Ultime segnalazioni

Now


Autore: Stephan R. Meier

Genere: Thriller

13 Aprile

Attraverso fitte foreste, braccato da droni che dall’alto scandagliano i segni della sua presenza, Spark cerca di sfuggire alla sorte beffarda che il destino gli ha riservato. Prima del giorno infausto in cui suo padre morì, era uno dei cittadini privilegiati di Eden, il mondo perfetto della tecnologia, il luogo in cui le esistenze dipendono in tutto e per tutto da now, l’intelligenza artificiale avanzata sviluppata grazie ai cospicui finanziamenti elargiti dal Pentagono. Ora Spark vaga nei territori che si estendono al di fuori di Eden, privato dei suoi diritti e di qualsiasi garanzia di sopravvivenza. Qualcuno – o qualcosa – ha deciso che i segreti che ha scoperto sulla morte di suo padre devono restare sepolti ed è disposto a tutto, anche a ricorrere alla violenza più cieca, pur di raggiungere lo scopo. A Spark non resta che lottare per non soccombere, perché in gioco, oltre alla sua vita e a quella delle persone a lui più care, c’è il futuro del mondo.

Salve Confine,
la Fanucci mi ha fatto l’ennesimo meraviglioso regalo. Parlo di “Now” di Stephan R. Meier. Non si tratta della solita storia, questa parla del futuro che attende l’umanità, il progresso digitale ed informatico che avanza ogni giorno di più, creato dall’uomo e messo al servizio completo di esso.

  “Il momento di impiegare l’intelligenza e l’incorruttibilità delle macchine per rendere migliore la vita sulla Terra era ADESSO. E perché l’uomo potesse tornare a rallegrarsi di ciò che la natura gli aveva regalato con tanta ovvietà: l’esistenza in sé.”

Guerre, siccità, crisi economiche, ambientali, politiche, hanno ormai messo a dura prova l’umanità, ed il mondo sta volgendo al termine. L’unica soluzione sembra essere l’intelligenza artificiale creata da EUCARION. Un’intelligenza autopoietica creata dall’uomo e che dell’uomo conosce tutto, fino al suo più intimo segreto: gioie e dolori, sicurezze e limiti, ricompense e punizioni, disperazione, felicità ed infelicità, persino l’amore. Perché questa intelligenza artificiale, dal fascinoso nome NOW, sa e può fare tutto, perfino dormire e sognare. Ma NOW deve essere imparziale, neutrale, altrimenti diventerebbe un altro padrone governato dalle emozioni, esattamente come l’uomo.


Ovviamente la salvezza presuppone delle perdite, non tutti possono entrare a far parte del now-world. Solo un’élite dell’un percento degli abitanti della Terra sono i prescelti da NOW per farne parte. Fulcro di questo nuovo mondo è che ogni persona fa quello che sa fare, che lo diverte e allo stesso tempo lo rende felice. Non esistono più guerre, bramosie e gelosie, perché tutti possono avere ciò che desiderano, subito. Sembra un mondo perfetto, dominato dall’alta tecnologia sviluppata all’ennesima potenza, al cui centro si trova l’uomo, il suo benessere e felicità. Il paradiso terrestre, tant’è che la nuova capitale del now-world si chiama proprio Eden, situata dove un tempo c’era la California.
Ma attorno ai territori di NOW il tempo è ritornato indietro al Medioevo, esseri brutali e pericolosi combattono per la sopravvivenza e domina la legge del più forte. Spark, da prescelto si ritrova in mezzo alla natura selvaggia, a combattere per la sua vita e per quella delle persone che ama. Ma perché si trova lì? E cosa sta succedendo a questo mondo perfetto ed incorruttibile? NOW è davvero l’ultima possibilità di salvezza dell’umanità?


“NOW era il non plus ultra della saggezza, nonché l’ultima chance di sopravvivenza per la specie umana. NOW era la perfezione dell’umanità, creata dagli stessi uomini. NOW aveva tutto, sapeva tutto, poteva tutto. Il sogno di tutti i filosofi, quella perfezione che un tempo l’umanità aveva chiamato dio.”


La fantasia di Meier è riuscita a creare un mondo che forse, per certi versi, tanto lontano dalla nostra realtà poi non è. Perché effettivamente noi siamo tutti i giorni circondati dalla tecnologia, ogni giorno siamo testimoni oculari del suo progresso, e ogni giorno di più diventa parte integrante e insostituibile della nostra vita quotidiana.
NOW è stato creato per comprendere e correggere gli errori del passato in vista del futuro, per poi evitarli. Un mondo in cui la corsa alla ricchezza, al potere e la gelosia non sono più presenti, in cui tutti vivono in armonia. Forse è un mondo fantastico, o forse no. Forse si tratta dell’Apocalisse, o semplicemente solo della tragica conclusione del mondo come lo conosciamo oggi, in vista di qualcosa di migliore, ma non per tutti.
Un geniale distopico, tragico e rivelatore allo stesso tempo. Una lettura che ci porta a riflettere sul mondo di oggi e su quello che ci aspetta nel futuro. Lo sguardo nel tempo che verrà descritto da Meier è raccontato magistralmente, con numerosi salti temporali che ci fanno conoscere la situazione prima e dopo l’avvento di NOW. Attraverso diversi punti di vista avremo un quadro completo che ci permetterà di osservare ciò che ci circonda non solo attraverso gli occhi del nerd di turno o i creatori di NOW facenti parte dell’élite, ma anche attraverso quelli della gente che NOW non selezionerà, che lascerà fuori.
Lettura assolutamente consigliata, forse non per tutti, ma che ti conquista lentamente per poi incatenarti a sé.



“Quella COSA…sarebbe stata la salvezza del genere umano?
Oppure soltanto un ulteriore, bellicoso dio?”


Alla prossima

Voto storia - 5 Wow! Meravigliosa


Nessun commento:

Posta un commento