescrivendo come cura l'amore. Quindi amiche divoratrici di libri, se volete immergervi in una lettura che tocca tutti i punti di un new adult, trattando un argomento complesso come quello della mentalità di un ex militare, ma che non tralascia la parte sensuale ed erotica che attrae i due protagonisti, e che a noi lettrici piace tanto, non potete non leggere "oltre l'amore". Sono certa che non ve ne pentirete. Aspetto curiosa di leggere le vostre opinioni su questa nuova uscita della Newton Compton!! (Fabiana)


Voto storia  - 4 Molto bella


Voto erotico - 3 Sexy





Genere: New Adult

Autore: Jay Crownover


Saint Ford ha lavorato sodo per realizzare il suo sogno: diventare un’infermiera. Concentrata sul lavoro, dedita ai pazienti, nella sua vita non c’è spazio per l’amore. Non ha bisogno di un ragazzo che arrivi a turbare la sua calma, soprattutto adesso che è serena e ha dimenticato cosa le ha distrutto la vita quando era al liceo. Cupo, introverso, Nash Donovan potrebbe non ricordarsi di lei e del terribile dolore che le causò. Ma fu lui la persona che stravolse il suo mondo… e che sta per farlo di nuovo. Saint non sa che Nash non è più quello di una volta. La scoperta di un segreto di famiglia sconvolgente ha stravolto il suo mondo, e ora sta lottando per capire cosa fare del suo futuro. Non può lasciarsi distrarre dalla bella infermiera che incontra ovunque. E tuttavia non può ignorare le scintille tra loro, né rinunciare a una ragazza così divertente e dolce, soprattutto ora che sembra l’unica cosa nella sua vita ad avere senso.




Salve lettori! Finalmente è arrivato nelle nostre librerie "Oltre i segreti", il quarto capitolo della serie Marked Man, uscito il 18 gennaio, edito dalla Newton Compton Editori. I protagonisti di questo libro sono Nash, che già alla fine di "Oltre l'amore" abbiamo visto sconvolto per una scoperta sulla sua famiglia, e
Saint, l'infermiera che scappa da lui ogni volta che lo vede. Nash e Saint si conoscevano già dal liceo, ma mentre Nash era l'adolescente "cazzone" desiderato da tutte le ragazze, Saint era una persona timida e insicura per colpa del suo aspetto fisico, non proprio longilineo, che comportava i commenti cattivi da parte dei suoi coetanei. L'ultimo anno di liceo, però, Saint pensava che qualcosa sarebbe potuto cambiare, lei e Nash avevano l'armadietto vicino e ogni volta che si incontravano lui le sorrideva e la salutava. Nash sembrava diverso dagli idioti dei suoi compagni, sembrava gentile e sembrava che la apprezzasse. Sembrava che non gli importasse della bellezza esteriore di Saint ma ne apprezzasse quella interiore. Saint ne era convinta, ma dopo aver ascoltato un commento davvero cattivo di Nash che pensava fosse rivolto a lei, anche la piccola scintilla di fiducia in se stessa che si era accesa si spegne, e finito il liceo scappa via dal Colorado. Negli anni in cui è via Saint trova la sua forma, ma si costruirà anche intorno al cuore una protezione indistruttibile. Indistruttibile per tutti tranne che per Nash. A differenza di quello che Saint credeva, Nash non è la persona che pensava che fosse. Lui è ferito come lei, è stato trattato male dalle persone che avrebbero dovuto amarlo di più, non si è mai sentito degno e non ha mai pensato di essere l'orgoglio di nessuno se non di Phil, il padre, che adesso però sta morendo. La sua vita è andata sotto sopra e l'unica persona che sembra riportarla sul suo asse è Saint. Dopo essersi rincontrati i due ragazzi inizieranno a frequentarsi, ma mentre Nash è sicuro di quello che prova e di quello che vuole dalla bella infermiera, Saint è troppo ferita, troppo insicura e diffidente. Non può aprirsi, non vuole aprirsi e rischiare di rimanere ferita come al solito. Ma può davvero voltare le spalle all'unico uomo che l'abbia mai fatta sentire bella e completa?

"Le cose non possono migliorare, non possono essere riparate, ma quando sto con te... fa meno male. Tu mi hai spinto a desiderare cose belle, tu hai fatto in modo che mi concentrassi sui ricordi che mi hanno reso felice..."

Ormai mi sono innamorata di questa serie. I suoi personaggi, le sue storie, i suoi problemi. Questo non è stato uno dei miei libri preferiti della serie ma è sicuramente quello in cui mi sono immedesimata di più. Saint è una ragazza ferita, insicura e diffidente, ma per chi sa guardare oltre le apparenze è anche piena di dolcezza, altruismo e amore. Proprio la sua insicurezza e il suo non credere in se stessa la portano a rischiare di perdere l'unico ragazzo che l'abbia mai fatta sentire apprezzata e fiera di sé. Le sue paure sono forti, ma lei sarà anche più forte e combatterà per superarle e iniziare a trattarsi e farsi trattare come merita: con amore. Stupendo anche il personaggio di
Nash, un ragazzo ferito e sottovalutato dalla donna che avrebbe dovuto amarlo più di tutti, forte abbastanza da affrontare non solo i suoi problemi e superarli, ma anche di aiutare la ragazza che ama a rendersi conto di quanto vale. Entrambi hanno sempre pensato che non sarebbero mai riusciti ad essere abbastanza per nessuno, ma dopo essersi incontrati non solo hanno capito di essere perfetti come sono, ma anche che per poter essere amati dagli altri bisogna prima imparare ad amarsi da soli. Naturalmente non potevano mancare le scene della famiglia Marked al completo, ormai sempre più numerosa tra figli arrivati e altri in cantiere (questa è una mia supposizione ma credo proprio che sia azzeccata) e nuovi personaggi. Come ho detto prima, amo questa serie e non vedo l'ora di leggere come gli ultimi due disadattati del gruppo riusciranno ad avere il loro lieto fine. Baci, Erika.


Voto storia - 4 bellissima



Voto erotico - 3 Sexy









Genere: New Adult

Autore: Jay Crownover

  Uscita: 5 maggio 2016


Rowdy St. James vive alla giornata, passa il tempo con gli amici e non prende nulla sul serio. Quando si tratta di ragazze poi, cerca solo storie senza futuro e soprattutto senza sentimenti. Bruciato dall’amore una volta, non ha intenzione di fidarsi di nuovo di una donna. Finché al lavoro non arriva una nuova collega, una ragazza che rischia di rivelarsi più dannosa di qualsiasi fantasma del passato.
Salem Cruz è cresciuta in una casa con troppe regole e poco divertimento, un mondo di infelicità che non vedeva l’ora di dimenticare. Ma una cosa bella fin dall’infanzia è rimasta con lei: il ricordo del dolce ragazzo dagli occhi azzurri che era stato perdutamente innamorato della sorella minore. Adesso che il fato ha finalmente riunito lei e Rowdy, Salem è determinata a dimostrargli che si era innamorato della sorella sbagliata. E tutto sembra andare a gonfie vele finché un imprevisto con gli occhi magnetici non decide di mandare tutto all’aria…



Salve lettori! Se avessi avuto ancora dei dubbi sulla serie dei Marked Man, grazie al libro di cui vi parlo oggi sono completamente sfumati. E anche se non esistevano sono stati comunque spazzati via. Oggi vi parlo di "Rowdy", quinto
capitolo della serie di Jay Crownover su questi fantastici uomini tatuati di Denver che ci stanno conquistando libro dopo libro. Abbiamo conosciuto Rowdy nei libri precedenti, sappiamo che è il più aperto del gruppo, quello con la battuta pronta e il sorriso sempre sulle labbra. Come per tutti i nostri protagonisti è pieno di tatuaggi, il suo fascino è irresistibile e le donne gli si buttano ai piedi solo se sbatte le ciglia, e famosa è la sua acconciatura alla Johnny Bravo. Ma soprattutto sappiamo che, a differenza degli altri nostri uomini tatuati con il cuore chiuso a doppia mandata ed estranei ai sentimenti almeno fino all'arrivo delle loro donne. Rowdy il suo cuore l'ha donato, l'ha regalato su un piatto d'argento alla donna che pensava fosse quella della sua vita, e  invece lei lo ha rifiutato spezzandoglielo. Ora, vi ricordate il finale di "Oltre i segreti"? Quando Nash, Rule e Cora assumono Salem, la ragazza voluta da Phil per il nuovo negozio? Vi ricordate la reazione di Rowdy alla vista di Salem? Salem è la sorella della ragazza che ha spezzato il cuore del bel ragazzone. 

"La bacio perché devo. La bacio perché lo voglio. La bacio perché baciandola mi sembra di trovare qualcosa che non ero consapevole di cercare. Soprattutto la bacio perché ogni volta che risponde al bacio la sento piazzare un pezzo di lei sempre più in profondità dentro di me."

I tre ragazzi sono cresciuti insieme dopo che Rowdy fu affidato alla famiglia di vicini delle due sorelle dopo la morte della madre. Nessuno giocava con lui o gli rivolgeva la parola se non le due sorelle così diverse tra loro: Poppy, sicura e affidabile, e Salem, uno spirito libero che spingeva Rowdy a fare quello che davvero desiderava e non quello che gli altri pensavano avrebbe dovuto fare. Salem era una ragazza ribelle, troppo libera per le regole ferree imposte dal padre, così scappò da casa lasciandosi dietro le persone che più ama al mondo. Dopo dieci anni, Salem e Rowdy si rincontrano, e il forte legame di amicizia nato da ragazzini unito alla chimica scoppiata a prima vista da adulti, li porterà a mettere in discussione alcune delle loro convinzioni più radicate, ma non sarà facile: Salem è convinta che lei sia solo un ripiego per Rowdy, una sostituta a Poppy, mentre Rowdy è terrorizzato che ad ogni svolta o ad ogni passo avanti, Salem possa decidere di impacchettare tutto e cambiare aria, come ha sempre fatto. Lettori, ormai lo ripeto in ogni recensione: io amo questa serie! Non ho potuto fare a meno di cercare il seguito in inglese, non dopo il finale di "Oltre i segreti", non dopo aver letto di come Rowdy si è
immobilizzato alla vista di Salem. Credo che questo sia il libro che mi è piaciuto di più della serie, anche se per essere sicura devo leggere prima "Asa". Ho adorato i protagonisti, ho adorato la storia, ho adorato praticamente tutto! Sia Rowdy che Salem hanno dubbi che arrivano dal passato, che li portano a tentennare sulla loro relazione, però faranno anche di tutto per sconfiggerli e metterli da parte. Sempre presente è la famiglia del Marked, che si allarga sempre di più ma che resta comunque unitissima. Ah, vi ricordate del dubbio di cui vi ho parlato nella recensione di "Oltre i segreti"? Beh, non è più un dubbio... Non vedo l'ora di leggere "Asa", ultimo libro della serie con protagonista il nostro criminale del Sud e la rossa poliziotta Royal. Sono sicura che anche questi due faranno scintille, come faccio a saperlo?


"È un peccato Rossa, tu, io e un paio di manette, potrebbe essere molto più divertente in un contesto differente."... 

Mi sa che Asa sbaraglierà tutti quanti...
Lettori, non so più che dirvi, se non che spero la Newton decidi di non far passare troppo tempo per pubblicare questo libro e che sto preparando le valigie per trasferirmi a Denver, aspettando Asa per prenotare il biglietto. Baci, Erika.


Voto storia - 4 Bellissima


Voto erotico - 4 Molto sexy








Genere: New Adult

Autore: Jay Crownover

Uscita: 14/07/2016
Quando ricomincia una nuova vita a Denver, Asa Cross deve scegliere: essere l’uomo che tutti si aspettano che sia o l’uomo che realmente è. Asa è consapevole che non potrà mai cambiare la sua natura di predatore, ma non vuole fare del male alle persone che ama e che si affidano a lui. In particolare non vuole deludere una poliziotta molto sensuale che pare interessata più a lui che al fatto che abbia infranto la legge… Royal Hastings ha rapidamente imparato il vero significato dell’espressione “toccare il fondo”, da quando una tragica situazione al lavoro minaccia non solo la sua carriera ma anche la vita del suo compagno. Sta cercando di rimettersi in piedi solo con le proprie forze e non vorrebbe distrazioni. Eppure non riesce a smettere di pensare al barista sexy che ha arrestato. Una persona come lui è l’ultima cosa di cui avrebbe bisogno, ma resistergli è impossibile. Una coppia formata da un criminale di lunga data e un poliziotto sembra la cosa più sbagliata… ma per Asa e Royal, sbagliare insieme è l’unica scelta giusta…


Salve lettori! Sono felice e insieme triste di parlarvi dell'ultimo libro della serie dei magnifici uomini tatuati firmata da Jay Crownover: "Asa". Devo dire che con quest'ultimo libro la Crownover ha messo in evidenza aspetti che nella lettura dei precedenti potevano essere messi da parte o almeno per me è stato così. Ero così presa dal voler sapere come avrebbero affrontato situazioni così diverse dalle loro abitudini come l'amore, o la famiglia o i figli che ho sorvolato sull'aspetto che in effetti lega realmente queste sei storie. Ma di questo voglio parlarvi alla fine, parliamo prima un po' della storia. Protagonisti di questo ultimo libro, come vi avevo accennato nella recensione di "Rowdy", sono Asa e Royal, il criminale e la poliziotta, il combina guai e l'aggiusta-tutto o almeno così dovrebbe essere. Eh già, perché all'inizio del libro troviamo i ruoli leggermente invertiti: Royal si ubriaca e provoca risse, per liberarsi dal senso di colpa che la opprime da quando il suo partner nonché migliore amico è stato ferito durante una chiama, e Asa si preoccupa di tenerla fuori dai guai e mettere a posto quelli che provoca.
Tra i due opposti c'è sempre stato qualcosa di forte, entrambi lo sentono, ma mentre Royal vuole provarlo fino in fondo, Asa pensa che lei possa avere di meglio di un criminale come lui, che lei lo faccia solo perché così toccherebbe il fondo e finirebbe per sentirsi in colpa per altro invece che per il suo partner. Il bel ragazzo del Sud resiste e respinge la bella Rossa, più volte, finché una sera non sarà costretto ad ospitarla a casa sua e da quel momento in poi nessuno riuscirà a fermare i sentimenti così forti che scorrono tra i due se non loro stessi, per la precisione: Asa. Come potrebbe mai una donna fantastica come Royal amare lui? Come può un uomo che ha fatto cose orribili in passato, ha usato le persone per i suoi scopi, ha fatto finta che la sorella non si sacrificasse per lui, ricevere così tanto amore ed essere felice? 

"Che ci fai qui così tardi?" "Non lo so. Ogni volta che non so cosa farò poi finisco sempre dove sei tu." "Hai bisogno di aggiustare la tua bussola, allora. Punta nella direzione sbagliata, Rossa." "Più mi dici così, più sono determinata a dimostrarti che hai torto."

 Sapete lettori, fino alla fine del libro sono rimasta interdetta dalla storia, non so cosa mi aspettassi ma mi ero fatta una mezza idea su come Asa dovesse essere: uno spaccone pieno di fascino del Sud che ci avrebbe fatto cadere ai suoi piedi battendo le ciglia. Ma mi sono sbagliata, e alla grande anche. Tutto il lavoro della seduzione lo deve fare la nostra poliziotta e non sarà mica un lavoro facile... A differenza di quello che ci ha fatto pensare la Crownover nei libri precedenti Asa non è "facile", il suo sorriso può ingannare molti ma quando lo si inizia a vedere per più che un bel faccino si accorge che quel ragazzo ha più ombre e rimpianti che sangue nel corpo. Si trascina dietro i suoi errori, pagando per cose per cui non ha colpa solo perché pensa che è questo quello che merita un tipo come lui, non l'amore, non il riscatto, non una seconda possibilità, non la pace di sapersi circondato da persone che lo amano e che lo apprezzano per quello che è adesso. Nessuno riesce a fargli capire questo se non Royal, l'unica che riesce a portare la luce in quelle tenebre di rimpianto e a far capire che le persone non hanno bisogno di chissà cosa per cambiare, ma solo sapere che c'è qualcuno che le ama incondizionatamente. 

"Non ho mai preteso di essere un angelo e persino il diavolo può giocare con il fuoco finché non si abbandona alla tentazione e inizia a danzare nelle fiamme."

Anche Royal è un personaggio particolare, la sua infanzia non è stata molto tranquilla tra tutte le conquiste della madre ma è cresciuta amata, ha trovato un amico stupendo che le vuole bene e la protegge e ora è afflitta dai sensi di colpa perché non è stata capace di guardargli le spalle nel momento in cui ne aveva più bisogno. È tormentata anche lei, ma a differenza di Asa, lei capisce che le cose accadono, nel bene o nel male, ma tocca ai diretti interessati decidere se continuare sulla strada del rimpianto o rimboccarsi le maniche, conquistare ciò cui si aspira e quando ci si arriva goderselo senza sensi di colpa. Come dicevo all'inizio con "Asa" ho notato aspetti che erano già presenti in tutti i libri della serie ma a cui, io personalmente, non ho dato poi tanto peso. Pensavo alla storia d'amore o a come i nostri protagonisti avrebbero superato ciò che li spingeva ad essere come erano, ero concentrata molto sul mondo dei tatuaggi che fa da padrona sulla storia tranne che in quest'ultimo libro. E credo sia stato questo a farmi porre la
domanda che mi ha portato a capire del tutto la storia e la serie. Il nome della serie è Marked Man che ho sempre pensato fosse da associare ai tatuaggi che ricoprono la pelle dei protagonisti, ma né Asa né Royal hanno tatuaggi quindi come potevano avere qualcosa in comune con gli altri... poi ho capito: i nostri protagonisti non sono segnati dai tatuaggi, sono segnati dalla vita, dalle sofferenze e dagli errori che avrebbero potuto farli crollare se non avessero preso al volo il salvagente lanciato loro dall'amore. Da quell'amore che è calma contro rabbia, acqua sul fuoco, colore sul nero, tranquillità nel caos, stabilità nell'insicurezza e luce nelle tenebre. A quanto pare sono innamorata degli epiloghi delle serie, è triste vedere di essere arrivati all'ultima pagina ma sei felice che finalmente tutti hanno il loro lieto fine e possono finalmente viverlo in pace. Se ancora non si era capito ho amato e AMO questa serie, e se all'inizio ero titubante alla fine sono stata conquistata. Non vedo l'ora di leggere la serie "Saints of Denver", spin-off della Marked, e quando la leggerò naturalmente sarete i primi a sapere cosa ne penso. Baci, Erika.


Voto storia - 4 Bellissima 



Voto erotico - 4 Molto Sexy












Nessun commento:

Posta un commento