Ultime segnalazioni

Tre metri sotto un treno


Genere: Romance

Autore: Giulia Valesi

30 maggio

"Come vorrei trovare un ragazzo come te", sospira Valentina, appoggiando la testa sulla spalla di Giuliano. Sono insieme, come sempre da quando sono bambini, i migliori amici del mondo, ora sono anche coinquilini a Venezia, mentre frequentano l'università, e dividono un appartamento con altre due ragazze. È sempre così che va a finire quando Vale si mette con qualcuno e ne rimane scottata. Questa volta è il turno di Matteo. La conclusione è che Giuliano sarebbe meglio di chiunque altro, ma non conta perché è solo un amico.
Valentina e Giuliano si muovono nel continente più affollato del mondo, quello della friendzone. Lui sa benissimo di esserci dentro fino al collo, lei invece no, pensa che sia tutto normale: tra loro non ci sono equivoci, quindi niente friendzone. È vero che lasciano spesso fuori le confidenze di letto, per un certo disagio, e anche qualcosa che assomiglia alla gelosia, ma è normale essere gelosi degli amici, no? 
Un giorno, però, le cose sembrano precipitare tutte insieme. Vale conosce Gianluca, un ragazzo più grande che sa di futuro e felicità, uno che la attrae di brutto, mentre la relazione con Giuliano si fa complicata, lasciandoli entrambi spiazzati. La comparsa di un misterioso amico virtuale non fa che rendere tutto più difficile. Tira aria di guai da tutti i fronti. Da piccola, Valentina si è fatta la promessa di essere sempre felice, com'è invece che all'improvviso ha il cuore tre metri sotto un treno? Giuliano, Gianluca, Dany: solo uno di loro può tirarla fuori da lì, ma non sa proprio chi.


Buongiorno ragazze,
oggi vi parlo di “Tre metri sotto un treno” di Giulia Valesi. Ecco la trama.
«Come vorrei trovare un ragazzo come te», sospira Valentina, appoggiando la testa sulla spalla di Giuliano. Sono insieme, come sempre da quando sono bambini, i migliori amici del mondo. Ora sono anche coinquilini a Venezia mentre frequentano l'università, dividendo un appartamento con altre due ragazze. È sempre così che va a finire quando Vale si mette con qualcuno e ne rimane scottata, e questa volta è il turno di Matteo. La conclusione è che Giuliano sarebbe meglio di chiunque altro, ma non conta perché è solo un amico.
Valentina e Giuliano si muovono nel continente più affollato del mondo, quello della friendzone. Lui sa benissimo di esserci dentro fino al collo, lei invece no, pensa che sia tutto normale: tra loro non ci sono equivoci, quindi niente friendzone. È vero che lasciano spesso fuori le confidenze di letto per un certo disagio, e anche qualcosa che assomiglia alla gelosia, ma è normale essere gelosi degli amici, no? Un giorno però le cose sembrano precipitare tutte insieme. Vale conosce Gianluca, un ragazzo più grande che sa di futuro e felicità, uno che la attrae di brutto, mentre la relazione con Giuliano si fa complicata, lasciandoli entrambi spiazzati. La comparsa di un misterioso amico virtuale non fa che rendere tutto più difficile. Tira aria di guai da tutti i fronti.
Da piccola Valentina si è fatta la promessa di essere sempre felice, com'è invece che all'improvviso ha il cuore tre metri sotto un treno? Giuliano, Gianluca, Dany: solo uno di loro può tirarla fuori da lì, ma non sa proprio chi.

“Non mi dimenticherò mai quello che hai fatto, come ti sei comportato e tutto il resto ma ho anche altre cose che non posso dimenticare."

Come vedete è un racconto abbastanza giovanile e fresco. La trama non è tra le più originali, tuttavia ci permette di passare un paio d'ore leggere sotto l'ombrellone. Il racconto è infarcito di una serie di avvenimenti, il linguaggio è semplice e il riferimento ai social è quantomeno attuale.
I personaggi a mio avviso però non sono particolarmente maturi. C'è da dire anche che sia l'autrice che i personaggi sono giovani, quindi tutto sommato ci sta. Tra di loro mi è risultata simpatica l'attempata nonna di Valentina, arzilla e gioviale. La protagonista invece non ha riscosso la mia completa approvazione: l'ho trovata lunatica e con poco spessore. Giuliano ha del potenziale devo dire: nutre un sentimento sincero nei confronti di Valentina ed è un ragazzo disponibile e gentile. Non vi dico ovviamente la fine, comunque in un primo momento avevo apprezzato il fatto che a causa di una vicenda che non vi spoilero, si fossero allontanati e sembrava che la conclusione del romanzo fosse questa, sarebbe risultata a suo modo credibile e avrebbe dato carattere alla storia, ma le cose sono poi cambiate in seguito ad un altro spiacevole evento. 
Se avete quindi voglia di un libro da portare al mare, da leggere in una giornata spensierata, tenetelo in considerazione. Alla prossima!

Monica

Voto libro - 2 Carino





Nessun commento:

Posta un commento