Ultime segnalazioni

La mia musica segreta


Autrice: Jane Hawking

Genere: Romance

13 Giugno


Inghilterra, anni '50. Gli occhi della piccola Ruth si fanno grandissimi quando, a scuola, vede il meraviglioso pianoforte Steinway che a lei, in quanto allieva non pagante, è proibito. Perché Ruth ha, fin da piccolissima, un talento speciale per la musica, che non può esprimere nella soffocante vita familiare, con la madre affetta da depressione, incapace di occuparsi di lei, e un padre che non sa amarla per davvero. Per fortuna c'è la nonna, che vive in campagna. La nonna, amica di mille estati spensierate, ma anche l'unica persona in grado, insieme al nonno, di far scoprire a Ruth un altro mondo. Quello in cui le fate esistono davvero, così come possono esistere l'allegria, l'affetto incondizionato e, finalmente, la musica. Perché dalla nonna c'è anche un misterioso pianoforte, appartenuto a una zia di cui Ruth ha soltanto un vago ricordo... 
Tornata a casa, invece, le passioni sono bandite: la madre, nella sua alternanza di umori, non le permette neanche di sognare. Eppure il talento e la determinazione di Ruth superano ogni barriera: forte degli insegnamenti della nonna, e grazie a un professore complice, che le fa suonare di nascosto il meraviglioso Steinway proibito, Ruth sarà finalmente in grado di trovare il suo posto nel mondo. E di far brillare la sua stella. 




Cosa siamo senza i nostri segreti e le nostre passioni? La vita avrebbe lo stesso brivido senza di essi? 
Non lo sappiamo, ma molto spesso ci rifugiamo nei sogni per immaginare il nostro futuro. 
La vita di Ruth è stata travolta dalla passione per la musica e lei ne ha fatto un'ancora di salvezza. 
Care amiche, oggi vi parlo di una storia molto piacevole. "La mia musica segreta" di Jane Hawking, un romanzo edito dalla casa editrici Piemme. 
Ci troviamo negli anni '50 in Inghilterra. Dopo la seconda guerra mondiale, le famiglie cercavano di integrarsi al meglio nella società. La situazione famigliare della piccola Ruth non è delle migliori: una madre che vuole stare al centro dell'attenzione e un padre succube della moglie. Grazie alla sua immaginazione, la piccola Ruth si può dimenticare del suo stato attuale e va a rifugiarsi nei ricordi dell'estate passate con i nonni nella pittoresca campagna a Beech Grove, che le regalano pezzi di vita migliore. La sua vita cambia quando ha appena cinque anni e nella casa dei nonni il suo sguardo si posa su un grande mostro nero. Gli occhi di Ruth lo studiano curioso e, grazie alla nonna, imparerà a suonare il pianoforte. Una passione ereditata e un talento innato. Ma cosa succede se devi allontanarti da ciò che ti rende felice? Si diventa tristi quando i sogni sono troppo lontani. 
E se un giorno, per caso, ad un passo dai tuoi occhi vedi ciò che ti manca terribilmente? Grazie ad una persona speciale, Rhut danzerà di nuovo nel suo sogno, ma questo le costerà altri segreti. 
In fondo, chi di noi non farebbe di tutto per arrivare ai suoi desideri? Ruth ha semplicemente suonato la sua musica segreta per arrivare dove l'ha condotta il cuore. 

"Non so se sia vero, ma io credo che ciascuno di noi abbia una fiammella dentro di sé, una scintilla di bontà. A seconda di come ci comportiamo durante la nostra esistenza, questa fiammella diventa più intensa o si smozza. E quando moriamo, la scintilla - o quanto ne resta - si riunisce a Dio, perché "Dio" significa" bontà."

Ho amato tantissimo il rapporto che la piccola bambina ha con i nonni, ed odiato la madre. Ho adorato i brani citati, tant'è che a volte mi sono trovata a curiosare sul web. Questo è un romanzo che tocca le corde del nostro cuore facendoci riflettere sui veri valori della vita e che ci permette di credere che da una semplice passione si può cambiare la scia del nostro destino. La narrazione all'inizio è lenta, ma poi scorre facilmente. Lo stile della Hawking è molto passionale e sensibile, sopratutto nel finale che ha reso davvero molto toccante. Ma non sarò io a svelarvelo, vi toccherà leggerlo! Alla prossima.




Voto storia - 4 Bellissimo






Nessun commento:

Posta un commento