Ultime segnalazioni

Estate a Oyster Bay



Autrice:  Jenny Hale

Genere: Romance


Dicono che innamorarsi sia facile. Ma cosa succederebbe se sapessi che l’amore ti spezzerà il cuore? Per Emily Tate, tornare nella casa dell’infanzia a Oyster Bay è come ricominciare a respirare dopo il ritmo affannoso della città. Circondata dalle chiacchiere della sorella Rachel, dai biscotti al burro di Gram e da chilometri di sabbia bianca e soffice, Emily ritrova sé stessa e ciò che ha di più caro. Quando inizia a lavorare nell’elegante Water’s Edge Inn, l’affascinante proprietario Charles Peterson chiede il suo aiuto. Il progetto dell’uomo è espandere l’albergo ma per far questo ha bisogno dei consigli esperti di una persona del posto. Emily accetta e si assume l’impegno di farlo innamorare della sua cittadina. È così che il loro rapporto inizia a trasformarsi in qualcosa di più profondo... Almeno fino a quando i piani di Charles per l’espansione dell’albergo non rischiano di compromettere la bellezza e l’integrità di Oyster Bay. Emily perderà la sua casa e Charles, o riuscirà a salvare Oyster Bay e dare una possibilità al vero amore? Estate a Oyster Bay è la lettura romantica perfetta per l’estate. Un romanzo sull’importanza degli affetti familiari e sulla scoperta dell’amore.



Lettrici,
Siete già state in vacanze? O partite a breve? Io purtroppo, come ogni anno, devo aspettare il mese di Settembre per rilassarmi in riva al mare, e proprio per questo non mi faccio mancare letture estive. 
Questa volta a catturare la mia attenzione è stato il romanzo di Jenny Hale: "Estate a Oyster Bay", da poco uscito in casa LeggereEditore.

Emily é una donna forte e decisa, sa sempre quello che vuole, e infatti quando il suo fidanzato Brad le chiede di sposarla lei sa che il suo cuore ha fatto la sua scelta tempo fa, e così prepara le valigie in fretta e furia e se ne ritorna nell'unico posto in cui si sente al sicuro. Nonostante la vita in città le piaccia molto, non è lì che lei immagina il suo futuro, ma nella stessa identica casa dove ha trascorso il suo passato. Lei si immagina lì, a Oyster Bay, a passare le sue giornate in riva al mare, magari sulla sedia del nonno a guardare i suoi nipoti giocare. Infatti Emily in apparenza sembra una donna indipendente, ma è attaccata alle sue radici più del dovuto. Niente e nessuno può toglierle casa sua, nessuno può portarla via dall'unico luogo in cui si sente al sicuro. Così, anche se molte di noi avrebbero preferito 
l'indipendenza, Emily decide di passarlo a Oyster Bay, assieme a sua nonna, nella stessa casa dove ha vissuto da bambina.
Emily infatti, per anni è stata solo "la ragazza di Brad", e adesso che la sua storia si è conclusa è pronta a rimettersi in gioco. Non è pronta di certo a parlare di come era infelice con lui, o di come non lo amasse abbastanza, ma sicuramente è pronta a tornare a casa, a tornare da sua nonna, e dai suoi ricordi. A tornare nell'unico luogo in cui è mai stata felice.



"Farti felice era la mia unica priorità." 

Charles Peterson ha appena acquistato il Water's Edge Inn, l'hotel di lusso dove ha iniziato a lavorare Emily al suo ritorno in paese. Charles in apparenza è tutto l'opposto di Emily: lui ama la città, i suoi ritmi e i suoi successi. Nessuno dice no a Charles. Almeno nessuno prima di Emily.
Tra i due nasce subito un rapporto intenso, fatto di giornate assieme, confidenze e sguardi. Nonostante le loro divergenze i due sembrano in totale sintonia, ed Emily è più che orgogliosa di portare Charles in giro per il paese, per fargli conoscere e amare il luogo in cui lei si sente a casa. Emily, però non aveva calcolato che con la stessa velocità in cui lui inizia ad amare Clearwater, noi, e sopratutto lei, iniziamo ad innamorarci di lui, e lo stesso vale per Charles. Charlie infatti non ha mai avuto una famiglia unita a chiacchierare e scherzare davanti a un gioco da tavola, non ha mai avuto giornate da passare solo con la famiglia, così quando Emily gli insegna che l'affetto non è solo per i nostri cari, ma anche per i luoghi in cui vivono anche se non ci sono più, Charlie inizia a vivere per la prima volta in vita sua.
Un unico dettaglio però rovina tutto, e quando Emily scopre cosa è venuto davvero a fare Charles a Oyster Bay, sarà ancora così felice della sua compagnia? O deciderà di combattere per la sua terra? Per la sua casa?
L'unica cosa che le resta da fare, per realizzare i suoi sogni di un futuro a Oyster Bay, è far cambiare idea all'uomo che stava per rapire il suo cuore, ma le restano solo pochi giorni per convincere Charlie a non vendere Oyster Bay, o a scegliere, lei per prima, tra le sue radici o l'amore.

"Mi hai salvato da una vita in cui non avrei mai saputo cosa significa sentirmi come mi sento adesso."

Leggere questa storia è stata come viverla: l'autrice non tralascia nessun dettaglio e mentre leggiamo ci sembrerà di essere lì a Oyster Bay, a respirare il suo clima di pace.
Tutto il racconto infatti gira intorno a questa piccola cittadina di mare, che tutti gli abitanti rendono confortevole.
L'autrice con la sua scrittura dettagliata ci regala diversi momenti di spensieratezza alternati a delusioni, perché non scherzo quando vi dico che questo romanzo non si legge ma si vive. È un romanzo che ti prende totalmente, trasportandoti nell'atmosfera che descrive. E così mentre ero sotto le coperte, mi immaginavo davvero lì a Oyster Bay, magari a prendere il sole con Emily e Rachel. Il romanzo infatti, oltre a rendere gradevole l'atmosfera in cui si svolge, ci sorprende anche raccontando una bellissima storia fatta di ricordi e di affetti. Rachel, la sorella di Emily, e la loro nonna sono molto di più di due personaggi secondari, e riusciranno facilmente a trascinare anche noi lettori nella loro famiglia, e nei loro ricordi. Nel romanzo infatti troviamo, oltre l'amore e l'affetto che lega Emily alla sua famiglia e a Charles, anche dei piccoli e dettagliati scorci della vita degli altri personaggi. Rachel e suo marito ne sono l'esempio, ma anche la nonna e i suoi segreti saranno una scoperta piacevole.

"Alla famiglia. E alla vita. È un magnifico viaggio, al di là di dove ci porta. Salute!"

Se non avete avuto ancora l'opportunità di andare al mare, vi consiglio dunque di tuffarvi nelle acque blu di Oyster Bay dove l'amore regna sovrano e i compromessi lo rendono ancora più forte.
Ma d'altronde cosa non si farebbe per amore?

La Hale ci regala dunque una lettura intensa e ben strutturata, dove i dettagli non mancano mai, eppure non ne si è mai sazi. Il romanzo infatti scorre velocissimo, lasciandosi dietro una scia dolce e romantica che entra anche nei cuori più duri. Sfido chiunque a non innamorarsi di questo posto, così come sfido chiunque a non voler combattere per salvarlo. L'amore richiede sacrificio e compromesso, saranno disposti i due protagonisti a trovare un accordo per salvare il posto che entrambi amano immensamente? 



Voto libro - 4 Bellissimo


Nessun commento:

Posta un commento