Ultime segnalazioni

Anchor Island serie


Genere: Romanzi rosa

Autore: Terri Osburn

12 Aprile 2016


A volte la soluzione migliore è quella che cercavi da sempre.

Beth Chandler ha passato tutta la vita tentando di compiacere gli altri. Ha studiato legge per far contenti i nonni. Ha acconsentito a sposare Lucas, il fidanzato maniaco del lavoro, per farlo felice. E, nonostante la fobia per le barche, è salita su un traghetto per conoscere i futuri suoceri e fare contenti anche loro. Durante un attacco di panico in mare aperto, Beth incontra uno sconosciuto alto e attraente che placa le sue paure… e le fa battere il cuore allo stesso tempo. Ben presto Beth ha una nuova ragione per andare nel panico: il suo bellissimo salvatore dagli occhi azzurri altri non è che il fratello di Lucas, Joe. Ma lei non potrebbe mai lasciare il fidanzato… Anche se l’attenzione di Lucas è più concentrata sul diventare socio dello studio legale che sulla la loro relazione. E se Joe fosse tutto ciò che Beth non sapeva di aver sempre voluto? Emozionante e coinvolgente, Scritto nel destino è la storia di una donna divisa tra le sue responsabilità nella grande metropoli e i piaceri che ha da offrire una piccola cittadina.

 Ciao a tutte, 
sono qui oggi per parlarvi di “Scritto nel destino”, primo volume della serie Anchor Island di Terri Osburne, edito da Amazon Crossing. I volumi, tutti rigorosamente autoconclusivi, sono ambientati nella favolosa Anchor Island, dove avremo il piacere di conoscere Beth e Joe, i protagonisti della prima storia. Beth è terrorizzata dalle barche e comunque da tutti i marchingegni infernali che potrebbero affondare, ma per poter conoscere i futuri suoceri che vivono su un’isoletta remota è disposta a mettere a repentaglio la sua stessa vita. 

"«Sono stato un cretino ad aspettarmi che la vita andasse sempre come volevo io. Aspettandomi che gli altri seguissero le mie scelte, vivessero secondo i miei termini. Ma ho imparato qualcosa. A volte devi rinunciare a qualcosa per ottenere ciò che conta davvero.» Trasse un respiro profondo mentre Beth tratteneva il suo. Gli osservò la bocca mentre parlava, desiderando far scorrere la lingua su quelle labbra piene. Un fuoco le divampò nel ventre. Più in basso, a dire il vero. «Sei tu ciò che conta, Beth. Non un’isola, né una barca o quant’altro. Fintanto che avrò te, ho tutto quello che mi serve.»"

Peccato che poco prima di salire sul traghetto il suo fidanzato Lucas, incallito maniaco del lavoro, riceva una chiamata urgentissima dallo studio legale e decida di farla partire da sola. Non è certo colpa della nostra povera Beth se durante la traversata, in preda ad un attacco di panico della peggior specie, si aggrappa alla prima persona che incontra sul suo cammino, un vero cavaliere dall’armatura scintillante e la camicia di flanella, accompagnato dal suo fedele amico a 4 zampe. Joe, il qualcuno in questione, non è un tipo che passa certo inosservato e tra i due scatterà subito la scintilla, peccato che, come scoprirà a breve Beth, non è altri che il fratellastro burbero ma così affascinate di Lucas.Joe non si aspetta di certo di trovarsi davanti alla futura cognata, una creatura così spaurita, dolce e bellissima, con cui è così facile flirtare. Nella sua mente, il fratellino porterà a casa la solita donna snob, altezzosa e con la puzza sotto il naso. Proprio per questo, quando si ritroverà nella cucina dei suoi genitori in compagnia di Beth, la sua reazione non sarà certo delle migliori. Vuoi vedere che Lucas ha trovato la donna perfetta?

Dopo un primo momento di incomprensioni, battutine acide e frecciatine, i due inizieranno a passare più tempo insieme, visto che Lucas, poco dopo il suo arrivo sull’isola, è stato nuovamente richiamato a Richmond per lavoro. Certo, le scariche elettriche e le scintille che Beth e Joe sentono ogni volta che si sfiorano non li aiuta affatto, e la loro convivenza pacifica sarà messa spesso a dura prova dal sempre minor autocontrollo e dall’attrazione che diventa di giorno in giorno sempre più forte. Meno male che sull’isola ci sono tante distrazioni, dall’esuberante e frizzante Lola, la proprietaria del negozio di artigianato a Sid, il meccanico donna che nasconde la sensualità dietro mimetiche e scarponi enormi, fino a una Crudelia Demon tornata sull’isola in cerca di vendetta. Anchor Island conquisterà Beth con la sua bellezza, calore e libertà, entrandole nel cuore e facendola sentire finalmente a casa. Certo, l’unico inconveniente è che a farle scoprire tutto ciò sarà Joe, l’unico che sembra vederla veramente, l’unico che scorge la vera Beth dietro la facciata che si è costruita negli anni per accontentare e rendere felici le persone attorno a lei, a scapito di ciò che la rendeva felice. Non importa se quando è in compagnia di Joe e del fedele cagnolone Dozer tutto sembri giusto e perfetto, perché a Richmond l’attendono la sua vita perfetta, il suo lavoro perfetto allo studio legale, nonché il suo fidanzato e futuro marito perfetto. Ma siamo sicuri che la perfezione sia la cosa giusta per lei? Perché giorno dopo giorno Beth sembra diventare quella giusta per Joe e non per Lucas. Ho voluto intraprendere questa lettura per il triangolo amoroso che si prospettava (queste situazioni mi attirano sempre!), e devo dire che non sono stata delusa affatto. 

"«Voglio tornare a come stavano le cose prima che arrivassi qui. Prima che salissi su quel traghetto e incontrassi te, con quegli occhi azzurri e quella maledetta fossetta. Prima che mi innamorassi di quest’isola e di tutte le persone che ci abitano.» Lasciò cadere le mani lungo i fianchi, abbassando le spalle. «Tutte le persone che ci abitano.»"

La lettura è scorrevole e non vedi l’ora di arrivare al prossimo capitolo e scoprire cosa succederà. Beth rappresenta un po’ di ognuno di noi, con la paura di deludere chi ci ama e per questo frenando e nascondendo la sua vera essenza. E che dire di Joe, lo amerete sin da subito, soprattutto per la forza e l’impegno che dimostrerà nel reprimere i suoi sentimenti verso Beth per non far soffrire il proprio fratello. Un fratello che non si arriverà mai ad odiare, perché come Joe è dolce e sensibile, ma soprattutto con un grande cuore. Vi consiglio di leggere assolutamente questo libro, è dolce e leggero come lo sono le migliori storie d’amore, è romantico e divertente nella sua semplicità, vi terrà col fiato sospeso fino alla fine, come i migliori “The end” che si rispettino. In una parola, leggetelo! Alla prossima 

Voto storia - 5 Wow Meravigliosa


Voto erotico - 1 Casto






Genere: Romanzi rosa

Autore: Terri Osburn

Data: 16 Maggio 2017

L’amore ti attende dove meno te lo aspetti.
Lucas Dempsey è fuggito da Anchor Island subito dopo il diploma per allontanarsi dall’isola in cui è cresciuto e dedicarsi alla carriera legale. Quando però il padre ha un attacco cardiaco, non può che offrirsi volontario per gestire il ristorante di famiglia, nonostante l’ego ancora a pezzi per colpa di Beth, la fidanzata che l’ha lasciato per il fratello maggiore.
Sid Navarro, meccanico irriverente, è lieta di mettere da parte i suoi attrezzi per aiutare i Dempsey. Finché non si rende conto che lavorerà insieme a Lucas, il suo amore segreto fin da ragazzina. Sid sa che mostrare i suoi veri sentimenti significherebbe farsi spezzare il cuore, ma la tentazione di avere Lucas nel suo letto è troppo forte per resisterle.
Dopo un inizio burrascoso, le cose tra Lucas e Sid si faranno bollenti. E a un tratto separarsi diventerà una sfida che forse nessuno dei due avrà più intenzione di vincere.
Salve Confine,
qualche giorno fa è finalmente uscito in Italia il secondo capitolo della serie “Anchor Island” di Terri Osburn. “La mia sfida più grande”, edito Amazon Crossing, ci farà ritornare in quella splendida isola incontaminata in cui tutto può succedere, dove anche la persona che l’ha sempre disprezzata può trovare una perla di inestimabile valore.

“«Vuoi farlo?» le chiese lui strofinando il naso contro il suo profilo. «Un’avventura estiva potrebbe essere divertente.»
Lei non aveva dubbi che un’avventura estiva con Lucas sarebbe stata il divertimento più grande della sua vita. Ma che cosa sarebbe successo quando l’estate fosse diventata autunno? Quando l’avventura fosse finita e Lucas se ne fosse andato? «Ho promesso di farti divertire» rispose lei, più spavalda di quanto non si sentisse. «Sei pronto per la sfida?» E lei era pronta a farsi spezzare il cuore?”


Sid Navarro è da sempre innamorata di Lucas Dempsey, una di quelle cotte adolescenziali di cui difficilmente riesci a liberarti, che più vai avanti e più capisci che non puoi proprio farci niente, ormai dovrai convivere con le farfalle nello stomaco ogni volta che lo vedi far ritorno sull’isola. Ma quando il padre di quest’ultimo ha un attacco di cuore e lui fa ritorno sull’isola offrendosi volontario per aiutare nel ristorante di famiglia, Sid non immagina certo di passare gran parte della sua giornata insieme a lui. Rinchiusa tra le quattro mura del locale. A stretto contatto con lui. Il suo cuore rischia di non farcela!

“In un mix di precisa lentezza e urgenza affannata, fecero l’amore alla luce della luna piena che splendeva attraverso la finestra. Non ci furono parole. Niente giochi scherzosi o risate. Nessuna domanda o promessa.
Solo una donna che non tratteneva nulla e un uomo che le diceva addio.”

Lucas Dempsey, dopo essere stato mollato dalla sua promessa sposa perché innamoratasi del fratello, non ha certo questa gran voglia di far ritorno su Anchor, luogo del misfatto. Ma
dopo che il padre ha rischiato di morire, qualcuno deve aiutare il fratello a portare avanti l’attività di famiglia. Certo, lui è quello che non ha visto l’ora di iniziare il college per scappare via da quell’isola che a lui è sempre andata così stretta, con così poco da offrire e limitata. Richmond è sempre stata per lui il suo futuro, mentre Anchor Island il suo passato. Un luogo dove ogni tanto ritornare per far visita ai suoi genitori. Non poteva certo immaginare che proprio dove ha perso la sua ultima fidanzata, dove ogni persona si interessa della tua vita spingendoti con ogni sotterfugio a far ritorno, avrebbe incontrato il meccanico più sexy della storia. 
Sotto quelle magliette di due taglie più grandi e gli scarponi da lavoro, Sid nasconde un corpo degno della più affascinante, bella e magnetica pin-up che Lucas abbia mai conosciuto. E tra una gara e l’altra, chi vincerà la sfida più importante, quella che mette in palio la felicità e l’amore per la vita?

“Lo spirito libero di Sid non poteva essere contenuto, nemmeno nel sonno.
Lui aveva finito con l’amare quello spirito libero quanto amava tutto di lei.”

Leggetelo. Ogni volta che io leggo una storia della Osburn, la trovo sempre più bella della precedente. Il che è difficile. Generalmente, in una serie, andando avanti si peggiora. Qui accade l’opposto.
Ho amato Sid fin dall’inizio. Questa donna è un uragano, così forte e tenace fuori, ma allo stesso tempo dolce e piena di insicurezze dentro. Ma solo a chi permette di conoscerla veramente e starle vicino ha la fortuna di scoprirlo. E Lucas sarà proprio uno tra i pochi privilegiati, il sogno proibito di Sid, quel ragazzo irraggiungibile che non l’ha mai notata perché troppo lontana dal suo prototipo di donna perfetta. 
Ma siamo sicuri che quello che desideriamo è proprio quello di cui abbiamo bisogno? 
A voi scoprirlo, leggendo questa splendida e scoppiettante storia, dove prima l’attrazione, poi il sesso e subito dopo i sentimenti e le emozioni vere la faranno da padrone.
Alla prossima salpata verso Anchor Island, ciurma!



Voto storia - 4.5 Stupenda

Voto erotico - 3 Sexy

Nessun commento:

Posta un commento