Ultime segnalazioni

Remember: Un amore indimenticabile



Genere: Romance

Autore: Ashley Royer

Data: 31 Gennaio 2017


Dopo una tempesta arriva sempre il sereno. Levi ne è convinto. Per tutta la vita ha osservato la pioggia e ha rincorso gli arcobaleni, credendo ciecamente nel lieto fine. Ma un giorno tutto è cambiato: il giorno in cui la sua ragazza è morta in un terribile incidente. Da quel momento il temporale l’ha inghiottito, e la luce non è più tornata. Così Levi ha smesso di parlare. Preoccupata per lui, la madre gli propone di prendersi una pausa e di raggiungere il padre, nel Maine. Levi non ha voglia di lasciare l’Australia, ma ancor di più non ha voglia di lasciare i propri ricordi. Alla fine però decide di partire. E sarà proprio dall’altra parte del mondo che Levi incontrerà Delilah, il suo arcobaleno.

Ciao Readers,
Sono proprio felice di essere qui perché voglio parlarvi di un'anteprima della De Agostini meravigliosa, "Remember - Un amore indimenticabile" di Ashley Royer. 

Levi è un ragazzo problematico, ha smesso di parlare dopo aver perso la sua ragazza. Un giorno all'improvviso si è chiuso nel suo mutismo e, da questo momento, inizia la sua girandola tra i vari specialisti. Niente può aiutarlo, nessuno riesce ad avvicinarsi al suo silenzio, né sua madre né il suo migliore amico, Caleb. La madre per questo, a malincuore, decide di allontanarlo dal luogo che lo fa soffrire e lo manda dal padre nel Maine. Levi non è felice di questa decisione ma non ha diritto di "parola", le persone che lo amano vogliono vederlo guarire. Appena arrivato nel Maine si comporta da maleducato con suo padre pur di essere lasciato in pace, ma nemmeno lui lo abbandona. Pian piano inizia a conoscere delle persone, tra cui Aiden e Delilah. Sarà proprio la conoscenza di quest'ultima a mandarlo ancora di più in tilt; questa ragazza sembra assomigliare, non solo per il nome ma anche fisicamente, alla sua ex. I tre ragazzi si avvicinano e creano un legame di amicizia, ma Levi non è pronto e per questo chiude ogni rapporto. Aiden e Delilah ne soffrono ma gli concedono i suoi tempi, sperando che possa cambiare idea. Il nostro protagonista non accetta di poter essere felice e vuole rimanere solo, specialmente quando la presenza di Delilah lo manda in confusione.

"Sono passati 210 giorni dalla sua morte. E sto male. Moltissimo. Le settimane passano, e lei non c’è. Odio star qui senza di lei. Odio tutto. Mi manca da morire. È difficile superare ogni giorno."

Volete sapere cosa succede? Beh, dovrete leggere questo libro. È uno Young Adult molto dolce, scritto in modo magistrale. La freschezza dello stile riesce ad attirare il lettore parola dopo parola, capitolo dopo capitolo, fino alla fine. E vi assicuro che non volevo concludere il libro per non lasciar andare i protagonisti. 

Li ho amati tutti. Levi a primo acchito lo avrei preso a schiaffi, non mi piaceva come trattava le persone, capisco il dolore ma non era giusto, solo dopo ho capito e amato questo personaggio. Aideen e Delilah mi facevano venire voglia di abbracciarli nonostante non ricevano da Levi un trattamento preferenziale, capivano e perdonavano. Caleb, a malincuore, lo ha spinto ad andarsene, ma nonostante vive lontano rimane vicino al suo migliore amico. Questo libro tratta un tema delicato come la perdita di una persona cara, e le conseguenze psicologiche di un lutto. Levi è davvero una persona distrutta e lo si capisce dai suoi sbalzi d'umore, potrebbe sembrare stancante il suo stare prima bene e poi male, e invece dimostra l'autenticità della storia. Non possiamo controllare il nostro cervello, ciò che vuole ricordare e ciò che vuole dimenticare, e spesso veniamo sopraffatti da questa impotenza. Questo romanzo è un lungo percorso alla ricerca della felicità e ci insegna che, nel bene o nel male, le persone che ci rimangono accanto possono aiutarci se ci apriamo a loro. Ho letto questo romanzo in poche ore perché è davvero straordinario, mi è entrato dentro e merita un posto tra i libri più belli. Buona lettura!



Voto libro - 5 Wow Meraviglioso



Nessun commento:

Posta un commento