Ultime recensioni

Tutto di noi


Autore: Laura Gay

Genere: Romance

14 maggio

Joe Santini è un famoso pugile, campione mondiale nella categoria dei pesi massimi. È conosciuto per la sua cattiveria sul ring, per gli scandali e perché esce ogni sera con una donna diversa.
Bianca Corradi studia giurisprudenza all’università. All’apparenza è una ragazza fredda e un po’ rigida, che vive sotto l’ala protettrice dello zio, un autoritario lord inglese. Bianca è fidanzata con un uomo molto più anziano di lei, che occupa una posizione di prestigio all’Ambasciata britannica. Da quando, ancora adolescente, è stata sedotta e ingannata, ha deciso di tagliare fuori l’amore dalla sua vita e ha optato per una relazione di convenienza, scegliendo una persona che le garantisse la sicurezza di cui ha bisogno e che avesse l’approvazione dello zio. Non vuole complicazioni nella propria esistenza. Per questo motivo, quando incontra l’affascinante pugile, idolo di tutte le donne, tutto ciò che desidera è stargli alla larga.
D’altro canto, Joe è allergico ai legami duraturi e non è per niente in sintonia con quella ragazza austera, che lui considera ricca e viziata. Ma niente è come sembra e forse Bianca non è solo la morigerata nipote di un aristocratico, ma una ragazza passionale… E Joe sa quali tasti toccare per farla sentire se stessa.

Salve lettrici. 
Oggi vi parlo di “Tutto di noi”, il nuovo libro di Laura Gay edito dalla Newton Compton. Il romanzo, ambientato a Roma, racconta la storia di Joe Santini, un rinomato pugile, e di Bianca, una studentessa universitaria.
I due protagonisti, come potete immaginare, apparentemente sono l’uno l’opposto dell’altro. Bianca è quella che si potrebbe definire una “brava ragazza”, dedita allo studio e al suo fidanzato, Colin Atkinson, un uomo più maturo che non le fa provare nessuna emozione, ma che la fa sentire al sicuro.
L’incontro con Joe, in un evento di beneficenza, cambia tutte le carte in tavola, e la dolce e ingenua Bianca si trasforma in un’altra persona, tanto che il suo fidanzato le chiede di prendersi una pausa. Lui vuole che lei sia più matura, desidera che sia la donna per un uomo come lui e quindi le dà un mese preciso 
per decidere cosa fare della sua vita. 
Allo scadere dei trenta giorni, in cui Bianca potrà fare quello che vuole, dovrà decidere se diventare sua moglie o no. 
Ma in questi trenta giorni Bianca abbandona la sua maschera da brava ragazza e inizia una relazione esclusivamente fisica con il pugile. Bianca quando è con Joe non è la ragazza che tutti conoscono, con Joe lei diventa sensuale ed energica. Lui le fa desiderare cose nuove, la fa sentire viva, e lo stesso succede a Joe quando è con lei. Joe ha un passato difficile. Lui non crede nell’amore e non ha mai avuto una relazione. Tutti sanno che il campione del mondo passa da un letto a un altro, ma quando incontra Bianca la sua vita cambia radicalmente. Nel suo cuore non c’è spazio che per lei. Cosa accadrà allo scadere dei trenta giorni? Bianca sarà pronta ad abbandonare la storia sicura con il suo fidanzato per buttarsi in una storia con Joe?
Questo dovrete scoprilo da voi, io posso solo parlarvi di questa storia che mi aveva convinto grazie alla trama. Adoro le storie con i pugili e anche se in questa non vi era nulla di nuovo (insomma, è la solita storia in cui il bad boy tormentato s’innamora della brava ragazza), ho voluto lo stesso dare una possibilità a questa autrice. La storia sfortunatamente mi è sembrata un po’ banale e non vi ho trovato nessuna emozione forte.
È una storia scorrevole e anche ben scritta che consiglierei solo se siete in cerca di qualcosa di poco impegnativo. Joe, il protagonista maschile, è molto dolce e mi ha colpito. Lui è convinto di non meritare l’amore, ma quanto si sbaglia? Sono sicura che tutte voi lo adorerete. Mentre Bianca, se devo essere sincera, non mi è piaciuta per niente. Il suo cambiamento è davvero radicale e la Bianca che troviamo nelle prime pagine non ha nulla a che vedere con quella che invece troviamo dopo l’incontro con Joe. La protagonista femminile passa dall’essere una brava ragazza a essere una ninfomane, e sinceramente la cosa mi ha lasciato un po’ amareggiata. Avrei preferito un cambiamento più moderato o comunque più lento. Per fortuna il carattere ben definito di Joe rimette in pari le pecche che ho trovato in Bianca. 
Joe è l’unica garanzia di questo romanzo e sono sicura che chiunque deciderà di dargli un’opportunità non rimarrà immune al suo fascino. Insomma lettrici, è una storia nella media, sicuramente molto carina e scorrevole, ma non mi ha conquistata come speravo. Peccato!


Voto libro - 3 Bello




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...