Ultime segnalazioni

Serie Wild Seasons


Autore: Christina Lauren

Genere: Erotic - Romance


Le avventure di una notte andrebbero vissute con la persona giusta, non importa se deplorevole... l’importante è che non sia qualcuno come lui... Questo pensa Mia Holland, ma dopo un week-end da capogiro a Las Vegas, regalo che si è concessa per la sua laurea, perde letteralmente la testa. Terrorizzata dal futuro, prende la decisione più pazza della sua vita: seguire Ansel Guillame in Francia per l’estate. Il programma è semplice: divertirsi e vivere una dolce, selvaggia avventura. Ma presto il gioco di ruoli che i due hanno intrapreso inizia a cedere ai colpi del sentimento, e il copione che stavano recitando si trasforma nella vita reale, una vita così diversa da quella che Mia ha da poco lasciato... Adesso non le resta che scegliere se tornare nel mondo in cui ha sempre vissuto o rimanere in questo, che le sembra lontano anni luce da ciò che ha conosciuto finora.


Salve lettori! Oggi vi parlo di "Dolce & Selvaggio" primo libro di un'altra serie del duo Christina Lauren. La serie si chiama "Wild Season" ed è stata pubblicata in Italia dalla Leggereditore. Questo libro è uscito un annetto fa, ma dovete sapere che io adoro leggere libri che ho già letto, soprattutto se all'improvviso mi ritornano in mente e mi viene la nostalgia. E naturalmente dopo averli letti devo assolutamente recensirli per voi.  In questo primo libro conosciamo due gruppi di amici: Mia, Harlow e Lola e Ansel, Finn e Oliver. Le tre ragazze californiane stanno festeggiando la loro laurea con un weekend a Las Vegas tra alcol e serate scatenate. Mia è la timida del gruppo, quella silenziosa, eppure è proprio lei ad ottenere l'attenzione di due magnetici occhi verdi dall'altra parte del locale. Ritornate nella suite del loro albergo vengono disturbate da un gruppo di ragazzi che fanno baldoria sul loro stesso piano e Mia, l'unica ancora sveglia, va a bussare alla porta di quei scalmanati per dirgli di darsi una calmata. Qualsiasi persona Mia pensasse di trovarsi davanti sicuramente non pensava che avrebbe rincontrato il meraviglioso ragazzo del bar. Solamente in boxer per di più. E sicuramente non si aspettava che lui iniziasse a flirtare con lei.

La sera dopo, di nuovo in giro per locali, Mia ritrova quegli occhi magnetici e questa volta il proprietario di quegli occhi si presenta e le offre da bere, mentre i loro amici si intrattengono tra loro. Per la prima volta Mia non ha difficoltà a parlare con un estraneo, anzi lei di solita silenziosa, timida, di poche parole, racconta a questo sconosciuto tutta la sua vita. Tra un cocktail e l'altro la nottata passa, il sole sorge e al risveglio Mia si ritrova con un anello al dito e un marito nuovo di zecca, come le sue amiche. Tutte e tre si sono ritrovate sposate con un componente dell'altro gruppo. Il marito di Mia è Ansel, francese, il proprietario dei fatali occhi verdi.

"Io sono timida. Non è una caratteristica che viene fuori in certe situazioni, ma è piuttosto un mio elemento di base. Non è magico il modo in cui si manifesta con lui; lo è invece il modo in cui riesce poi a svanire in un nonnulla."

Mentre i loro amici decidono di proseguire con l'annullamento, Mia e Ansel restano sposati e addirittura Mia si trasferisce in Francia con lui. Detto così sembra che la nostra protagonista sia una screanzata senza un briciolo di amor proprio, ma in realtà il rimanere sposata e il viaggio in Francia significano tanto per Mia. Sono il cambiamento, lo strappo alla regola, la trasgressione dall'oppressione delle regole dei genitori: fa quello che sente, senza dare peso a nessuno. La permanenza in Francia la aiuta a capire chi è, cosa vuole davvero "fare da grande" e sopratutto la aiuta a trovare se stessa anche in camera da letto. Mia preferisce recitare una parte, avendo fatto la ballerina, piuttosto che essere se stessa e con Ansel potrà farlo anche fuori dal palcoscenico. I momenti sexy, interpretando qualcun altro, hanno permesso ai due ragazzi non solo di rendere piccanti i loro incontri, ma anche di aprirsi in tutto. Ogni giorno entrambi conoscono qualcosa di più dell'altro e l'euforia di un matrimonio irreale a Las Vegas si trasforma nella consapevolezza di un matrimonio reale nel mondo reale e con sentimenti reali.

"Desidero che continui a parlare perché, anche se non lo conosco abbastanza bene da essere innamorata di lui, la sua voce mi ha già incantata. Amo quel timbro intenso e corposo, le vocali barocche e le consonanti seducenti. È come se la sua voce danzasse. Niente potrebbe mai apparire rude o aspro se pronunciato da lui."

Eppure ci sono segreti che resistono a tutto e rischiano di far scoppiare i due innamorati, tanto da far scappare Mia dalla Francia. Ma la lontananza, il tempo o il passato riusciranno mai a rompere un amore inaspettato ma molto forte? Lettori, iniziai questo libro perché mi incuriosì per la trama. È molto carina come storia e molto scorrevole. Non è una storia pesante, anzi è una lettura leggera e simpatica. Stile Christina Lauren, diciamo. In questo primo libro troviamo sesso, tanto sesso, un'avventura che tutte vorremmo vivere, diciamoci la verità, un uomo meraviglioso e tenerone, ma anche la lotta di una timida ragazza costantemente con la testa bassa a fare ciò che è giusto e ciò che buono che si ribella e decide di vivere la vita come vuole, come lo desidera e come la rende felice. È una situazione in cui tutti in qualche modo potremmo trovarci molto facilmente (non il viaggio a Las Vegas, purtroppo): la paura di vivere o la mancanza di coraggio per ribellarsi. Leggere di come Mia riesce a cambiare è una sorta di "schiaffo in faccia", come a dire: "Lo so che è un libro, però dovrei provarci anche io". La trama centrale mi ha conquistata da subito e la lettura del secondo libro viene spontanea. Con i pochi riferimenti che le scrittrici mettono nel primo libro ti spingono per forza a leggere il secondo; diciamo che degli altri personaggi ci hanno fatto già innamorare qui. Appena potrò leggerò anche gli altri libri e vi dirò cosa ne penso. Voi intanto fatemi sapere i vostri pareri. Baci, Erika.

Voto storia - 3 Bello

 Voto erotico - 3 Sexy 



Autore: Christina Lauren

Genere: Erotic - Romance
 
Dopo un week-end di passione a Las Vegas, Harlow e Finn si sono sposati... peccato che la loro unione sia durata solo dodici ore. Non gli ci è voluto molto tempo per scoprire di essere troppo diversi per trascorrere insieme un’intera vita. Ma non è finita... A causa di amicizie comuni e di una chimica un po’ folle, Harlow e Finn proseguono il loro rapporto, in un gioco fatto di sesso e opportunismo ma anche di vicinanza e amicizia. Mentre Harlow è intento a risolvere alcune grane familiari, Finn trascorre del tempo lontano da casa, cercando di capire quale potrà essere il prossimo passo della sua vita. I due sono uniti da qualcosa di eccitante, caldo, divertente. Ma oltre questo c’è un’altra verità: che siano intenzionati ad ammetterlo o meno, Harlow e Finn hanno bisogno l’uno dell’altra.


 

Autore: Christina Lauren

Genere: Erotic - Romance


 Lola e Oliver sono certi che se avessero consumato il loro matrimonio, quella notte a Las Vegas, completamente ubriachi, se ne sarebbero pentiti amaramente. Sarebbe stato un grosso errore, certo, dopotutto ora la loro amicizia va a gonfie vele... Già, questo almeno è quello che amano raccontarsi. In realtà Lola ha desiderato Oliver fin dal primo momento, è innamorata pazza del suo accento australiano e del suo modo così naturale di farla sentire bene. Oliver, da parte sua, non riesce a non pensare a quanto sarebbe stato bello commettere l'errore che quella notte hanno deciso di evitare. Lui sa cosa vuole da lei, più di ogni altra cosa, e non è la sua amicizia. Quando il libro che Lola ha scritto conosce un successo travolgente, Oliver capisce che è l'occasione giusta per starle vicino e proteggerla da tutte le attenzioni che la circondano e la mettono a disagio. Chissà, forse questa volta aver fatto la cosa giusta non è stata la scelta migliore, perché anche una notte di divertimento sfrenato può essere l'inizio di una nuova ed emozionante vita...


Nessun commento:

Posta un commento