Ultime segnalazioni

Ribelle


Autore: Cristina Zavettieri


Genere: Romance Storico



Napoli 1795 
Un ribelle e un’anticonformista. Federico Dalla Croce è un uomo dal carattere impossibile e dalla sensuale bellezza. Figlio illegittimo del re di Napoli, non crede ai suoi occhi quando Bianca di Albano lo infilza con una freccia per rimetterlo al proprio posto. Come osa sfidarlo? Dal canto suo, Bianca non ha mai conosciuto un nobiluomo tanto arrogante, capace con un solo sguardo di irritarla. Attraente , ma privo di ogni morale. Lei sa che non potrà mai appartenergli. Tuttavia la passione esplode e i due si ritroveranno ad affrontare un matrimonio di convenienza. La lotta ha inizio: la tentazione di cedere è forte, ma l’orgoglio di più. Sembra quasi che l’amore non sia sufficiente ad appianare le divergenze delle anime ribelli.

Salve a tutti!
Eccomi a parlarvi di un libro che aveva tutti i presupposti per essere un capolavoro ed ha ricevuto molti consensi positivi, ma che purtroppo non mi vede d'accordo con il parere generale.
Il libro in questione è Ribelle di Cristina Zavattieri, edito dalla neonata carinissima Delrai Edizioni. Amo i romance storici e, sebbene preferisco quelli ambientati nell'Inghilterra dell'Ottocento, ero molto intrigata dalla storia di Federico e Bianca nella Napoli borbonica del 1700. Mi piaceva l'idea di una donna anticonvenzionale e di un nobile amico del popolo. C'erano tutti gli elementi per una storia avvincente, mi dispiace molto dire che per me non è stato così. 

Il libro inizia dalla nascita di Federico, figlio illegittimo proprio di re Ferdinando. Ci viene mostrato il contesto in cui cresce il ragazzo, la sua propensione alla ribellione delle convenzioni sociali, il suo amore per la città di Napoli. Il ragazzo diventa un uomo bellissimo e arrogante, stanco delle donne che gli cadono ai piedi come pere cotte. Entra qui in scena Bianca, figlia di un rispettato generale, che l'ha cresciuta senza freni e limitazioni. Già dal primo incontro tra i due emerge la reciproca attrazione, seppur condita da sano astio dato da incompatibilità caratteriale. Complice una parola di troppo detta da Federico, una freccia in una gamba che si becca da parte di Bianca come vendetta, ed ecco che l'astio divampa. Ovunque vada Bianca sembra incrociare casualmente Federico. Finché lui, stanco di pensare a lei ad ogni ora del giorno e della notte, la rapisce. Non accade niente, ma la reputazione di Bianca ormai è rovinata e si devono sposare. 

Quell'attimo di pace era il simbolo e la certezza di una felicità condivisibile, laddove due anime sembravano volersi unire fra i silenzi nella magia di un istante.

Per come era iniziato avevo avuto un'impressione diversa. Credevo che fosse più movimentato e veloce. Invece la narrazione si perde in mille piccoli dettagli che appesantiscono e rallentano la storia. I protagonisti hanno due caratteri forti, eppure sembra difficile farli emergere nella sequenza di eventi raccontata. È come se i fronzoli di una pomposa tenda in pizzo nascondessero il bel paesaggio di una finestra sul mare. I dettagli di semplici azioni, come il salire su una scala o una carrozza, l'indossare i complicati vestiti femminili di allora, e così via, secondo me appesantiscono molto il lettore, sebbene capisca le intenzioni della scrittrice di farci entrare nell'atmosfera storica del periodo. Atmosfera che viene talvolta spezzata da alcune espressioni e modi di dire anacronistici. Inoltre non mi sono piaciuti cambiamenti repentini di stato d'animo dei due protagonisti, ma li capisco nell'ottica del rapporto odio/amore. Ci sono infine diverse ripetizioni, che stancano il lettore. Ci sono alcuni elementi a favore, per cui valuto in positivo questo libro. I fatti storici sono raccontati in modo accurato ma non noioso e le scene d'amore sono scritte davvero in modo esemplare. 

"Ti rapirei mille volte per un solo bacio" le mormorò a fior di labbra. 

Vi invito a leggerlo e a dissentire dal mio parere, perché mi dispiace davvero non essere riuscita ad apprezzare a pieno questa storia. A presto.


Voto Libro - 3 Bello

Voto erotico - 3 Sexy




Nessun commento:

Posta un commento