Ultime recensioni

I'll be there for you. Dietro le quinte di "Friends"


Autore: Kelsey Miller
Genere: Saggistica/ Non fiction



Oggi, il telefilm Friends è ricordato come un'icona della commedia degli anni '90 e il Must See della TV per anni. Ma quando la serie ha debuttato nel 1994, nessuno aveva idea del fenomeno che sarebbe diventata. Dalla prima ondata di Friendsmania al contraccolpo e alla rinascita che seguirono, lo show mantenne una misteriosa connessione con il suo pubblico, che lo vide sia come riflesso della propria vita sia come una fuga aspirazionale dalla realtà. Negli anni successivi, Friends si è evoluto dal megahit in prima serata a una serializzazione nostalgica e infine al classico certificato. Ross, Rachel, Monica, Chandler, Joey e Phoebe sono entrati nel pantheon dei grandi personaggi televisivi, e le loro storie rimangono ancora rilevanti. "I'll be there for you" è un tuffo nella storia e nella tradizione di Friends, ed esplora tutti gli aspetti dello show, dalle sue origini improbabili alle condizioni sociali che ne hanno amplificato il successo. La giornalista e esperta di cultura pop Kelsey Miller rivive i momenti più importanti dello spettacolo, fa luce sui suoi elementi a volte datati e problematici ed esamina le tendenze mondiali che Friends ha catalizzato, dalla contemporanea cultura del caffè al taglio di capelli alla Rachel, super popolare negli anni '90. Portando i lettori dietro le quinte, Miller traccia l'ascesa del cast alla fama e districa la complessa relazione tra gli attori e i loro personaggi. Unendo interviste rivelatorie e storie personali, indaga il ruolo della celebrità, degli eventi che cambiano il mondo e degli albori dell'era digitale, tutti fattori che hanno influenzato sia la serie che i suoi spettatori. "I'll be there for you" è la retrospettiva definitiva di Friends, non solo per i fan della serie, ma per chiunque si sia mai chiesto che cosa ci sia in questo show e nella commedia televisiva che risuona in modo così potente.



Salve Confine,
oggi vi presenterò una lettura particolare, ragion per cui la mia recensione non sarà come le altre, perché il libro di cui parlerò non è un romanzo, ma un sorta di saggio su una delle serie televisive più amate di tutti i tempi: “Friends".

L'autrice di questo "documentario" è Kelsey Miller, fan della serie in questione da sempre, e il titolo completo della sua opera è "I'll be ther for you - Dietro le quinte di Friends".
Il testo è una sorta di "making of" di questa serie televisiva e la Miller ne comincia il racconto presentandoci gli autori del fenomeno "Friends", Marta Kauffman e David Crane, di come si siano incontrati, studenti con mille idee e molto affiatamento, di come rischiano puntando su sceneggiature e episodi pilota che non porteranno a nulla per molto tempo.

L'idea di Friends, arrivò intorno al 1993: sei ventenni pronti a vivere la loro vita da adulti senza sapere da dove cominciare, se non dal consunto divano di un Cafè alla moda di Manhattan.
All'inizio il titolo era appunto "Insomnia Cafè", ma considerato il reale contenuto della storia, che trattava come argomento principale l'amicizia fra i protagonisti, il titolo cambiò in "Friends like us", dopo qualche altro cambio che non convinse nessuno, fino a diventare semplicemente "Friends". Una sola parola carica di tutto il significato possibile.
L'idea dietro a questa sit-com non entusiasmava nessuno, ma alla fine Crane e Kauffman, insieme al produttore Kevin Bright, riuscirono a convincere la Warner Bros.
La NBC ne acquistò i diritti e il resto è storia: Monica, Rachel, Phoebe, Ross, Chandler e Joey, hanno cominciato a far parte della nostra vita.

Il libro ci racconta anche di come gli attori protagonisti, David Schwimmer (Ross), Jennifer Aniston (Rachel), Courtney Cox (Monica), Lisa Kudrov (Phoebe), Matt Leblanc (Joey) e Matthew Perry (Chandler), hanno avuto la parte, le difficoltà in cui si trovavano alcuni, ancora alle prime armi, o la scia del successo momentaneo sfruttato da altri per ottenere un provino, e il caso unico di Matt LeBlanc, che con soli undici dollari in tasca va al tanto agognato provino con un dopo sbronza e il naso sanguinante, completamente impreparato e con rischio di dare la più brutta impressione di sé.
Leggendo, scopriremo un sacco di aneddoti divertenti che legano i personaggi, sia all'interno della serie che fuori, quando una finta amicizia voluta dal copione diventa amicizia vera, famiglia al di fuori della famiglia.
Mi ha divertito tanto sapere come è venuta fuori la mitica sigla coi titoli di testa che tutti abbiamo imparato ad amare: una fontana negli studi televisivi della Warner, sei ragazzi e un divano. Scatti posati che diventano spontanee immagini subito dopo, un gruppo di amici in ghingheri che balla e sguazza dentro una fontana con l'acqua ghiacciata. 
Il racconto dei protagonisti, che alle quattro del mattino, bagnati fino alle mutande e infreddoliti, sfiniti per le troppe ore di lavoro, cominciano a ridere per una delle battute solite di Perry e non finisco più fino all'alba.
Ve la ricordate la canzone?
"I'll be there for you" dei The Rembrandts, che io ho cantato ad ogni inizio di puntata, o in tre su una vespa alle tre del mattino a squarciagola, col braccio alzanto e gli occhi chiusi, impazzita come il meme che gira su facebook!

“So no one told you life was gonna be this way
Your job’s a joke, you’re broke
Your love life’s D.O.A
It’s like you’re always stuck in second gear
When it hasn’t been your day, your week, your month
Or even your year, but

I’ll be there for you
(When the rain starts to pour)
I’ll be there for you
(Like I’ve been there before)
I’ll be there for you
(‘Cause you’re there for me too)”

Questo credo sia stato uno dei valori aggiunti di "Friends", il legame vero tra gli attori si percepiva ad ogni puntata.
La Miller, con dovizia di particolari, ci fa entrare in questo mondo che tanto abbiamo desiderato abitare; ci racconta di come Schwimmer e Cox abbiamo dato quel quid in più per solidificare il rapporto tra i sei, di come insieme hanno trattato con la produzione i loro diritti, di come si sono fatti scudo e muro l'uno con l'altro davanti ai periodi meno felici.
"Friends" è stato un cult e lo è tutt'ora.
Andata in onda per la prima volta negli anni 90, quando io ero un'adolescente e molte di voi lettrici non eravate nemmeno un'idea nella mente dei vostri genitori, la serie continua ad essere trasmessa in tutto il mondo, dieci stagioni di repliche sui canali nazionali di parecchie nazioni, anno dopo anno, risultando sempre attuale e riscuotendo successo.
L'idea di base dell'amicizia, semplice e senza fronzoli è stata vincente, l'abientazione che non convinceva i produttori è risultata vincente, i personaggi e gli attori che gli hanno dato vita, che non hanno messo d'accordo nei casting, sono risultati vincenti. 
“Friends" è sempre stata vincente e la Kauffman e Crane se lo sentivano.

Parlo per me, ma credo di parlare anche a nome di molti, io ho sempre voluto sedermi in mezzo a loro sul divano del Central Perk Cafè o al tavolo nell'appartamento di Monica, avrei voluto ammiccare d'intesa a Joey e alle sue battute demenziali e mettere una mano sulla spalla dell'eterno triste Ross, avrei voluto cantare con Phoebe "Gatto Rognoso" e mettere in confusione la mente ancora adolescenziale di Chandler, avrei anche tanto voluto il famosissimo taglio di capelli alla Rachel, ma con i miei capelli ricci dovevo rinunciare in partenza.
Come potete leggere, questa non è una recensione canonica delle mie, con questo tipo di libro non è possibile farla, anche perché più che del libro in sé, viene naturale parlare di Friends, ma devo fare i complimenti alla Miller per aver fatto qualcosa che avrei voluto fare io.

Scrivere di questa serie tv andando a parlare con gli addetti ai lavori ecc, per aver scritto tutto così bene, riportando fatti e aneddoti, risultando interessante anche raccontando di statistiche e numeri, per aver portato alla memoria alcune delle scene più belle e indimenticabili della serie, come il bacio tra Rachel e Ross nell'episodio "Come due aragoste" o scene iconiche che non hanno precedenti nella storia come il matrimonio tra la ex moglie di Ross e la sua compagna, primo matrimonio gay andato in onda in assoluto, è come esserci stata un po' dentro. 

Confesso che dopo aver letto le prime pagine di questo libro ho ricominciato a vedere la serie dalla prima stagione, insieme a quella di Sherlock Holmes (sono una nostalgica), e sto rivivendo le stesse emozioni di 20 anni fa. 
E, confessione delle confessioni, ribadisco il mio amore sconfinato per Joey, forse il personaggio più sottovalutato tra i sei, ma che io ho sempre adorato per la sua innocenza mista alla sua mente da maniaco, per le sue battute buttate così, che ti fanno ridere dopo qualche secondo che ci hai pensato su, ma che poi non riesci a più a smettere!
Non so se consigliare la lettura di questo libro come consiglio la lettura di un romanzo, ma, davvero, se siete stati fan di Friends non potete lasciarvelo scappare.


voto libro - 4


Il mistero del collegio abbandonato


Genere: Giallo

Autore: Massimo Binarelli

30 Maggio


Roma. Quartiere Garbatella, 1959. Antonio Piccillo, un brigadiere in pensione, assiste al ritrovamento di un corpo dentro al pozzo di un convitto abbandonato. Il cadavere è mummificato e avvolto in un lenzuolo. I capelli rossi spiccano sul panno bianco. Di fronte a quell’immagine, la memoria di Piccillo torna indietro nel tempo, a un caso irrisolto che lo ha personalmente coinvolto: Marta Vincenzi, una ragazzina di tredici anni, scomparsa nel 1943 dal collegio che la ospitava. All’epoca l’ipotesi più accreditata era stata la fuga d’amore, ma Piccillo non ne era mai stato convinto. Gli interrogatori delle compagne di Marta e della direttrice del convitto erano stati condotti senza il rigore necessario. Per la polizia, il caso della mummia riemersa dal pozzo è un bel grattacapo ed è per questo che il commissario che segue le indagini chiede aiuto al vecchio Piccillo: lui conosce tutto del quartiere, ricorda fatti, storie e volti di persone legati agli anni in cui la ragazzina sparì. Muovendosi in una Roma piena di misteri, scavando negli anni in cui il regime fascista era in pieno declino, il giovane commissario e il brigadiere in pensione scopriranno una verità a lungo occultata… 

Aspettami questa notte


Genere: Romance

Autore: Robin C.

7 Giugno

Jodie e David vivono fin da bambini sotto lo stesso tetto da quando i genitori di lei sono morti in un tragico incidente stradale. Con il passare degli anni l’affetto che li unisce si trasforma in amore profondo e bruciante passione. La loro storia, per quanto segreta, è così solida da sembrare inattaccabile. Eppure, durante l’ultimo anno di università, all’improvviso e senza spiegazioni, David lascia Jodie, spezzandole il cuore. Jodie prova in tutti i modi a capire cosa sia successo al ragazzo che diceva di volerla sposare, perché si sia allontanato e l’abbia sostituita con una nuova ragazza che esibisce a ogni occasione. Ma, notte dopo notte, all’interno delle mura della loro casa, David cede e torna da Jodie, maledicendo se stesso perché non sa controllare il desiderio che ancora ha di lei. Jodie capisce che lui nasconde un segreto, qualcosa di inconfessabile che lo ha cambiato e che rischia di distruggere per sempre il loro amore…

La biblioteca del diavolo


Genere: Storico

Autore: Alessandro Troisi

30 Maggio



La battaglia che lo aspetta è più dura di qualsiasi guerra abbia mai combattuto

La nave mercantile Esperia solca a fatica il mare in tempesta. Sottocoperta cela un misterioso ospite, un uomo inquieto e taciturno, che indossa un’armatura malridotta e ha una grande croce rossa sul tessuto logoro che gli copre il petto. È il conte Filippo, un guerriero dalla forza straordinaria, che torna sconfitto e abbattuto dopo anni di lotte in Terrasanta. La guerra ha messo a dura prova le sue certezze, facendole vacillare. Per questo è ansioso di toccare terra e di raggiungere l’unica persona di cui si fida ciecamente: il vescovo Bernardo, suo mentore, che lo ha educato alla fede e alle armi dopo la morte dei suoi genitori. Ma il vescovo è impegnato a sua volta in una vera e propria guerra, che si svolge lontano dagli eserciti e dalla Terrasanta. Si tratta della caccia a un nemico insidioso e nascosto, le streghe. E intende addestrare Filippo a riconoscerle e punirle, rinsaldando così la sua fede. L’incontro con Eleonora, però, una semplice contadina, è destinato a cambiare per sempre il destino del conte guerriero. E questa volta la battaglia che lo aspetta è diversa da qualunque sfida abbia mai affrontato…

Dopo aver combattuto in Terrasanta, un nobiluomo fa ritorno a casa, dove è in corso una feroce caccia alle streghe

Dall'odio all'amore


Genere: Romance

Autore: A.M. Hargrove

28 Maggio


Erano passati solo cinque minuti da quando ero stata assunta per occuparmi dei suoi figli, e già odiavo Greydon West. Non riuscivo a capire perché avesse mai voluto avere dei bambini. Uno scorbutico padre single che non sembrava nemmeno conoscere il significato della parola divertimento. L’unica cosa a cui il mio serissimo, affascinante capo mostrava affetto, erano i suoi maledetti fogli di calcolo.  Ma per qualche ragione, le sue maniere intransigenti mi affascinavano. Sapevo che sotto la sua scorza dura era nascosto qualcosa. E così, ho cercato la chiave per capire chi fosse davvero Mister West. E ho cominciato a pensare a lui ogni notte, facendo del mio meglio per nascondere di giorno i sogni che avvenivano nella mia testa.  Ma poi ci siamo baciati. È stato come superare l’ultimo confine prima dell’ignoto. Perché sapevo che dal momento in cui le nostre labbra si fossero sfiorate, non sarebbe più stato possibile tornare indietro. Un incendio mi è divampato nel cuore e so di non avere il minimo potere di spegnerlo.

Lei è una babysitter
Lui un padre single
Tutti e due sapevano che poteva finire male

I segreti di Primrose Square


Genere: Narrativa

Autore: Claudia Carroll

28 Maggio


Quali storie si celano dietro le porte chiuse?

È notte fonda e la pioggia cade sulle strade di Dublino. Una madre è disperata perché la sua bambina è morta. Lascia che l’acqua le scorra 4addosso mentre rimane ferma davanti a una finestra, guardando all’interno della casa in cui vive il ragazzo che ritiene responsabile. In una delle cucine che si affacciano sulla stessa piazza, una ragazza aspetta il ritorno di sua madre. Saesattamente dove si trova, ma non è sicura di poterla raggiungere. Qualche finestra più in là, una vedova è seduta da sola nella sua stanza. Sta per dare una notizia bomba alla sua famiglia, in tempo per la cena, e la sua vita sta per cambiare per sempre. Una giovane regista teatrale si è da  poco trasferita in un appartamento dall’altra parte della strada. Il suopadrone di casa è assente, ma c’è qualcosa sul suo conto che proprio non torna… Ognuna delle finestre che si affacciano su Primrose Square ha una storia da raccontare. E le vite di un gruppo di donne che abitano allo stesso indirizzo stanno per intrecciarsi.

Ci sono storie nascoste dietro ogni porta

Un bacio tra i petali di ciliegio


Genere: Romance

Autore: Melissa Spadoni


Adaline, ballerina dal talento eccezionale, ha visto andare in frantumi tutti i suoi sogni dopo un grave infortunio al ginocchio. Quando i suoi progetti per il futuro crollano, non le rimane che ricominciare daccapo. Ma prima ha bisogno di rilassarsi e raccogliere le idee ed è per questo che intraprende un viaggio in Giappone che le riserverà una sorpresa inaspettata… un’amara verità la spezza per la seconda volta. Chi si nasconde dietro l’incidente che le ha stroncato la carriera? Elliot adora viaggiare, gli piace infrangere le regole e odia l’idea di lavorare nell’azienda pubblicitaria del padre, con cui non ha un buon rapporto. Incapace di ribellarsi, trova la forza in una sola persona: Adaline. Per lei è disposto a lasciare ogni cosa… specialmente quando scopre che la sua vita è tutta una menzogna.

The I Surrender Series


Genere: Romance

Autore: Monica James


Singapore ha strappato un pezzo di Ava Thompson, e se l’è tenuto.
Un istante è stato sufficiente a stravolgerle l’esistenza e si è resa conto che il suo ex non era l’uomo che credeva fosse. 
Tornare a Los Angeles non sarà facile, perché “il suo cuore è stato maciullato, masticato e risputato all’infinito”, ed è convinta che le ferite non si rimargineranno più. 
O, forse, non è così.

Jasper White entra in scena.
Ava ignora che sarà lui, in realtà, a cambiare la sua vita per sempre.

L’attrazione tra loro è istantanea, ma Ava la rifugge perché non vuole più avere nulla a che fare con gli uomini. Resistere a Jasper, però – con quei capelli spettinati “da sesso” e quei penetranti occhi cerulei –, è molto più difficile di quel che immagina. 
Perché Jasper sa quello che vuole… e vuole lei.

Riuscirà Ava ad arrendersi ai sentimenti che prova per l’uomo che le sta imponendo di riaprire il suo cuore e amare di nuovo? E se l’amore non fosse abbastanza?



Genere: Romance


Autore: Monica James

Ava Thompson ha lasciato il suo vero amore, Jasper White, per rincorrere i suoi sogni e diventare la donna che ha sempre voluto essere.
Il destino, tuttavia, ha voluto che tornasse nel luogo che l'ha spezzata in due… Singapore. 
Ma soprattutto l'ha rimandata indietro dall'uomo che l'ha spezzata in due… Harper.
Ava, però, non è più la ragazza persa e spaventata che era. Ora è una donna forte e determinata che vuole realizzare i suoi sogni e trovare la felicità, con la speranza, alla fine del lungo percorso di crescita, di tornare tra le braccia amorevoli del suo Jasper.

Sei mesi dopo, Ava torna a Los Angeles per un evento che racchiude il significato del vero amore.
Purtroppo, però, lei il vero amore l’ha perso e, con esso, il senso della parola “amare”. 
Los Angeles non è come l'aveva lasciata. Le cose sono cambiate, le persone sono cambiate e lei stessa è diversa. L'unica cosa rimasta immutata è il suo amore passionale e struggente per Jasper White.
Ma Jasper prova ancora gli stessi sentimenti per lei?



Genere: Romance

Autore: Monica James

Quando Ava ha incontrato per la prima volta il dio del rock dagli occhi cerulei, Jasper White, il suo mondo si è completamente ribaltato e, da allora, nulla è più stato come prima.
Dopo mille vicissitudini, la sua vita sembra finalmente essersi assestata, e questo include anche la relazione sana, stabile e duratura che ha intrapreso con Jasper.
Il loro amore, tormentato e turbolento, ha superato molti ostacoli, ma quando non una, ma ben due bombe verranno lanciate addosso ad Ava, saranno in grado lei e Jasper di sopravvivere a questo ennesimo colpo?
Riusciranno la perfida ex, Indie, e la madre manipolatrice di Jasper a far crollare le stabili fondamenta del loro amore?
Riuscirà Ava ad avere il suo lieto fine? Ma, soprattutto, lo potrà ottenere proprio con l'uomo che ama con tutta se stessa e che ogni donna vorrebbe accanto?

Frederic Drum e il mistero del re di pietra


Genere: Thriller

Autore: Gert Nygårdshaug

30 Maggio


Fredric Drum, l’investigatore gourmet, vive a Oslo, dove, tra i molti suoi interessi, gestisce anche con successo un ristorante stellato. Il suo grande amico Hallgrim Hellgren, conservatore della Galleria nazionale, dopo una giornata di lavoro torna a casa, in una valle vicina alla città. Lì, al centro del suo piccolo salotto, trova la gigantesca statua in pietra di Assurbanipal, re degli Assiri, uno dei pezzi più preziosi del museo. Sconvolto, si rimette in macchina verso Oslo per dare la notizia, ma mentre guida viene colpito da un oggetto che sfonda il parabrezza e gli fracassa il cranio. 
Fredric Drum questa volta deve affrontare un mistero che sembra impossibile da risolvere: l’inspiegabile omicidio di Hellgren e la presenza di una statua pesante quattro tonnellate in un piccolo casolare di campagna. Negli stessi giorni attorno a lui iniziano ad accadere cose impensabili, e Fredric si ritrova invischiato in un dramma che sfida le leggi della natura umana. La capitale viene invasa da maghi accorsi da tutto il mondo per un congresso; un vescovo medievale riappare tra le rovine di un’antica chiesa; un collettivo punk si dedica a un misterioso culto ancestrale.
Tra divinità maya, re degli elfi e illusionisti celebri in tutto il mondo, il crittografo-enologo più famoso della Norvegia e l’investigatore Skarphedin Olsen danno vita al più folle e divertente volume della saga di Fredric Drum.

Quando le foglie ridono


Genere: Narrativa

Autore: Cristina Stanescu

23 Maggio


Milano, quartiere Lambrate, una vecchia casa esplode per una fuga di gas. È una strage. Ai funerali una cronista incontra Milena e decide di intervistarla immaginando sia l’amica di una vittima. Ma Milena finisce per raccontarle la sua storia, la storia di una giovane che anni prima si è trasferita in città alla ricerca del successo, tra lussuosi loft e fatiscenti case di ringhiera. Così ecco comparire la stessa Milena che cerca fama e ricchezza in tv. Ecco l’amica Silvia che quella ricchezza l’ha appena persa e ne è ossessionata. E poi Roberta, Corrado e Salvatore: due sposi felici ma senza una lira, e il fratello di lui, un aspirante fotoreporter. 
I loro destini si intrecciano. Nascono amori e amicizie ma, poco per volta, la crisi economica travolge tutti, facendo a pezzi legami e speranze. Roberta perde la testa per il suo capo; Milena cerca di trascinare in uno scandalo sessuale e mediatico un famoso imprenditore; Silvia si lascia travolgere dalla sua insoddisfazione. Tutto diventa improvvisamente lecito pur di non rinunciare al successo e a una presunta felicità. 
Finisce il funerale, e così pure il lungo racconto di Milena sulle vittime della casa esplosa o, forse, sul collasso di una vita che prometteva grandi cose. Esistenze ancora in attesa di imparare a riconoscere, nelle foglie mosse dal vento, una possibile felicità.